Juric: “Futuro? Offerta di Setti generosa. Sto valutando, deciderò tra oggi e domani”

1
632
Ivan Jurić
Ivan Jurić, allenatore dell'Hellas Verona

Sharing is caring!

Il tecnico dell’Hellas Verona, Ivan Juric, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Torino. Tra i diversi temi, anche il discorso legato al futuro. Alcune settimane fa, avevamo dato in esclusiva l’interesse forte da parte del Torino, ma è noto anche un apprezzamento da parte della Fiorentina. Intanto Juric è in fase di decisione: “Penso sia giusto e normale fare le mie valutazioni. Penso che sia io che il mio staff abbiamo fatto un grande lavoro, e siamo orgogliosi di aver alzato il livello sportivo del Club, sia dal punto di vista della preparazione alle partite che dei risultati del campo. E nell’offerta, generosa, del Presidente Setti vedo tanta stima nei confronti sia mia che dei miei collaboratori: lo devo solo ringraziare. Le valutazioni che sto facendo sono di carattere puramente sportivo, su quanto può ancora crescere l’Hellas Verona in proiezione futura. Tra oggi e domani, o comunque in questi giorni, dovrei prendere una decisione. Per me è stata una stagione fantastica, la situazione di partenza era difficile e colloco questa stagione al primo posto fra le mie da allenatore”.

(fonte alfredopedulla.com)

1 commento

  1. Visto che è piaciuto, continuo con “i sassolini” che mi fanno male e che devo togliere 🙂 ….
    Sassolino Nr. 1: Fallimento HV7…. E’ di ieri la notizia che anche la Società HV7, subentrata ad un’altra Società, la H23, entrambe riconducibili a Setti/Hellas Verona Calcio….In queste ore i legali di Setti si sono mossi “impugnando” la sentenza del Tribunale di Bologna (sia la HV7 che la H23, infatti, hanno sede legale a Bologna (???)..) ritenendo che un credito di 6.5Milioni/€uro verso la H23 sia “PIU’ CHE SUFFICENTE” per “coprire” un debito di 5,9Milioni/€uro della HV7…. Spregiudicatezze finanziarie/manovre speculative sempre più “border-line” portano QUESTO CALCIO verso sponde che NULLA HANNO A CHE FARE CON LO SPORT….
    Sassolino Nr. 2: Siccome nei detti popolari spesso si celano delle profonde verità, e dato che ” A pensar male si fa peccato ma spesso si indovina..” sono andato a rivedermi lo staff Tecnico dell’Atalanta calcio ed ho trovato come “collaboratore/consulente” tale Dr. Jens Bangsbo, che altri non è che un bi-laureato (Matematica e Fisiologia, Dottore in Scienze presso l’Università di Copenaghen 1984…) che “lavorò” nella Giuve di Moggi/Giraudo/Bettega/Agricola con Ancelotti & Lippi sulla panchina della prima squadra e Gasperini su quella della Primavera…. Certo magari non sono scenari “farmaceutici” quelli che “dipingono” nel Centro Sportivo Bortolotti a Zingonia ma vederli correre “come se non ci fosse un domani” dopo che tutta quella zona è stata colpita dal COVID-19 più duramente di tutto il resto d’Italia e nonostante ci siano squadre con centri medico/sportivi certamente NON di secondo piano o “inferiori” a quello Atalantino, personalmente, mi mette parecchia “ansia”: che i metodi alla “IVAN DRAGO” non siano poi così lontani???

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui