49 Commenti

  1. Un altro stile Berenguer.e Damascan.
    Il regista dove e’?
    Il difensore centrale?
    L’altra mezzala?
    Tutti quelli da vendere, tra cui due indisponenti, inutili, dannosi e scriteriati come Zazza e Verdi? Izzo cosa lo hai tenuto a fare?
    Vagnati sei un dilettante;
    Giampaolo, se tu avessi le palle dovresti dimetterti gia’ stasera!
    CAIRO, VERGOGNATI E SPARISCI!
    Sei il peggior presidente di sempre!

  2. Anche io spero porti meglio di Verdi, in prospettiva e’ sicuramente molto molto meglio dello spento. Bonazzoli non lo conosco, ma la clausola di obbligo di riscatto scatta solo se fa almeno 10 goal e sinceramente mi sembra una buona idea. Se questi acquisti mi sembrano meglio del turbinio di nomi che sono girati, a parte Torreira, palesemente fuori target per noi, il mercato complessivo non può che dare una idea di confusione e approssimazione. Se questa e’ l’aria che tira nel club poveri noi… attendo anche di capire a parte Dji Dji chi leva le tende, credo nessun altro, forse Edera, ma non hanno comunicato nulla. Boh da domani si capirà di più. Io attendo solo di capire e questo veramente mi interessa, se e quando l’avido sarà risucchiato in qualche gorgo infernale. FVCG

  3. Non sono d’accordo.
    Trovo grave l’assenza di un regista, questo si.
    Per il resto, frega i cazzi degli esuberi, per una volta non saremo contati al lumicino.
    Rodriguez, Linetty, Voivoda, Murru, Bonazzoli, Gojak + Segre
    La squadra non è affatto più debole.
    Nessuna cessione eccellente, e sono contento pure che Millico è rimasto.

  4. Allora mercato fallimentare sotto molti punti di vista.
    Joao Pedro e Mario, Torreira, Schick, Ramirez, Vera e tanti altri messi lì ad arte solo per distrarre un popolo non sono arrivati, ma non sono nemmeno partiti gli 11 no, al netto del buon Alex forse andato via soprattutto grazie al luogo di nascita. La rosa che valeva secondo alcuni 200 milioni solo 1 anno fa, non se la e’ cacata praticamente nessuno.
    Questa è una squadra di serie B a meno che il nuovo arrivato non sia un fenomeno.
    Ciò detto dal 7 ottobre quelli della Taurinorum riprendono a parlare del loro progetto. Non essendoci più il mercato di qualcosa bisegnera’ pur parlare. Si dice che il Maestro sia nervoso…

  5. E stavolta , con tutte le inkazzature del caso per i mancati arrivi di Torreira o Vera , quindi del regista , non riesco a inkazzarmi diciamo troppo
    Questo mercato è stato decisamente migliore degli ulimi 3-4 fatti da Cairo ( ci andava poco)
    Mi piace la giovantù che è arrivata e Bonazzoli era una delle mie prime scelte ( dopo Joao Pedro)
    Gojak non lo conoscevo ma arriva da un mercato e un area che è fucina di giovani talenti
    Il Toro si è ringiovanito e non ha ceduto nessun pezzo da novanta.
    Ricordo che a Luglio tutti temevamo le partenza eccellenti specie Sirigu e Belotti o anche Nkoulou
    Non è partito nessuno
    Izzo e Lyanco volevano andare ? Si adeguereanno ma intanto abbiamo una rosa nutrita adesso
    Non so se GP è contento ma non penso si metta di traverso perchè i ruoli scoperti sono stati coperti tranne il regista
    E sul regista sono curioso perchè sia Gojak che Segre sanno coprire il ruolo, Gojak certo meglio di rincon
    E a quel punto se Gojak gioca piu dietro, Verdi fa il trequartista
    Non abbiamo preso il regista di esperienza e qualità e questa è una magagna del mercato che non mi permette di dare a questo mercato la sufficienza.
    Diciamo un cineue e mezzo di fiducia grazie a Bonazzoli e alla giovane età dei Gojak e dei Karamoko oltre che di quelli arrivati ad Agosto
    Ho un filino di fiducia in più nella squadra e in GP
    Zero fiducia in Cairo che continua a muoversi a cazzo senza programmazione o strategie….

    • non ricordo una campagna acquisti dello zio che tu ti sia ancacchiato 1 sola volta, sempre a fine anno, poi si ricomincia, sei una girandola.

  6. Corti, alcuni esuberi come Izzo, Edera e anche Lyanco potrebbero solo essere dannosi. Verdi non mi è chiaro dove e come verrà inquadrato, sul regista lasciamo perdere, spero solo che l’esperimento di Rincon non abbia seguito, pur con tutto il rispetto per il generale. senza menzionare i 4 portieri e Zaza che avrei visto bene solo via di qua. Concordo che i 2 ultimi arrivati abbiano più senso rispetto a certi orrori (Kalinic) o mestieranti, a questo punto, come Ramirez che hanno cercato di propinarci. Poi per carità, mercato difficile per il Covid e difficilissimo per via del più grande presidente di tutti i tempi, hai voglia a far mercato con 4 soldi e con giocatori in esubero palesemente sovrastimati, da dover vendere massimizzando i ricavi. Manco Raiola ci sarebbe riuscito.

  7. Nessuno dei nuovi acquisti è un fenomeno, però 4 sono nazionali, e Bonazzoli si è fatto tutte le selezioni azzurre dall’under 15 all’under 21. MILLE VOLTE MEGLIO DI ZAZA.
    Vojvoda è forte, quanto a Gojak vediamo come si integra, ma non è da bollare come subito prontamente voi fate.

    • un fenomeno, richiesto da club prestigiosi, a chi l’abbiamo soffiato stavolta il campioncino? (tipo berengher strappato al napoli)

      • Pupi, dimentichi il Donnarumma serbo.
        Ma, mi chiedo, come fanno alcuni di voi a parlare di 5,5 voto finale o a dire che l’ultimo preso ha vinto gli scudetti a casa sua??
        Se poi volete farmi credere che.un perfetto sconosciuto slavo, cercato da nessuno, sia il miglior giovane europeo.degli ultimi 5 anni, beh….allora mi arrendo.
        Comprato poi da chi? Da urbano cairo???? Dai, almeno un po’ di realismo e serieta’!
        Io resto molto preoccupato perche’, purtroppo, sono sicuro che nella migliore delle ipotesi arriveremo quint’ultimi o sest’ultimi.
        Nella peggiore, lo sappiamo bene tutti.
        D’altronde, tutti i nodi prima o poi vengono al pettine, cairo e’ ampiamente il peggior proprietario della storia granata, per distacco.
        Pensate che riuscira’ a lungo.a resrare in A? Con una gestione pessima, scellerata, avida e scriteriata??
        Io non credo, come.credo pero’ anche che la sua passeggiata di felicita’, milioni a uffa e visibilita’ a Torino sia quasi terminata, e l’allocco avido per primo se ne sta rendendo.conto.

  8. Dico la mia:Joao Pedro 20 mil.anche no,ha azzeccato una stagione dopo 7 anni e nn credo dia tutte queste garanzie.
    Joao Mario non ha voluto venire quindi direi inutile palarne( al netto del fatto che pure questo mi sembra un discreto bollito che campa di luce riflessa x aver giocato bene in europeo e stop)
    Torreira un gran bel giocatore purtroppo fuori portata x noi.Semma i andrebbe chiesto a Vagnati il perche’ di cotanta insistenza davanti a una tale chiara evidenza e perché nn si sia attenzionato un altro tipo di target più fattibile x noi.
    Schick non credo sia mai stato un obiettivo per tante ragioni i primis i costi.
    Ramirez ha fatto benissimo la società. Sarebbe stato da inetti dargli anche solo 2 mil/anno x 4 anni per ovvi motivi.
    In definitiva la grossa critica da fare alla società è l’aver perso tempo dietro a obiettivi nn raggiungibili(i 2 uruguaiani)e nn aver avuto idee chiare fin dall’inizio dando al mister i giocatori giusti x i ruoli richiesti.
    Si diceva chiaramente che i giocatori che lui aveva indicato nn erano raggiungibili e si portavano altri prospetti negli stessi ruoli
    Ma x tutto questo bisogna avere un minimo di organizzazione.
    L’unica speranza e consolazione e che forse questo è stato l’ultimo teatrino del nano

  9. il correre dietro a profili irraggiungibili è la tattica viscida di cairo. Vi fa scaccolare fino all’ultimo secondo,poi vi prende 3/4 medie pippe e siete contenti come un bimbo col suo primo trenino, la curiosità poi è come la spepazzata sulla carbonara. Ogni anno è la stessa storia, poi quando ci si è rotti i c….. non si sanno a chi piazzarli perchè senza mercato.

  10. Esatto Pupi.
    Torreira e gli altri nominati non li ha mai trattati. Per Ferrari ha offerto il cartellino di Edera + Millico in prestito e i piastrellisti gli hanno messo giù il telefono. Questo non è trattare, è fare teatro, assieme a una clac di galoppini a 50 euro ad articolo che gli fanno da gran cassa. Ha preso avanzi di magazzino, come sempre. Solo che così facendo dopo ti restano tutti o quasi sul groppone. La dea ha venduto un primavera a 30 m noi Candellone al Naples per qualcosa da scalare dal debito x Verdi. Siamo il terzo mondo del calcio italiano ormai, presi per il culto da tutti.
    Poi se arriva Bonazzoli, dico Bonazzoli tutti felici perché poteva pure ritornare Amauri e per fortuna non è arrivato. Un popolo ridotto davvero ai minimi termini.

    • questo è il suo metodo, far cacare sotto i tifosi, far credere che potrebbe non arrivare nessuno, il tempo stringe e poi all’ultimo secondo il 3×2.

    • Io ti capisco corti, sono pazza per il Toro, ero una girl ai tempi di scifo e vasquez, un amore infinito, ma vederci cosi ridotti con un mercenario come capoccia mi rattrista, ci stiamo abituando alla temperatura e non ci rendiamo neanche piu conto che i giocatori a noi accostati sono davvero mediocri, poi la botta di fortuna ci può sempre stare ma cairo ormai è in debito con essa. Non so se vincendo sarei felice come un tempo, ma solo perchè gioirebbe anche paperone e questo non se lo merita e lo vorrei fuori dai nostri colori. Vorrei che il nostro colore tornasse bello pimpante e accecante come un tempo vivo, con un organigramma granata fino al midollo,adesso è sbiadito e quasi spento.

  11. comunque giovani acquisti di prospettiva e poi esplosi a differenza di dambrosio belotti glik non ce ne sono stati e comunque solo con ventura, fortuna o lungimiranza non saprei, quindi al posto di cairo senza soldi avrei preso gente come naingolan, ribery, ibra, pandev,balotelli e ragazzi che correvano come pazzi intorno a loro, sarà follia ma col senno di poi, combinare niente per niente avrei provato, forse ci divertivamo di piu. Abbiate pietà se ho detto una cavolata.

    • Non hai detto cavolate. pero il bracciamozze non ama spendere
      E poi gente come ibra è irraggiungibile per ingaggio
      Balotelli ormai ho perso ogni speranza che cresa del resto ha quasi 30 anni e se ha fallito ovunque una ragione ci sara.
      Io speravo in Nainggolan invece niente, Cairo non ama entusiasmare la gente, se ne fotte

  12. Secondo me del valore dei giocatori possiamo discutere all’infinito, diciamo che in molti casi i nuovi arrivati sono quantomeno un’incognita, poi magari Bonazzoli diventa il Graziani degli anni 2000 e il Tenente Gojak si rivela un fenomeno. Certo è che questo mercato ha dimostrato per l’ennesima volta il pressapochismo e la scarsissima propensione a spendere di questa società e del suo pezz-presidente, per dirla chiara: se Cairo avesse davvero voluto rilanciare (e rilanciarsi) il Toro mettendo un barlume di speranza nel cuore dei tifosi avrebbe chiuso in fretta la trattativa per Torreira Andersen e Joao Pedro, invece come al solito hanno sparato in tutte le direzioni, tirato ogni centesimo e fatto due acquisto di corsa all’ultimo minuto, sperando che siano quelli giusti. L’unica differenza è che stavolta numericamente come nuovi arrivi si è migliorato, ma solo perchè Vagnati è un Ds, mentre il povero Bava faceva un altro lavoro, quindi di fatto il mercato l’aveva fatto lo stesso Cairo (pensa te!)
    Morale della favola: squadra raffazzonata come al solito, mancanza dell’uomo giusto nel ruolo chiave, e adattamento di un onesto mestierante come Rincon perchè non si può fare altrimenti, risultato: sempre la solita mediocrità e se va bene media classifica. a meno che il Gallo (Dio lo benedica sempre e comunque) non faccia 40 gol e ci porti da solo un pò più in alto…

  13. Guarda, Rincon, Ansaldi e NK neanche li voglio considerare, faccio solo 2 nomi:
    Belotti e Sirigu.
    In questo quadro generale, con la società che ci ritroviamo, con la situazione economica del momento, ci si passa sopra con disinvoltura, e certo! Belotti gioca col Toro per il sesto anno consecutivo, Sirigu per il quarto. Noti qualcosa di strano?

    • E che c’entra con quello che ho detto? Ok Belotti e Sirigu, e quindi?? Stiamo parlando di mercato, che, come ripeto, tutti gli anni si rivela più uno sparare a casaccio che una vera strategia, e non si prende MAI l’uomo giusto richiesto dall’allenatore….Tu sei contento di ammirare Rincon come regista?
      Merito di Cairo se Belotti e Sirigu rimangono al Toro? Ok, ma secondo te dobbiamo giudicare il mercato in questo modo? Loro sono grandissimi ma mi pare evidente che non bastano: forse non te ne sei accorto ma anche con loro abbiamo rischiato la B, e negli ultimi anni abbiamo trionfalmente veleggiato tra il nono e il quindicesimo posto…che facciamo, stappiamo lo champagne per questo?

      • Veramente non è che abbiamo rischiato la B anche con loro ma
        Abbiamo evitato la B SOLO GRAZIE A LORO
        E’ un po’ diversa
        E c’è sempre quel settimo posto con record di punti in serie A che come per incanto sparisce sempre dai vostri ricordi, e parliamo di un anno fa.

        • Si vabbè abbiamo rischiato la B anche con loro e l’abbiamo evitata grazie a loro…….io ho detto che è OVVIO che in entrambi i casi loro da soli NON BASTANO…..è più chiaro così??
          E comunque ti faccio presente che all’ultimo momento hanno proposto Sirigu e Ansaldi al parma in cambio di Sepe e Grassi..
          Poi con sta storia del settimo posto sei abbastanza stucchevole e ripetitivo, te lo ripeto: sei contento di ammirare Rincon come regista? Non credi che per fare un piccolo salto di qualità si sarebbe dovuto tappare quel buco?
          Non ho capito poi perchè mi dai del voi….sei napoletano o nostalgico del ventennio?

          • Altra panzana, la proposta era del Parma e si è risposto di no.
            Se parlo del settimo posto è perché TU parli dei risultati degli ultimi anni e ti dimentichi, guarda caso, il migliore.
            Comunque si, io stesso per mesi ho invocato l’acquisto di un playmaker di centrocampo e non è arrivato. Evidentemente Giampaolo sarà costretto ad adattarsi di conseguenza e ad inventarsi qualcosa.
            ma la rosa che ha a disposizione è migliore di quella dell’anno scorso.

  14. rincon e ansaldi seppur buoni giocatori(ansaldi di piu) non hanno mercato e ce li abbiamo noi titolari .nk se ne vorrebbe andare da un pezzo,sirigu pure. belotti è l’eccezione che conferma la regola. e poi abbiamo anche zazza……

  15. Scusate tutti ad avere dubbi su Gojak e ci sta poiché non tutti seguono il calcio estero,ma quello che non capisco è perché in tanti rimpiangono Joao Pedro(che film ha fatto???),alcuni addirittura rimproverano la società di non aversi fatto sfuggire Ramirez che per carità a me non dispiaceva,ma per tanti era una spazzatura….
    Adesso un conto è odiare il nano ed io sono e sarò sempre il primo,ma giudicare male questo ragazzo oppure Bonazzoli che con meno presenze di Zaza e molto più giovane di lui ha segnato più reti, mi sembra assurdo (alcuni diranno “pure io segno più di Zaza,bla bla bla).
    Se arrivava un regista vero avrei dato un 7 al nostro mercato.
    Vediamo,secondo me non siamo messi così male o almeno lo spero….

  16. Anche solo pensare a TORREIRA,ANDERSEN e JOAO PEDRO,tutti e tre insieme mi sembra significhi nn aver capito niente della realtà attuale del Toro,al di là di braccino.
    Una settantina di milioni di investimento che sarebbero stati finanziati da chi?Il nano?Lyanko?Izzo?
    Oppure il Gallo….
    Personalmente mi tengo Belotti

    • Allora perché non la pianti subito con ste cag ate e vai a prendere quelli che ti servono entro il tuo budget ? Perché continui a perculare i boccaloni con questi nomi altisonanti? Bastava dire noi Torreira non ce lo possiamo permettere. Punto.

  17. @DHEA Io avrè capito niente ma tu forse non sai leggere: ho detto che se DAVVERO, cioè non sparando minchiate a vanvera come suo solito ma agendo concretamente, Cairo avesse voluto rilanciare il Toro avrebbe chiuso le trattative, OVVIAMENTE anche vendendo Lyanco o Izzo (o entrambi) e un prezzo ragionevole e non sparando altissimo, in quel caso avrebbe dato un segnale e credo molti avrebbero riconosciuto lo sforzo e sarebbero stati più soddidìsfatti…
    Poi sta storia della “realtà attuale” del Toro francamente ha proprio stufato: non se ne pul più di leggere sti discorsi all’insegna dell’ “accontentiamoci”….poi che vuol dire “al di là di braccino”?? E chi dovrebbe spendere? Lo Spirito Santo??
    Inoltre, piccolo particolare: si è parlato delle trattative per Torreira e Andersen per qualcosa come un mese e mezzo, non è che me le sono inventate io, perciò rifletti un attimo prima di scrivere

  18. Finche’ ci sara’ il “grande demotivatore” ogni sogno di gloria e’ precluso, e’ riuscito pure a trattenere gli scontenti che influiranno negativamente nello spogliatoio, Izzo e Lyanco sulle croste e’ tanta roba, utilissima per ricominciare a soffrire e ad abituarci alla nostra dimensione che per lui rimane utilissima. Sono talmente disgustato che non riesco neanche a pensare se gli acquisti fatti possano essere utili o meno, il bicchiere per me non e’ ne mezzo pieno ,ne mezzo vuoto …perche’ si e’ frantumato a terra, da domani bicchieri di carta !!
    La dignita’ non esiste per lui, a sbagliare sono sempre gli altri ma quando la ruota non girera’ piu’ a favore,cosa peraltro che si sta verificando, sara’ come vedere uno che ha vinto alla lotteria e che in poco tempo si e’ mangiato tutto. Povero Toro , grande nel passato grazie a grandi uomini….e minuscolo e meschino nel presente per mano di un arrivista presuntuoso e incompetente.

  19. Come ho già scritto in atlri post o articoli, Cairo è solo un commercialista, o economista , un ragioniere abile a far di conto. Ha interessi personali legati alla pubblicità alle sponsorizzazioni e alla presenza in Lega con contatti e agganci di alto livello, per non vendere il Toro
    A lui non conviene andare in B , infatti con questa rosa non credo ci finiremo e nemmeno lotteremo per la salvezza, ma a lui non conviene o non ha voglia di andare in europa
    E’ chiaro che per lui i preliminari e i giorni dell’europa League sono più un costo un peso perchè singifica allargare la rosa, aumentare livello e ingaggi e costi che andando solo fino ai giorni o anche agli ottavi di EL non vengono bilanciati.
    Cairo o investe decisamente come l’Atalanta per andare vicino alla champions o per andare almeno nelle finali di europaLeague o se no lascia perdere e si adoper per restare in zone tranquille di classifica tra l’8 e il 12-13 posto
    Non si spiega altrimenti perchè ad ogni salto possibile verso l’alto ( esempio con Ventura si potevano tenere Cerci e Immobile e rinforzare la squadra a centrocampo, oppure si investiva sulla difesa ai teempi di Sinisa con Liajic, Belotti e Iago davanti …oppure si rinforzava la rosa con Mazzarri una volta entrati nei preliminari di Europa League invece…un kazzo….
    Cosi anche ora , con un tecnico motivato ma fautore di un 4312 ben diverso dal 352 mazzarriano, non si investe per paura di andare di nuovo ai preliminari
    Perchè , è mia opinione, con Torreira in regia, Joao Pedro davanti o sulla trequarti e magari Andersen in difesa , e un Krunic mezzala opposta a Linetty, questo Toro era in grado i puntare il 6 posto
    Ma Cairo non vuole. E’ un peso un costo
    E non vende la squadra perchè gli fa comodo , li tranqueillo a meta classifica in A , con entrate e uscite stabili senza infamia senza lode ….

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui