Tuttosport: Torino, avanti tutta per Sarr e Marchizza

6
3083

Sharing is caring!

L’approdo di Marco Giampaolo sulla panchina del Torino determina importanti novità, alla voce centrali difensivi. Dopo la gestione Mazzarri che ha insistito con il reparto a tre, e quella di Longo che avendo ereditato una rosa costruita dal suo predecessore ha continuato lungo il solco tracciato dal toscano, i granata saranno allenati da un tecnico integralista, in tema di difesa schierata a quattro: due esterni e due marcatori e le rispettive alternative, questa sarà la composizione complessiva della prossima retroguardia granata. Se ad andare via fossero in due, i granata dovrebbero completare la difesa con un solo acquisto, ma sembra più probabile che a partire possano essere almeno in tre. In tal modo gli arrivi sarebbero due. E due, ora come ora, sono i difensori fortemente trattati dal ds Davide Vagnati. Uno è Riccardo Marchizza, del quale su Tuttosport si dà conto fin dallo scorso 1° aprile. Messosi in luce nello Spezia e con la Nazionale Under 21, Marchizza è un centrale di 22 anni con il cartellino di proprietà del Sassuolo, club con il quale il Toro sta trattando per una cifra che si aggira sui 5 milioni di euro. E qui si avrebbe un credibile sostituto alla coppia di potenziali titolari.

Coppia nella quale entrerebbe invece Malang Sarr, se i granata riusciranno a convincere il francese in regime di svincolo dopo una stagione nel Nizza. Niente costi per il cartellino, quindi, ma la necessità di trovare una quadra con l’entourage del giocatore in tema di ingaggio e di “bonus d’ingresso”. Non basso, visto appunto il risparmio per il cartellino. Ancora ieri l’entourage del 21enne confermava che l’operazione, nel vivo, ha buone possibilità di andare in porto. Idem dicasi per Marchizza: l’intesa c’è, ma tornando al punto iniziale, per arrivare alle firme va attesa l’uscita di un paio di difensori facenti parte dell’attuale rosa di Giampaolo.

(fonte tuttosport.com)

6 Commenti

  1. Infatti non si capisce proprio questa infatuazione per Marchizza.
    Buongiorno ha fatto una ottima stagione al Trapani, sempre sopra la sufficienza in una squadra che và in serie C.
    È stato l’ alter ego di Bastoni lungo tutta la trafila delle nazionali giovanili è sempre stato considerato un predestinato e noi andiamo a prendere uno su cui oltretutto la Roma mantiene il 50% di percentuale di futura rivendita.
    Misteri del calcio.

  2. ?
    Una piccola considerazione.
    Nessuno ha notato che praticamente tutti i nuovi presidenti in serie A da Commisso (Mediacom) a questo nuovo per il Genoa tale Raddrizzani (Elevensport) hanno a che fare con le televisioni?
    Non sarà che ha tutto a che fare con il possibile canale della Lega Calcio e con i relativi pacchetti di partite da distribuire?

  3. Mi spiace ma non condivido quanto sopra. Marchizza è un talento ed entro 2 anni sarà nel giro della nazionale maggiore. Lui e Borini in avanti sarebbero 2 colpi che da anni non siamo in grado di fare

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui