Bonazzoli quasi del tutto recuperato

18
1145
Federico Bonazzoli
Federico Bonazzoli

Sharing is caring!

Primo allenamento del 2021 per il Torino al Filadelfia. Dopo una fase iniziale di riscaldamento, i granata hanno disputato una sessione tecnico-tattica in preparazione alla trasferta di domenica, contro il Parma (calcio d’inizio alle ore 15). Federico Bonazzoli ha svolto gran parte dell’allenamento odierno con i compagni. Domani in calendario la sessione di rifinitura. (torinofc.it)

18 Commenti

  1. Io lo proverei a centrocampo mentre state alla finestra mendicando l’occasione giusta con l’arrivo del solito brocco di turno o di un krunic qualsiasi.

    Vedete il vs problema sta proprio qui, non avere competenze significa non sapere se chi acquistate e più scarso di chi c’è già.
    Ovviamente se il parametro è solamente il costo non può che succedere sempre la stessa cosa.

    Bonazzoli lo vedrei bene li a palleggiare insieme a Rincon il classico Dai e Vai!! Cosi nn patisce la presenza di Belotti .

    Che stat che povertà

  2. Krunic ha una discreta tecnica, ed è + dinamico rispetto a Meitè (ci vuole anche poco…)
    sarebbe, tra l’altro, anche più facile convincerlo a scendere in B rispetto al francese
    Ma sorge un dubbio grave: se è vero che stanno finalmente cercando un regista vuol dire che Rincon potrebbe tornare a fare la mezz’ala, in più, fra un mese, Baselli sarà completamente recuperato e potrebbe giocare nel ruolo di mezz’ala, così come Lukic, nel caso prendessero un trequartista vero. Quindi potrebbe essere che nn arriverà un vero regista, come non arriverà un trequartista. Perché bisognerebbe pagarli. Invece sia per la mezz’ala, sia per la punta (esempio Zaza/Cutrone) propongono scambi. Anche Gojak evidentemente non li convince, perché potrebbe giocare lui e stare Meitè in panca.
    Un dato in tutte queste consuete incertezze è sicuro: l’effeci dovrebbe operare con idee chiare e soprattutto con estrema velocità, considerando la situazione disperata. Invece cercano occasioni, scambi, profili a basso costo, con il rischio evidente che non si arrivi ad acquistare o, al meglio, ad acquistare a fine mercato, perdendo un altro mese (decisivo).
    Diabolicum, come sempre

  3. Hai detto bene Stuppo…..ci vuole il benestare del giocatore e del club proprietario
    Ma quale giocatore che si possa definire tale potrebbe avere il desiderio di venire a giocare in una squadra di bolliti come la nostra??
    e quale club proprietario accettera’ prestiti o patacche cairote per liberarlo ?
    SIETE UNA BANDA DI SCAPPATI DI CASA. VERGOGNA.

  4. Infatti sono tre fenomeni, certo non in grado di fare la serie A.
    Ma dove si spende pochissimo e si vale un kazzo, cairo c’e sempre.e arriva primo…

  5. Ma scusa un attimo Stuppiello…ma ricordo male io o un po’ di tempo fa dicesti che non facevi parte della società ma avevi conoscenze all’interno della stessa???…Non perché da un po’ di tempo a sentirti parlare sembra quasi che sia tu a firmare i contratti…te l’ho già detto,non esagerare perché altrimenti perdi quel briciolo di credibilità che hai nei confronti di coloro che credono nelle tue parole

    • quindi fammi capire, affermi di nn avere compiti societari, ma allora spiegaci:
      1) a quale titolo usi il NOI, lasciando intendere che sei invece parte della società
      2) se hai notizie (che non dai MAI, scrivi sempre commenti generici e NON notizie) che arrivano direttamente dalla società, senza esserne parte lo fai a titolo gratuito? Ti pagano? (e nel caso saresti parte della società)
      3) nel caso tu lo faccia a titolo gratuito perché lo fai? visto che hai dichiarato che non sei manco un tifoso del Toro…

    • Ma ti danno la carica come gli orologi di una volta per dire ciò che dici oppure se ti carico al contrario dici scemenze a ripetizione ancora più grandi

  6. Caro ghost,
    mi dai ragione, aspettate occasioni, non cercate giocatori con forza e convinzione (cioè serve quel giocatore e facciamo di tutto per prenderlo) ma state alla finestra aspettando quello che voi considerate un affare…
    hai poi citato le UNICHE due occasioni in 15 ANNI, nelle quali avete azzeccato qualcosa nel mercato di gennaio, il primo anno, ed era in quel caso indispensabile perché il mercato estivo fu fatto in fretta e furia per mettere in piedi una squadra, e l’anno di Bilbao quando Maxi fu un buon acquisto (ma anche in quel caso fu un’occasione che si rivelò felice)
    mentre in TUTTI gli altri anni il mercato di gennaio fu a tratti insufficienti, a tratti disastroso, a tratti inesistente

  7. ghost,
    quindi, involontariamente, ci stai dicendo che Linetty, Murru e Rodriguez li ha chiesti GP, mentre, evidentemente, Gojak, Bonazzoli, Segre, Vojvoda sono farina del vostro sacco
    direi che è vero, siete sulla stessa linea, ovvero, che scelga GP o che scegliate voi gli acquisti sono tutti inadeguati: Linetty, il più pagato, fino ad ora è stato insufficiente, Murru e Rodriguez non hanno certo convinto, Bonazzoli ha azzeccato una partita, Gojak non si è ancora capito che giocatore possa essere, Vojvoda all’inizio è parso promettente e poi si è perso
    siamo in una botte di ferro

    • ghost Stuppiello,
      quindi hai un compito correzionale, ovvero ci stai dicendo, avendo tu conoscenze dirette e indirette, ed essendo vicino al club (e in qualche modo affermi che ti fai portavoce del pensiero diretto o indiretto della società), ci stai dicendo che tra i compiti che il Torino fc si prefigge, assume prioritaria importanza (sennò non perdereste tutto sto tempo a scrivere) la correzione dei tifosi che sbagliano. Anzi è vostro DOVERE.
      Tutto sommato (anche se evoca in effetti teorie ottocentesche, Sorvegliare e Punire…) mi sembra una strategia ingenua. Come un’ingenuità è stata quella di cambiare il ghost che si cela dietro il nick name. E’ vero il nuovo ghost almeno scrive in italiano, ma rimaniamo in una certa qual modestia.

  8. Bene, se davvero fai parte in maniera non formale con la societa’ diretta da un ciarlatano, prova a correggere in maniera non formale quell’inutile che si fa chiamare presidente ,piuttosto che i tifosi quando dicono castronerie.
    F.V.C.G. & CAIRO VATTENE

  9. ghost Stuppiello,
    quindi hai un compito correzionale, ovvero ci stai dicendo, avendo tu conoscenze dirette e indirette, ed essendo vicino al club (e in qualche modo affermi che ti fai portavoce del pensiero diretto o indiretto della società), ci stai dicendo che tra i compiti che il Torino fc si prefigge, assume prioritaria importanza (sennò non perdereste tutto sto tempo a scrivere) la correzione dei tifosi che sbagliano. Anzi è vostro DOVERE.
    Tutto sommato (anche se evoca in effetti teorie ottocentesche, Sorvegliare e Punire…) mi sembra una strategia ingenua. Come un’ingenuità è stata quella di cambiare il ghost che si cela dietro il nick name. E’ vero il nuovo ghost almeno scrive in italiano, ma rimaniamo in una certa qual modestia.

  10. Ok..grazie per la risposta..siccome non ti credo prova a darci una notizia,un nome,un’ anteprima qualsiasi che possa convincermi che tu sia veramente a contatto con la società..però deve essere qualcosa che veramente non sia già nota e per favore non aggrapparti alla scusa che rivelare prima una notizia rischia di far saltare l’affare perché non regge come scusa

  11. Perdoni Stuppiello, ma oltre a fare a botte con la logica legata alle (penose) vicende del Torino FC, lei ha qualcosa di personale con la lingua italiana? Le chiedo questo perché dovrebbe chiarire, a me e a tutti i tifosi che dicono castronerie, che cosa vorrà mai significare “piuttosto è nostro dovere, mio e di altri come lo scrivente”: mio, cioé suo di lei, e di altri come lo scrivente, cioé sempre lei. Già è difficile starle dietro in casi di sintassi corretta, ma qui siamo all’esercizio surreale. Sbaglio?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui