Adesso basta. Il Toro e il Filadelfia meritano rispetto, tanto più nel giorno del lutto per la scomparsa del Mago delle giovanili granata Sergio Vatta

6
748
Rubrica Resurrezione Granata
Rubrica Resurrezione Granata - www.cuoretoro.it

Sharing is caring!

A tutto c’è un limite.

Abbiamo dovuto sopportare di tutto, dagli striscioni inneggianti a Superga, a quelli offensivi affissi davanti al Filadelfia, dal petardo gettato da un gobbo imbecille in mezzo a tifosi granata inermi agli esperimenti sociali in curva primavera, dalle multe salate per i posti non rispettati in curva fino allo squallore per una squadra ancora in lotta per la salvezza, grazie ad una rosa insufficiente e ai mercati nulli degli ultimi 18 mesi.

Abbiamo dovuto sopportare la presa in giro di un Robaldo ancora ridotto a sterpi dopo 4 anni e un Filadelfia non completato con ancora due lotti in sospeso, fino ad una serie di promesse disattesem tra le quali pure lo scudetto mai visto del 29

Tutto è possibile sopportare o digerire. Ma questo no.

Tutto ma non la presa per i fondelli di qualche buontempone juventino che si permette di fare foto ironiche ahimè al momento e al posto sbagliati ovvero sorridente con mascherina della juventus davanti al Filadelfia . Perchè la presa per il kulo è lampante. Chissà se l’avrebbe fatta anche di fronte al Bar Sweet di via Filadelfia quando è ben frequentato….

Poi si viene a sapere che l’occasione è stata un evento organizzato, un Convegno per ingegneri, come qualcuno ha letto su un articolo di Marengo. Si vuole lucrare su tutto anche sul Fila ? E’ vergognoso ma almeno si evitino certe ca….ate che come si può vedere nel mondo dei social certe cose poi saltano fuori e si fanno figure di m…. oltre che far inkazzare mezza Torino, quella educata ovvero quella granata.

E’ chiaro che questa foto che ho cancellato è stata voluta, è una provocazione, peccato sia stata fatta nel luogo sbagliato al momento sbagliato, nel giorno della scomparsa del Grande Sergio Vatta. Ma sarebbe stata ugualmente una provocazione visto il luogo .

Domanda : noi tifosi del Toro siamo andati a mettere striscioni inneggianti l’Heysel davanti allo stadio belga? No. Siamo andati a farci fotografare con la mascherina granata davanti al loro stadium? No Abbiamo mai riso o scherzato su Scirea presentandoci davanti alla sua tomba con la mascherina granata? No

E allora basta. Ma il basta per renderlo efficace dovrebbe partire dalla società. Mi auguro che qualcuno intervenga sugli organizzatori del Convegno degli ingegneri, certe cose fatte nel momento e nel luogo sbagliati, non fanno proprio ridere nessuno anzi sono una profonda mancanza di rispetto da parte di una tifoseria che si crede di essere chissà che e invece puo solo godere di effimere vittorie di scudetti comprati o regalati e comunque non meritati. Perchè quest’anno c’erano altre due squadre che meritavano lo scudetto ed erano Atalanta e Lazio, le quali hanno entrambe dimostrato la loro superiorità rispetto alla Juventus. Questo tizio con la mascherina probabilmente fa finta di non ricordare che solo grazie a rigori generosi, donati proprio contro le sue rivali, addirittura tre nelle due ultime partite, la Juve metterà le mani su uno scudetto che non vale niente, è uno scudetto di carta vinto a tavolino certo non sul campo.

E quella mascherina il signore della foto sa dove può mettersela?

Indovinato proprio lì.

6 Commenti

  1. La cosa più grave è l’assordante silenzio e inerzia della Fondazione Filadelfia. Possibile che nessuno di costoro ( Mecu dove sei ? ) pubblichi uno straccio di comunicato ?

  2. E stendiamo un velo pietoso sulla societa granata
    Il Fila e un luogo sacro e la nodtra casa non un luogo x convegni o fiere di gobbi di merda
    Il ptossimo step cosa sara ? Un rave party ? Un gay pride? Un mercato ortofrutticolo ?
    Sono inkazzato ds bestia peggio che x una squadra da B

  3. Djordy,
    hai pienamente ragione,al peggio non vi sono proprio limiti;limiti che questa attuale e nefasta società non fa altro che superare.
    Fino a quando saremo costretti a sopportare queste situazioni sempre più intollerabili e che altro non fanno che calpestare ulteriormente la nostra dignità?
    Ho letto e sentito che il Parma sta per essere acquistato da un emiro arabo.Non ti pare un paradosso?
    Non mi sembra che questa società abbia un appeal superiore alla nostra.Chissà perché ma ,anche in questo caso ,sento odore di stallaggio di provenienza ovina…
    Il solito caloroso saluto di un vecchio cuore granata.
    FVCG( ora e per sempre).

  4. Ciao Excalibur: anch’io ho sentito e mi sono innervosito ancora di più….il Toro fa male alla salute…possibile che tutte le società anche le più sgalfe, indebitate o malmesse, interessino a investitori stranieri e noi no?
    Non volevo credere al discorso degli ovini , ma ora gli occhi si sono aperti, meglio tardi che mai.
    Sento puzza di marcio gobbo , più che in passato
    Del resto c’erano i gobbi di mezzo anche quando Giribaldi fu rispedito al mittente lasciandoci con il povero Calleri, o quando Tanzi simpatizzante granata voleva prendere noi prima di prendere il Parma, o Ernesto Pellegrini ceduta l’Inter a Moratti voleva rientrare nel calcio e così via….
    Cairo non deve svendere al primo che capita questo no. Ma mettere in vendita ufficialmente la società questo sì. Subito

  5. Pare sia costato 1500 euro la riunione degli ingegneri al Fila. Avrei capito se avessero dato, che ne so, 10000- 20000 euro. In tempi magri ci si puo´fare qualcosa. Ma per una somma ridicola mettere il Fila in vendita? Oltre al danno la beffa! Fondazione mettevi d´accordo! Io aspetto sempre che passino le famose due settimane. Una e´quasi andata. Poi vedremo se Marengo aveva detto giusto sulla vendita del Toro. Il silenzio di Urbanetto Cairo e i mancati rinnovi potrebbero portare a questo. Nel frattempo ingoiamo altra mer.a, come da copione da ormai 20 anni. FVCG.

  6. Ricordo a tutti che domenica alle 18 davanti alla sede della societa´ protesta contro Cairo. Al grido Cairo vattene. Tutti sono benvenuti. Striscioni e scritte libere per tutti. FVCG.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui