Cairo: “Sirigu rimane”

10
1263
Urbano Cairo
Urbano Cairo

Sharing is caring!

Come riportato da TMW Urbano Cairo, a margine dell’Assemblea di Lega, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul Torino e sul problema stadi.

Cairo si ferma a chiacchierare del Torino e dei cambiamenti avvenuti e che avverranno ancora, senza però voler confermare l’arrivo o meno di Torreira: “Abbiamo cambiato direttore ed allenatore, abbiamo acquistato tre calciatori importanti. Direi proprio di si… Torreira? Noi abbiamo già preso giocatori fondamentali per il mister. Poi su altri nomi non mi espongo, sono di altre squadre. Abbiamo un ventaglio di possibilità”.

su Izzo e Sirigu ha aggiunto: “Sirigu sicuramente rimane.Izzo è un giocatore molto importante per noi, ha una serie di pretendenti ma non lo lasciamo andare via a cuor leggero”.

Sulla riapertura degli stadi ai tifosi Cairo ha commentato: “Pensiamo che possa essere una buona cosa tornare a riaccogliere i tifosi negli stadi. Anche perché è possibile per i singoli eventi e non vedo perché no in campionato… Poi ci sarà da capire in quanti possono entrare. Nelle prime partite mi sembra di capire non sarà possibile, ma poi spero che ogni partita possa essere quella buona per riaprire”.

(fonte tuttomercatoweb.com)

10 Commenti

  1. E’ il reame del sotto testo, neanche Shakespeare arriva a vette tanto sublimi
    ad esempio: “Izzo è un giocatore molto importante per noi, ha una serie di pretendenti ma non lo lasciamo andare via a cuor leggero”.
    Vuol dire: “Non pensate che lo svendiamo, se non arriva l’offerta che ritengo equa piuttosto costringo Giampaolo a farlo giocare terzino”.

  2. Siamo alle solite . Torreira non arriverà. Ormai me ne sono fatta una ragione . Faremo come al solito di necessità virtù . Povero GP . In bocca al lupo , ne hai bisogno . Cambio discorso e argomento : Tantissimi auguri al nostro Ciccio Graziani per una pronta guarigione . Non mollare mai .!!! Un abbraccio granata .

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui