Il tabellone del calciomercato….delle altre e il Toro sta ancora alla solita finestra…

16
491
Rubrica Resurrezione Granata
Rubrica Resurrezione Granata - www.cuoretoro.it

Sharing is caring!

Da questo tabellone si capisce quale di queste squadre non ha fatto ancora assolutamente nulla sul mercato a parte cambiare l’allenatore, ancora una volta, sperando nel miracolo salvezza come con Longo lo scorso campionato.

Il Torino FC.

Se atterrasse un alieno in questo momento penserebbe che il Torino tra queste non ha bisogno di rinforzi forse perchè messo talmente bene in classifica, che addirittura ha sfoltito la rosa…peccato che nella realtà il Torino sia dietro a tutte queste squadre. Tra queste squadre ci ho messo ancora la Sampdoria, la quale pure essendo in posizione di classifica più tranquilla, ha comunque preso un buon attaccante, tal Torregrossa dal Brescia, che il Toro non ha preso quest’estate. Ho messo il Verona seppure viaggi verso altri lidi, e non ho messo Crotone e Udinese perchè anch’esse non si sono ancora rinforzate ma lo faranno. L’Udinese sta puntando Llorente perchè forse Lasagna è in uscita, ma è formazione molto quadrata e ben messa in campo, non credo avrà problemi di salvezza.

Si leggono caterve di nomi tra le trattative del Toro, una sequela più lunga delle altre perchè? Semplice un pò perchè le idee non sono e non erano chiare su chi andare a cercare, un pò perchè come al solito è caccia grossa al saldo, al prezzo convenienza, all’affare cercando di spuntare condizioni sempre migliori. E quindi si batte cassa dappertutto o almeno questo è ciò che si legge sui giornali, da giocatori del Benfica a giocatori del Pordenone.

Inutile dire chi arriverà tra questi…

Il Toro sarebbe dovuto intervenire sul mercato già da fine 2020, e portarsi a casa almeno tre rinforzi ancora con Giampaolo. Qualcuno potrebbe obiettare ma poi col cambio allenatore cambiano gli obiettivi; può darsi peccato che i giocatori buoni vadano bene a chiunque. Per dire avessimo preso Torreira e Joao Pedro con Giampaolo, non credo che Nicola si sarebbe lamentato. Il vero problema è che da quando è iniziato il calciomercato, abbiamo giocato sei partite di campionato, affrontando scontri diretti e un ottavo di coppa Italia. Neanche uno straccio di rinforzo per tentare una risalita un pò prima, come ha fatto ad esempio il Genoa e come faranno Cagliari o Fiorentina, o per tentare di continuare l’avventura in Coppa, cosa fattibile da ciò che abbiamo visto.

Niente, a questa società non piace fare le cose nell’interesse sportivo del termine, interessa solo dal lato finanziario, per cui se non uscivano Millico e Meitè non si provava nemmeno a contattare Lerager o Kurtic e se non si cederà Bonazzoli, non si prenderà nessuna punta.

Ma mi chiedo sempre riferendomi a ciò che leggo sui giornali e sul web: possibile che qualsiasi DS del Toro, che si chiami Petrachi o adesso Vagnati, debba sempre andare a casaccio senza uno straccio di programmazione, ma solo in base alla convenienza come si fa nei discount? Ad esempio: Lerager e Kurtic. Da quanto leggo uno sarebbe alternativo all’altro? Ma hanno ruoli diversi! Uno è centrale e l’altro mezzala. Il primo dovrebbe colmare il buco come “Regista” e non discuto la qualità del ragazzo comunque scartato dal Genoa e con cui è in atto la solita snervante trattativa al ribasso, il secondo dovrebbe colmare il vuoto lasciato da Meitè. E poi Fernandes del Benfica altro nome chiacchierato; non c’entra con nessuno degli altri due per età, caratteristiche, attitudini, conoscenza del calcio italiano e eventuale contratto.

E in attacco? Leggo che vogliamo dare via Bonazzoli o Edera. Oppure entrambi, ma il primo è un centravanti di proprietà della Samp, il secondo è un ex del ns vivaio, un attaccante esterno che magari meriterebbe maggiore attenzione e se non rientra nel progetto a quest’ora sarebbe dovuto essere prestato per giocarsi finalmente le sue carte, e non marcire in panchina come ha fatto per due anni Millico. Poi si parla di Sanabria oppure Diaw. Attaccanti diversi, uno con esperienze in Liga ma già conoscitore della Serie A, l’altro reduce da due buone annate in B ma mai visto al cospetto di difensori di prima categoria. Peccato che di recente si parlava di Defrel o Joao Pedro, insomma profili totalmente diversi. Oppure Pavoletti al posto di Zaza e francamente non ne vale la pena per me. Insomma la solita impressione di società che tira la rete da pesca bucata e poi spera che rimanga impigliato qualche pesce, non importa quale, e se non ne rimane nessuno pazienza.

Leggo di potenziale scambio Nkoulou – Kurtic, ma allora è previsto anche l’acquisto di un difensore, o vogliamo restare con solo quattro difensori per tre posti? Certe operazioni vanno fatte a inizio mercato a maggior ragione se sei ultimo o penultimo in classifica molto ma molto al di sotto delle tue potenzialità!!! A meno che non si decida che Rodriguez adesso è un centrale mancino di difesa.

Tra pochi giorni chiuderà il mercato invernale e magari qualche rinforzo Last minute & Low cost arriverà, ma è un vero peccato che non si sia fatto nulla per coadiuvare il nuovo tecnico fin da subito, prima della serie di scontri diretti, così come non si era fatto nulla per salvare l’allenatore precedente. E tutto questo mentre il Verona dopo Sturaro sta puntando Lasagna, il Genoa ha preso Strootman a centrocampo, il Cagliari Nainggolan e Duncan, la Samp Torregrossa, la Fiorentina Kokorin e adesso punta altri giocatori per il centrocampo e persino lo Spezia Saponara e pure il Benevento ha già chiuso qualche operazione.

Ma sono tutte società che stanno meglio di noi oggi.

Mi chiedo, ancora una volta, sono finiti i soldi o non li si vuole spendere? Se è così, si metta in vendita la società non ha senso continuare con questo stillicidio, con questo sfibrante andazzo che non fa altro che smontare le aspettative e le motivazioni, ormai ridotte ai minimi termini di tutti i tifosi anche quelli che fino a poco tempo fa erano ancora illusi. Attendiamo ormai quasi con distacco le novità di mercato, se mai ci saranno, oggi a quanto pare il tifoso del Toro non ha nemmeno più il diritto di illudersi…

16 Commenti

  1. cairo vagnati e compagni di merende:
    SIETE PENOSI, DISGUSTOSI, INCAPACI E LETTERALMENTE DILETTANTI ALLO SBARAGLIO.
    Quanto a cairo: non solo la squadra purtroppo di sua proprieta’ e’ terz’ultima in classifica, con difesa che continua a prendere goal, centrocampo inesistente e attacco che va a corrente alternata, ma siete gli unici che, con un piede e mezzo in serie inferiore, non avete ancora preso un rinforzo, ripeto un rinforzo vero, non un tappabuchi rotto o reduce da inattivita’!!!!
    Dovresti nasconderti, altro che apparire in mezzo al campo a Benevento, a festeggiare cosa???? I 14 punti in classifica????
    Quanto a Vagnati, mi domando cosa resti a fare il dirigente quando sinora non ne ha fatta una giusta e continua a non saper ne’ acquistare ne’ vendere!!!
    Avete fatto perdere a tutti noi tre cose fondamentali:
    L’entusiasmo, la dignita’ e il senso di appartenenza! VERGOGNATEVI!

    • Dario: guarda, non voglio fare l’avvocato difensore di Vagnati ,ma credo che fare il DS per Cairo sia dura. E lo stesso vale per gli allenatori. Cairo ti affabula a parole quando è ora di firmare il contratto, poi una volta firmato sono kazzi tuoi. Vagnati sono certo il suo mestiere lo sa fare, ma deve anche essere messo nelle condizioni di farlo. Ricordo che anche Petrachi brancolava nel buio specie nei primi anni , ad andare in giro a chiedere prestiti e elemosine con un tozzo di pane. E’ riuscito a fare qualcosa di buono solo col tempo ci sono voluti anni. Vagnati è con noi da manco 1 anno. E pure Bava aveva incontrato i suoi problemi, ridimensionato senza colpe.
      Evidentmente a Vagnati sta bene così per gaudagnarsi la pagnotta, ma non mi stupirei se si rompesse le balle un giorno e a fronte di una proposta di lavoro alternativa salutasse Cairo

  2. Articolo che non fa una piega DJ.
    Risposta a Stuppiello che non fa una piega… DJ for president!!!

    Ma il concetto che più condivido e che quoto totalmente fino al midollo… le ultime 2 righe del post di Dario76: parole sante…io mi sento esattamente così. Ho smesso di seguire le partite pure per tv e, giuro, non l’ho mai fatto, anche quando anni fa si giocava amabilmente a licata o castel di sangro… ho sempre vissuto con e per il TORO… ma ora sono “svuotato”. Proprio così…
    FVCG sempre e comunque.

    • Lallero: grazie del resto ormai siamo tutti o quasi sulla stessa lunghezza d’onda. E pensare , chi mi legge qui da tempo lo sa, che ero un pro-Cairo fino a due anni fa circa anche meno. Diciamo che mi ero illuso con la squadra sempre nella sx della claissifica in grado di tornare in Europa di nuovo con Mazzarri, il Fila risorto e il Robaldo in cantiere e un vivaio di nuovo ai vertici italiani.
      Poi non so cosa ca..o è successo, una cataclisma. Mercato invernale 2019 =0 , raggiunto il 7 posto ugualmente grazie alle prestazioni di alcuni , Sirigu, Nkoulou, Izzo , Belotti ma anche Berenguer, Ansaldi e Rincon su tutti. Poi l’addio di Petrachi, la promozione di Bava, l’addio di Coppitelli dalla primavera, il mercato estivo nullo pre-wolverhampton, Toro fuori dalle coppe, Nkoulou Izzo e Sirigu in piena crisi esistenziale e liti nello spogliaotio anche con Belotti, Mazzarri nel pallone, mercato invernale 2020 addirittura da denuncia penale con una rosa ridotta di 4 elementi e nessun rinforzo, Squadra nel pallone con Mazzarri, chaiamata al pronto soccorso Longo-Asta , salvezza risicata, primavera in calo, e poi Fila ancora al primi lotto e Robaldo ancor un ammasso di sterpi dopo 4 anni….il resto lo sappiamo con Giampaolo a cui è stata data la stessa rosa risicata che avevaMazzarri senza qualità, e lo stesso poi nel pallone.
      Adesso è inverno 2021 e il trend da mercato delle pulci non è cambiato.
      E’ chiaro che in questi due anni la maschera Cairo ormai l’ha gettata e nessuno puo far finta di non vederne la faccia vera. E’ ora di cambiare in tutti i sensi

  3. Da venerdì ascolterò la partita alla radio come da ragazzino quando si ascoltava il toro vincere mentre si guardava la squadra del paese giocare in 1 categoria emozioni che non torneranno più il paese l ho lasciato anni fa e il toro disintegrato da una manica di scappati di casa e persone che insultare non ha più senso perché descriverle porta solo bestemmie scusate lo sfogo

    • Giusto sfogarsi Giaguaro, siamo quasi coetanei abbiamo vissuto delle annate meravigliose tra gli anni 70 fino al 93 anno della Coppa Italia. Poi un declino veloce che sembrava essere finito nel 2013-2014 quando con Cerci e Immobile coadiuvati da Vives Glik Darmian El Kaddouri Gazzi Acquah Meggiorini ecc ci fecero passare dei bei momenti con Ventura in panca. Sembrava l’alba di un Toro che , con pochi rinforzi, avrebbe potuto fare un ulteriore salto di qualità dal setttimo posto alle prime cinque posizioni. Allora era possibile, l’Atalanta non era ancora la schiacciasassi di adesso, Milan e Inter non erano ancora in mano a investitori cinesi e americani , il Parma era all’ultimo anno tra le prime sei, la Firoentina dei Della Valle era al quarto posto ma non era certo irraggiungibile per noi come società e presto avrebbe iniziato un declino come il nostro ….Insomma per quel Toro e per un Toro con pochi tasselli ( Esempio aggiungendo a quel Toro un Liaijc, un Nkoulou prima maniera , un Sirigu e un Belotti oltre magari a Kurtic allora in prestito e confermando Peres e Glik….) ecco un po di formazioni che il Toro avrebbe potuto schierare con diversi moduli confermando i migliori di allora e aggiungendo quelli successivi: 4-3-3 Sirigu Darmian Glik Nkoulou Peres Kurtic Rincon Baselli Liaijc Immobile Cerci 4-4-2 Sirigu Darmian Glik Nkoulou Peres Ansaldi Rincon Kurtic Singo Immobile Belotti … 3412 Sirigu Lyanco Glik Izzo Peres Baselli Rincon Lukic Liaijc Belotti Immobile eccecc….
      E non ci ho messo Quagliarella , El Kaddouri e altri giocatori comne Zappacosta che però potevano essere in panchina .
      Il Toro è stato ogni volta smantellato, mentre l’ultimo decente , quello che arrivò 7 con Mazzarri, è stato sopravvalutato e comunque minato nelle fondamenta da gestione dilettantesca della società…

  4. Forse non avete ancora capito che non ci sono i soldi in cassa. Se non si vende prima, non si compra. O si compra al solito modo. Cioe´prestiti. Per una volta stuppiello ha detto una cosa sensata. Non serve prendere qualcuno che e´peggio di quelli che abbiamo gia´in rosa. Vedi Lerager per esempio. La rosa e´questa e ci salveremo o con quelli che abbiamo o niente. Piuttosto io cercherei uno migliore sulle fasce. A sinistra non siamo messi benissimo. Ma al solito, chi vuoi che ceda uno buono a gennaio? Si raccoglie cio´che si semina….vero Urbanetto?

    • A sx non siamo messi benissimo, diepnde anche dal modulo che Davide utilizzerà. ansaldi è buono ma fragile e ormai ultra 33enne e a rischio usura. Rodriguez doveva fare il 4312 di Gaimpaolo ora deve adattarsi al 352 , puo fare forse il terzo di sx in alternativa a Bremer. In effetti manca qualcosa visto che Murru anche lui preso per la difesa a quattro è dato partente.
      Allora perchè, vista l’assenza di soldi, non provare a riportare a casa Barreca? La Firoentina non lo sta utilizzando e rischia di tornare a Monaco. Si sa come un figlio del Filadelfia dia sempre qualcosa in più se in granata. Ma credo che Nicola adatterà Verdi . Gli chiederà di giostrare a tutta fascia , in effetti Verdi è un esterno e non è una cattivissima idea, ,ma Verdi dovrebbe sacrificarsi anche in copertura e questo è tutto da vedere. Ma quel che serve è qualità a centorcampo e una terza punta alternativa a Belotti e Zaza

  5. Dunque, rischio fallimento? Poffarbacco…ma non eravamo di quelli che vincevano “lo scudetto del bilancio”??
    Sempre più “svuotato”.
    FVCG

  6. A parte che non si rischia un bel niente, anzi. Si rischiasse qualcosa Cairo non si sarebbe portato in UT Communications il Torino FC. Detto questo, se si ammette di fare tante cose/investimenti sbagliati significa un’ammissione patente di incapacità. Ora, Cairo e i suoi sodali rimarranno fin quando lo vorranno (purtroppo) ma imparate a convivere con il disprezzo di TUTTA la gente granata.

  7. Non ci siamo Stuppiello. Cairo risparmierà 8 milioni dal mancato riscatto di Bonazzoli e molto probabilmente altri 5 dal mancato riscatto di Murru. Fanno 13 milioni di mancate uscite quest’anno o in parte il prox, non conosco il rateo. Inoltre ti ricordo che molto probabilmente Aina verrà riscattato perchè DOPO la sua cessione , al Fulham, sta andando bene e sono se ricordo bene almeno 10 milioni che entrano oltre ai 2,5 già entrati di prestito oneroso . Magari sabglio qualche unità ma siamo in quell’ordine di grandezza. Anche Berenguer è andato se ricordo per 12 milioni forse già pagati dall’Athletic da cui forse bisogna detrarre una quota spettante all’ìOsasuna di 1,6 milioni è corretto? Sono 10 netti incassati tra il 2020 e il 2021 + 2,5 per Aina già incassati e altroi 10 probabili siamo a 22,5 milioni a cui aggiungere 2 milioni di prestito oneroso di Meitè già incassati e altri 8 possibili ( qui ho dei dubbi) quindi passiampo da 24,5 di incassi sicuri a 32,5 probabili. A questo aggiungi 13 milioni risparmiati per Bonazzoli e Murru e fanno 45,5 milioni. I soldi spesi d’estate per Linetty + Rodriguez + Gojak sono 16 in tutto.
    Stuppiello ci sono ancora dagli 8 ai 16 milioni di solid incassati da cessioni nel protafogli e ci sono i 13 milioni risparmiati che faranno bene al budget 2021 ……poi non sto ricordando i 70 milioni , diciamo 65 milioni casua pandemia , di introiti del 2020 a cui aggiungere se staremo in A altri 65 milioni. ….
    Stuppiello finiamola di prenderci in giro e Cairo metta in venidta la società se non ce la fa più. Basta…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui