Atalanta-Torino: 3-3 una rimonta pazzesca!

30
1098
Federico Bonazzoli
Federico Bonazzoli

Sharing is caring!

RETE: 14′ Ilicic, 16′ Gosens, 20 Muriel, 41′ Belotti, 45′ Bremer, 84′ Bonazzoli

ATALANTA (3-4-1-2) – Gollini; Toloi, Romero, Palomino; Ruggeri (45′ Djimsiti), De Roon, Pessina (83′ Pasalic), Gosens; Malinovskyi (77′ Lammers); Ilicic (58′ Zapata), Muriel (58′ Miranchuk). A disposizione: Rossi, Sportiello, Freuler, Caldara, Ghislandi. Allenatore: Gasperini

TORINO (3-5-2) – Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Singo (72′ Verdi), Lukic (54′ Baselli), Mandragora, Rincon (80′ Gojak), Murru (54′ Ansaldi); Zaza (80′ Bonazzoli), Belotti. A disposizione: Ujkani, Milinkovic-Savic, Lyanco, Vojvoda, Linetty, Buongiorno. Allenatore: Nicola

ARBITRO: Fourneau

AMMONITI: Zaza, Nkoulou, Palomino, Toloi, Pasalic

30 Commenti

  1. Una prestazione spessa per volontà e impegno… peccato che fare cosi non spostino gli equilibri in classifica visto che sopra squadre come lo Spezia allungano
    Un’unica cosa.
    Visto che Sirigu è rimasto
    Che lo si metta al museo egizio
    A fare la mummia.
    Perché quello è l’unica professione che può fare a Torino

  2. Terzo pari sempre in rimonta. Bene per Bonazzoli, magari mi sbagliavo e potrà darci una mano. Ma per salvarci dobbiamo vincere e oggi i bergamaschi sul 3-0 hanno pensato di vincere una partita che non era comunque una priorità per loro. La prossima invece sarà molto più tosta perché arriverà il Genoa che ha chiuso la porta e lotta come noi per la salvezza e dovremo fare noi il gioco.

  3. Ci sono ancora tante partite, l’importante era acquisire fiducia e consapevolezza, e ora la squadra invece che subire rimonte incredibili, fa rimonte incredibili, l’Atalanta è fortissima e difficile da affrontare (il Napoli in coppa Italia si è difeso per 90 minuti…), questo è un punto d’oro sia perché poche squadre otterranno punti a Bergamo e perché dà grande fiducia alla squadra che giocherà finalmente senza paura
    rimane il problema del portiere però, non so cosa succeda a Sirigu ma a questo punto gli errori cominciano a diventare tanti, troppi, è vero come dice qualcuno che anche Vanja non dà tutta questa sicurezza, ma almeno pare provarci… credo cmq che Nicola insisterà col portiere sardo…

  4. Spero che questo risultato possa rappresentare per noi la svolta. Era davvero complesso rimontare 3 gol a Bergamo, ma lo abbiamo fatto con testa cuore e grinta, tutte componenti che sono mancate in quei minuti di sbandamento.
    Capitolo Sirigu: ho provato a difenderlo fino all’ultimo, ma mi rendo conto che ad ogni prestazione diventa sempre più difficile farlo.

  5. Io sto con Sirigu. Le difficoltà possono esse ci ma reagirà e io sto con lui. Grande Mister Nicola. Ti ringrazio per aver cambiato il volto a sto ragazzi. Finalmente oggi li ho visti sorridere. Ha ragione Biziog. Mancano tante partite e adesso si deve risalire. Le altre in primis Lo Spezia vivono di un culo senza senso. Noi dobbiamo continuare così. A creare occasioni e le traverse saranno gol. Se si ho la butta dentro la partita la vinciamo noi.

  6. Lo Spezia è una squadra ostica e messa bene in campo, ma ripeto, in questo momento è deleterio guardare la classifica, se riprendiamo fiducia cominceremo anche a vincere qualche partita, questo campionato è mediocre, non è impossibile salvarsi…
    e comunque vedere la faccia di Gasp che già se pregustava la goleada non ha prezzo, come non ha prezzo pensare ai tifosi atalantini che pensavano di vincere facile e divertirsi, alle fine si sono divertiti eccome, dopo i tre gol loro se ne sono gustati altri tre, i nostri. E immaginate anche il loro punto di vista, pareggiare una partita dopo essere stati 3 a 0 con uno dei fanalini di coda in crisi…
    Questa sarà la partita della svolta, ne sono sicuro

    • Se c’è infatti una cosa in questa giornata per cui posso dire di avere quasi esultato è la faccia di quel gobbo di Gasperini caro Biziog.

  7. Si lo penso anch’io, perchè partite come questa danno morale e fiducia nei propri mezzi, al di là del risultato che comunque non è da buttare, perchè un pareggio a Bergamo poco tempo fa era un utopia…
    Grandissimo merito a Nicola, che per me è davvero l’uomo giusto, perchè secondo me non ha solo trasmesso la giusta grinta alla squadra ma riesce anche a farla giocare bene, non sempre ma a tratti la si vede giocare
    E poi perchè, a differenza di Giampaolo, mi pare sappia leggere bene l’andamento della gara e fare i cambi giusti e volendo anche cambiare modulo di gioco

  8. ItalMexico, guarda, per me conta più lo spirito del risultato, certo tutti speriamo di rimanere in serie A, ma io spero ancora di più di vedere sempre una squadra che gioca e lotta seguendo i nostri valori, oggi l’abbiamo visto e spero che Nicola ce lo mostri in tante altre partite. Al TORO manca proprio questo, lo spirito

  9. Aggiungo che sono contento per Bonazzoli, che, mi spiace per l’amico Italmexico, secondo me è meglio di Zaza, perchè al di là del gol oggi in quei pochi minuti in cui ha giocato si è mosso molto bene e ha mostrato una gran voglia di mangiarsi il campo
    E oggi incredibilmente non mi sono dispiaciuti neanche Rincon e Murru….e anche Mandragora mi pare abbia esordito bene

  10. Toro71: Ho visto la partita . Zaza si è sbattuto come al solito ovvero come un leone contro i bergamaschi. Ha anche sfiorato la rete in due circostanze e aiutato la squadra. Capisco che abbia la faccia e gli atteggiamenti che a te non piacciono ma tirargli la croce addosso ogni volta è pretestuoso.
    Non è obbligatorio prednersela per forza con qualcuno, oggi a parte Sirigu , si ono comportati tutti bene
    Bonazzoli è entrato con i difensori bergamaschi cotti quindi applausi a Nicola per i cambi azzeccati , tipo Verdi. La formula è quella giusta , Zaza all’inizio e Verdi nella ripresa . Esattamente il contrario di ciò che faceva Giampaolo però sbagliando. A questo punto sarò curioso di vedere Sanabria e capire se in qualche occasione Nicola avrà il coraggio di schierare tre punte

    • muaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  11. Se Bonazzoli giocasse sempre così sarebbe lui il titolare, ma Cairo avrà voglia si riscattarlo dovesse arrivare a 10 gol? Mi sa che se Bonazzoli dovesse arriavare a nove reti, Cairo chiederà a Nicola di metterlo in panca……

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui