Pedullá: Biglia decide, c’è il pressing di Giampaolo

19
3258
Lucas Biglia
Lucas Biglia

Sharing is caring!

Sorpresa. Marco Giampaolo ha chiesto Lucas Biglia al Torino, lo conosce bene e lo apprezza, al punto che lo vorrebbe in granata. Biglia ha un contratto già scaduto con il Milan, per il momento ha messo in stand-by qualsiasi ipotesi legata a qualche club in giro per l’Europa, avendo programmato il ritorno in Argentina. Ma la mossa di Giampaolo potrebbe cambiare le carte in tavolo, di sicuro porta Biglia a fare una riflessione profonda in attesa della decisione definitiva.

(alfredopedulla.com)

19 Commenti

  1. Altro rotto e inutilizzabile per mesi.
    Cairo, avanti cosi!
    Sarai davvero indimenticabile….
    E poi vuoi 300 milioni per andartene?????
    Per come hai gestito tutto, 100 sono gia’ troppi!

  2. mancano 10 giorni all’inizio del ritiro e Giampaolo, tecnico scelto da Cairo peraltro, per il suo gioco ha bisogno almeno al minimo di un regista basso e di due mezze ali esterne. oggi non abbiamo in rosa gente con queste caratteristiche. In più ci sono le incognite Srigu, Izzo. Lyanco e varietà di scontenti che devono essere ceduti o rappacificati con la società. Di tutto questo, per ora, nemmeno l’ombra. Che facciamo??

  3. Avanti cosi alla kazzo . Senza programmazione solo a caccia di svincokati e sconti
    Sono stanco stufo e non sopporto piu questa presudenza,ipportunisrica incapace e falsa
    Persino il Genoa in poco tempp ha trovato acquirenti
    Anche il Parma
    La Roma nonostante debiti enormi e srata venduta
    Noi siamo sempre in mano a questo imprenditore commercialista che fa di conto con soldi del Toro
    Deve mettere il Toro in vrndita
    I tempi sono maturi in giro c e gente che vuole entrare nel calcio Arabi inclusi
    Cairo vendi
    Anche xche se contnua cosi….Giampaolo scappa e Vagnati sciopa …..

    • Prima delle cessioni non può far nulla in entrata, bisogna farsene una ragione.
      I nomi trattati sono poco più che fantasie giornalistiche , alimentate ad arte tanto per parlare di qualcosa e vendere tre copie in più . Serve grano fresco e serve abbattere il monte ingaggi. Altro che giocatori adatti al modulo. Giampi si dovrà adattare, diversamente c’è la porta.
      Sarà una lunga guerra di posizione e logoramento e siamo solo all’inizio.

  4. Caro amico arriva sempre il giorno in cui ti devoi levare il prosciutto dagli occhi. Io con questo prosciutto ci stavo pure bene , vedevo crescita potenziale, programmazione, investimenti sui giovani, sognavo ilFila completo con Museo sede e tutto ciò che ancora serve, e il Robaldo pronto nel 2019, vedevo il toro confermarsi in Europa e dopo il 7 posto un 6 o 5 posto possibile
    Poi il prosciutto è caduto nelle mie mani me lo sono magnato , ho dovuto digerirlo e purtroppo ora vedo benissimo e quel che vedo mi fa schifo
    Cairo deve mettere il Toro in vendita subito , oggi non domani.
    Non ha il tempo, la voglia, la capacità e la lungimiranza per gestire il Toro come si deve e francamente nemmeno i soldi per faro crescere davvero

  5. Allora, io capisco che i nomi non sono altisonanti e di primo pelo. Ma Biglia a 0, per me, sarebbe una scommessa da giocare. Il calciatore è un professionista, a differenza di alcuni che giocano al Torino nella mediana e che sono di nazionalità francese. Certo, serviranno anche altri innesti a centrocampo, più giovani e di qualità. Ma vedo che il ds Vagnati sta lavorando alacremente per dare al Mister una rosa di valore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui