Nkoulou: «Niente vittorie? Dobbiamo essere positivi»

37
963
Nicolas N'koulou
Nicolas N'koulou, difensore del TorinoFc

Sharing is caring!

Nicolas NKoulou, difensore del Torino, ha parlato ai canali ufficiali del club granata dopo la sconfitta subita contro il Cagliari.

PRESTAZIONE – «Per me, a livello di gioco, abbiamo fatto bene e stiamo migliorando. Abbiamo bisogno di fare punti, stiamo lavorando e speriamo di vincere la prossima. Bisogna sapere anche quando andare più piano per gestire il risultato. Stiamo lavorando su molte cose».

NIENTE VITTORIE – «Dobbiamo rimanere positivi. Credo in quello che stiamo facendo e cercherò di trasmetterlo anche ai miei compagni. Dobbiamo solo pensare a lavorare, quando arrivano i punti è più facile. Vediamo come sarà la prossima partita e poi penseremo alle successive».

(fonte calcionews24.com)

37 Commenti

  1. Da tifoso del Cagliari e simpatizzante del Toro dico che il risultato è giusto. Troppa la differenza di valori tra le due squadre, Belotti escluso. Avete bisogno di rinforzi (almeno uno per reparto) per non rischiare un campionato di sofferenze. Forza Toro e ciao a tutti

  2. Va a fare in c… Cagliari. 2 tiri casuali e un cross regalato dal nostro portiere e ora predicate superiorità. Fate c..are Io n campionato ridicolo. Poi noi paghiamo un allenatore idiota ed incapace con scelte assurde di uomini e cambi non prima del 75esimo minuto.
    Se il gallo segna la rovesciata oggi leggeremmo tutti un’altra partita.

    • D’accordo con Pupi.
      Anche la rosa del Cagliari e’ nettamente piu’ forte e completa della nostra.
      Loro hanno Nandez che ha preso a pallate il neo acquisto Rodriguez tutta la partita.
      Grande acquisto! Infatti lo ha voluto il Maestro, adesso mi adeguo e lo chiamo cosi anch’io….

  3. Il Cagliari ha una societa’, un presidente e probabilmente anche un allenatore.
    Noi abbiamo solo buffoni e pagliacci incapaci , tranne Belotti che e’ commovente e Sirigu, che io difendo anche dopo l’errore di ieri, visto che in passato ci ha salvato svariate volte.
    Questa e’ la triste verita’.

  4. Quanto a N’Koulu, invece di adeguarsi al peggiore di tutti e sparare kazzate, pensi a tornare a giocare e a difendere, se ne e’ ancora capace….
    Essere positivi un k….!!!!!!

  5. Giampaolo si è bruciato la carriera, se perde col Sassuolo verrà esonerato (dicono che Nicola sia già stato opzionato), un po’ mi dispiace perché un Belotti così incisivo non lo si vedeva da Miha, ma è un allenatore troppo integralista è troppo fossilizzato sulle sue monoidee e se ti mancano i giocatori per poterle attuare (Non è colpa tua) devi saper fare la zuppa con quello che hai.
    Ripeto la mia idea, non siamo da lotta salvezza, con un mister più pragmatico arriviamo 10 tranquilli, ma questo è l’ennesimo fallimento societario di una lunga lista.

  6. L’unico dubbio che ho è che un esonero ora potrebbe fare più male che bene, vista la totale mancanza di personalità e autostima della rosa.
    Meno male c’è lo stadio vuoto, l’eventuale nuovo allenatore potrà lavorare un po’ più sereno un po’ come ha fatto il Milan con pioli.

  7. mail rinnovo di questo fior di professionista chiamato nkulu come procede?
    questa fior di proprietà con questo signor presidente miglior manager 2015.2016,2017,2018,2019, ha provveduto a rinnovarlo oppure a gennaio lui firmerà per un altro club continuando a tirare indietro la gamba con noi?

  8. -Appare sempre più evidente, come rimarcato da una larga schiera di tifosi ,della inadeguatezza dell’attuale allenatore nel condurre questa squadra. Il persistere nel suo mono-modulo con giocatori fuori ruolo ed adattati al suo stile di gioco, ci sta lentamente conducendo vero il baratro. Tanto vale dargli un rapido taglio (Milan insegna) ,lasciare questo pseudo maestro di calcio nel dimenticatoio e ricorrere a qualcuno che sappia dare almeno una parvenza di gioco a questo modesto organico ed almeno salvare questa ennesima stagione, già carica di delusioni e mancate promesse.

  9. Io invece non credo che sia una palese superiorità della rosa del Cagliari, semplicemente è costruita con più equilibrio e, soprattutto, hanno un allenatore che ha modificato il suo credo rispetto ai giocatori in rosa, il modulo preferito di Di Francesco è il 4-3-3, ma per mettere in campo i giocatori + forti (Simeone e Joao Pedro) ha giocato con una specie di 4-4-2
    ma, detto questo, è troppo facile buttare la croce esclusivamente su Giampaolo, le colpe principali come sempre sono della società, ovvero di Cairo che è la società:
    1) scelta dell’allenatore sbagliata da ogni punto di vista, nn credo che il mister sia un allenatore pessimo, ma con queste condizioni lo diventa, serviva un motivatore con idee tattiche flessibili, non un pacato con intransigenze tattiche
    2) ambiente avvelenato, a cominciare dai tanti scontenti che sono rimasti e con le scorie della scorsa stagione
    3) rapporto con la tifoseria ai minimi storici, è vero allo stadio non ci andiamo, ma vedere contestazioni ad oltranza, leggere commenti surriscaldati certo non aiuta…
    4) mercato sbagliato, come il solito non è che non si sia speso, ma si è speso male, vediamo gli acquisti:
    a) Murru, ma perché? Perché?
    b) Rodriguez, se è quello visto ieri…abbiamo preso due terzini quando in rosa c’è Buongiorno
    c) Bonazzoli, 8M per una scommessa…
    d) Vojvoda, forse l’acquisto + azzeccato, ma su quella fascia c’era Singo (e si è visto ieri che è buono) con Izzo che può giocare terzino, Ansaldi pure
    e) Linetty, in nazionale gioca bene, anche alla Samp sembrava buon giocatore, conosce il modulo del Maestro, ma allora perché con noi gioca così?
    f) Gojak, serviva un trequartista e viene preso il bosniaco, salvo scoprire che è stato preso per fare la mezz’ala, con Lukic che diventa improvvisamente trequartista (e non lo è…)
    totale spesa (con i riscatti obbligatori) un 30M
    ora se promuovevi Singo e Buongiorno potevi prendere tre giocatori (il regista, una mezz’ala e una seconda punta) buoni e la squadra poteva diventare interessante

  10. Si infatti, se torna il Vate di sicuro Longo starà ben lontano, e comunque, visto come è stato trattato, dubito fortemente che accetterebbe di nuovo l’effeci, certo lui è un vero tifoso, ma c’è un limite a tutto…
    l’unico piano B percorribile sarebbe Nicola
    ma siamo ancora lontani, Giampaolo allenerà ancora l’effeci per diverse partite

  11. Come sempre vedremo.
    La tabella di marcia per ora evidenzia un percorso netto.
    Prima o poi statisticamente qualche punto arriverà, ma presto l’angoscia e l’affanno inizieranno a pervadere anche l’indegno.
    Ello vuole continuare a galleggiare , non certo retrocedere , ma la sua arroganza e la sua avidità non conoscono limiti, al pari dell’incopetenza e stavolta ha fatto un frittatone davvero grosso.
    Ah i bei tempi delle salite sul carro quanto sono lontani, così come peraltro le discese essendo ormai sparito anche il carro.
    Siamo solo all’inizio, coraggio.

  12. C’è grande fretta di sentenze, soprattutto riguardo a Giampaolo e ai giocatori della rosa.
    Io credo che verranno per forza giorni migliori, con Giampaolo.
    Premesso, io avrei preso Di Francesco tutta la vita, ma ad esempio è vero il fatto che attualmente Belotti è decisamente più vicino alla porta, e ne ha già fatti 4 in 3 partite. Serve tempo ed è tutto ancora in un’imbarazzante fase di assestamento, ma sono convinto che le cose miglioreranno. Il resto è solita roba.

  13. Nkoulou è uno dei pochi a salvarsi nella retroguardia Granata, dopo la sconfitta interna contro il Cagliari.
    Devo ammettere che la difesa a 4 non mi convince molto. Soprattutto se come centrale c’è Lyanco.
    A Reggio Emilia si preannuncia durissima, vedendo come si scambiano la palla con profitto i neroverdi allenati da De Zerbi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui