Ufficiale: Millico al Frosinone

24
641
Vincenzo Millico
Vincenzo Millico, attaccante del TorinoFc

Sharing is caring!

Il Torino Football Club comunica di aver ceduto al Frosinone Calcio, a titolo temporaneo sino al 30 giugno 2021, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Vincenzo Millico.

(fonte torinofc.it)

24 Commenti

  1. Un esaltato, mediaticamente montato dai tifosi, che non ha trovato spazio con nessuno degli allenatori che lo hanno allenato, nemmeno col suo mentore Longo. Buono per la B, forse.

      • Corti tu non mi sei simpatico per niente, soprattutto per il tuo utilizzo bambinesco del maiuscolo. Millico è al Toro dal 2012, vuoi dirmi che Longo non ha avuto modo di osservarlo negli anni in cui allenava la primavera? Dato che abbiamo due visioni molto diverse del mondo del pallone, stammi alla larga, grazie

  2. La B è un ottimo campionato, ci hanno giocato giocatori come Franco Baresi, Collovati,wierchovod, massaro,altobelli, selvaggi,paolo rossi, graziani, bruno conti, causio,dossena,tardelli, cabrini,gentile. giovanni galli, bordon, zoff, scirea,
    Praticamente tutta la nazionale 1982
    Fatti onore!!!

  3. -Seguiremo il Frosinone come ottimo banco di prova e staremo a vedere quel che di buono saprà combinare.
    Sono altresì curioso di sapere quale sarà il suo comportamento con i prossimi compagni di gioco e con il nuovo allenatore. Soprattutto se verrà impiegato a tempo pieno.

  4. Molto più coraggioso te, uno che scommette sulla retrocessione del Toro su un sito di tifosi del Toro, e che sputa su un giovane del Toro senza neanche un’idea delle cose che mette per iscritto.

    • Devi avere qualche problema di comprendonio, perché la scommessa l’hai voluta te, per poter fare il figo e dire “avevo ragione io oh”. Io ho più volte ribadito che sarei ben felice di perderla. Quindi non frignare per una cosa che hai voluto fare te.
      Capitolo giovani del Toro: lui ed edera sono calcisticamente nulli, messi fuori anche da Longo, uno che notoriamente con i giovani ci è campato. Quindi fatti qualche domanda, perché essere cresciuti nelle giovanili non vuol dire automaticamente essere fenomeni, anche se gente come te la pensa così. Questo dimostra quanto ne sai di calcio.
      Detto questo, fammi il favore di starmi alla larga, così puoi celebrare serenamente ogni campagna acquisti ridicola fatta da cairo. Te l’ho già detto che non mi piaci minimamente, e te lo ribadisco.

  5. Tutti gli anti-cairo di questo sito si sono guardati bene dall’accettare la scommessa, perché un tifoso del Toro non scommette sulle disgrazie della propria squadra, e soprattutto non lo mette per iscritto. Ora saresti ben felice di perderla? Che bravo! Che super-tifoso! Starti alla larga? Ricordi i termini della scommessa che hai accettato? Devi pregare che andiamo in B, ricordatelo. Non ti piaccio? Non ti devo piacere.
    Quanto a Millico, te lo riscrivo, se scrivi che Longo è stato il suo mentore, dici puttanate, anzi te lo ri-scrivo in maiuscolo PUT-TA-NA-TE, e senza K.

  6. Lo vedremo quanto è calcisticamente nullo Millico, madonna che rabbia mi fanno sti sapientoni che hanno capito tutto leggendo quattro minchiate sui giornali o sui siti….leggono e sputano sentenze manco fossero dei tecnici usciti da Coverciano…per la gente come voi avrei gusto che Millico giocando contro il Toro segnasse tre gol, ma solo per il gusto di leggere le boiate che inventereste per giustificarvi

  7. corti per me ik Toro che lotta per salvarsi come il crotone o il benevento è già di per sè una disgrazia, ormai avete perso la ragione e la prospettiva. Non riesco a comprendere la gioiia per la salvezza, ma lo sai cos’è il Toro o perlomeno quello che era? Siamo caduti cosi in basso da costruire un carro per la salvezza?

  8. Cairo è un proprietario scadente, in 15 anni ha indovinato qualcosa (poco) e fatto una montagna di puttanate di ogni genere, continua e continuerà a farne fino a quando non se ne andrà una volta per tutte. L’unica cosa che può fare di buono è salvare il salvabile e consegnare la società a qualcuno veramente serio e capace, e qui sta il punto.
    Gli anni 80/90 sono lontani anni luce, la piazza è quella che è, con pure i gobbi di mezzo, inutile nascondersi. I presunti acquirenti interessati, boh…non so che dire, ho visto solo caricature e tanta ambiguità. Certo, basterebbe un Percassi granata per trovare nuova linfa. A trovarlo.
    Viviamo di vane speranze.

    • A me francamente a questo punto anche se non fosse un imprenditore “locale” alla Pianelli o alla Rossi importerebbe poco, mi va bene anche lo sceicco di turno purchè si levi dalle balle il nano.
      Poi attenzione a bollare frettolosamente come caricature il Benedetto di turno, perchè facciamo solo il suo gioco: non è che siccome abbiamo avuto un personaggio da avanspettacolo come Ciuccariello devono essere tutti così, e come ho già detto almeno l’offerta, vera e quantificata precisamente, c’è stata, per cui da ora in poi non si potrà più dire “eh ma non c’è nessuno che vuole comprare il Toro”

  9. Ma vedi.
    Il problema di Cairo è che ha risorse da 8° posto ( quest’anno, gli altri anni da 6°- 7) e arriva 10° – 12° – o va in B.
    Il nostro problema invece è che Cairo è un editore, e fa passare il messaggio che vuole lui. Questo quando non censura.

  10. Come tutti chiedo e spero (appunto) solo in qualcuno che sappia gestire una società di calcio in modo capace, possibilmente onesto, ambizioso e lungimirante. Su Benedetto, io non lo conosco, non l’ho mai sentito prima, dice di avere alle spalle personaggi tuttora avvolti nel mistero. Dopo Sergio Rossi c’è stato giusto Borsano che almeno ci ha regalato un po’ di gloria, ma che faceva parte di quella schiera di intrallazzoni visti in varie piazze, pochi anni di gloria e dopo tanti casini con conseguenze nefaste. Gli altri, Cairo compreso, sono stati tutti mezze figure, nella migliore delle ipotesi, i cui risultati, dal ’95 in poi, sono sotto gli occhi di tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui