Lazio Torino, niente rinvio: la decisione della Lega Serie A

16
923
Logo Serie A
Logo Serie A

Sharing is caring!

NOTA ANSA – «Niente rinvio per Lazio-Torino. L’anticipo della 25/a giornata di campionato resta confermato alle 18.30 di domani nonostante la quarantena disposta dall’Asl ai giocatori granata dopo gli otto casi di variante inglese. Lo si apprende da fonti della Lega di Serie A. La squadra di Nicola non è ancora partita per Roma; se non si presenterà all’Olimpico, sarà 3-0 a tavolino per i biancocelesti, con probabile punto di penalizzazione per il club granata, che potrà poi fare ricorso con buone possibilità di vincerlo come nel precedente di Juventus-Napoli». (calcionews24.com)

16 Commenti

  1. Per intanto ci becchiamo 3-0 a tavolino e il -1
    Più che ce lo restituiscano è da vedere.
    A giugno.
    A campionato finito.
    Grazie Asl e grazie legacalcio.

    E grazie all’incapace Cairo.

  2. La lega calcio sono .una banda do mafiosi venduti al peggior nazista fascista chiamatelo come volete di quel buririnazzo di lopicio e company spero tanto che gli di attacchi la versione piu impestata del virus a sta manica di servi della gleba

  3. Non mi preoccuperei troppo. Il caso Juve Napoli fa giurisprudenza. Mi stupisce solo che sia necessaria di nuovo la trafila e la tiritera del ricorso al Coni , assurdo andare a perdere tempo in questo modo, ma credo che stavolta i tempi sarannno più stretti. Non mi stupisce la posizione della Lega non solo perchè c’è il mafioso ma anche perchè devono mantenere una posizione di facciata davanti a decizioni e scelte prese. La Lega è andata ai voti e hanno votato per il non rinvio a dispetto dell’ASL.
    Cairo dovrà fare subito ricorso e con questo dovrebbero esserci restituiti il punto di penalizzazione e messa a calendario Lazio Toro si spera non più tardi di fine Aprile.
    Chissà che il tutto non giochi a ns favore a questo punto ? Vedremo

  4. Mi piace questo ottimismo.
    Beh c è da essere ottimisti direi, i legali del club hanno dato prova di competenza in passato, vedi luci di Padova, penalizzazione pellicola, ecc.
    Auguri

  5. -Dare dei buffoni a questi tristi componenti della Lega risulterebbe offensivo nei confronti degli animatori dei circhi equestri .Condivido in pieno i commenti di coloro che evidenziano di come questi personaggi rispecchino fedelmente i comportamenti della nostra classe politica.
    Che il nostro presidente almeno per una volta si dimostri tale, tuonando nel merito sui quotidiani di sua proprietà.

  6. Inoltre il Napoli non aveva ancora usato il bonus del rinvio… Noi si. Quindi alla fine lo prenderemo nel culo sicuro al 100%

  7. Sai quanto gliene fotte al proprietario.
    Tornerà a farsi sentire il 4 se di vota per i diritti TV, l’ unica cosa di cui gli interessa.
    Il resto per lui sono cose accessorie e noiose. Manda avanti Magna cavallo o come si chiama il suo fior di Avvocato

  8. Non nc’è alcun bonus del rinvio. C’è stata una doppia aggravante: variante virus nuova, giocatori senza allenamento, incertezza sul numero contagiati e vicinanza impegni tra Sassuolo e Lazio.
    Le attenuanti sono talmente grosse, incluso ciò che hanno deciso per Juve Napoli, che non vedo con quale faccia potrebbero andare contro a questa scelta.
    Oltre tutto qui il discroso è stato subito chiaro dall’ASL quindi senza dubbi o incertezze tipo ASL di Napoli
    Poi aggiungo: la Lega è una masnada di pezzi di merda arrivisti e avvoltoi ma questa è un altra storia

  9. Replico anche qui un commento, che mi pare pertinente riguardo la questione Napoli, la nostra ma soprattutto del buon senso della Lega.
    È possibile anzi quasi sicuro che ci sia di mezzo anche questo cioè una guerra tra fazioni ma comunque l’ appello di Gravina merita un approfondimento; nella vicenda Napoli la procura federale mai si era sognata di contestare l’ illegittimità della prescrizione dell’ ASL ma solo che le intenzioni dell’ AS Napoli di non giocare la partita fossero precedenti alle prescrizioni dell’ autorità sanitaria portando come prova la disdetta del volo aereo da parte della società qualche ora prima che la ASL si pronunciasse in maniera ufficiale.
    Il Collegio di Garanzia del Coni successivamente si espresse eccependo che la disdetta di quel particolare volo non fosse sufficiente a chiarire le intenzioni del Napoli che avrebbe comunque potuto prenotarne un’ altro.
    Di qui l’ intervento di Gravina sul fatto che si sapeva da giorni: non vedo quali margini abbia la procura federale a questo punto.

  10. A meno che ovviamente non ritirino fuori la faccenda del far giocare la primavera, argomento per il quale però a fare da precedente c’è lo stesso rinvio di Torino-Sassuolo. Quello di Torino-Sassuolo infatti è un rinvio che di per sé confligge con la non decisione di oggi visto che non può considerarsi in regime di bonus mancandone le condizioni (almeno 10 infettati del gruppo squadra).

  11. ragazzi, la Primavera ha giocato ieri la partita contro il Bologna che era in calendario del campionato Primavera1, da regolamento NON PUO’ giocare 2 partite in 2 giorni CONSECUTIVI, ma di cosa stiamo parlando!! smettiamola di andar dietro alle parole del burino (“..casomai giochino con la Primavera..”), il più delle volte non sa di cosa sta parlando, non conosce i regolamenti, non conosce manco l’Italiano e fa ridere quando parla (secondo lui) il latino, eddai su!! si arrampica sui vetri, adesso per la storia dei tamponi falsi ha cambiato “strategia” difensiva, scarica i suoi dicendo che “siccome la SS Lazio è una Società “complessa” Io (Lotito Claudio) non posso sapere tutto di ogni cosa, dei tamponi non ne sapevo niente fino a quando non mi hanno (i miei collaboratori..) informato di sta storia, non c’entro nulla, la SS Lazio non c’entra nulla se non come “danneggiata”…”, pensate un po’ com’è messo sto pezzo di burino (i scusino i burini veri per averli citati assieme a ‘sto soggetto, non lo meritano, Loro sono MEGLIO, MOLTO MEGLIO…)….
    Credo che il giorno 16Marzo p.v. al processo capiremmo di più su COSA vuol fare la giustizia Sportiva in merito e COME vorrà operare in materia di sanzioni, considerando come aggravante il fatto che oltretutto Lotito è pure consigliere federale….

  12. La vicenda di Napoli non c’entra nulla con questa. Qui la realtà formale e’ schiacciante, la squadra e’ stata messa in quarantena sino alla mezzanotte di oggi dalla ASL. Impossibile giocare, potevano evitare questo teatrino, ma hanno voluto dar corso a questa fiera dell’assurdo. Pazzesco.

  13. Esatto. Mentre allora con il Napoli c erano punti non chiari come il tempismo il nr dei contagiati e dubbi su come il Napoli avesse seguito il protocollo stavolta ptoprio non ce ne sono. L assurdiya sta solo nella decisione drlle merde in Lega, Milan escluso, che votando contro il rinvio x beceri interessi di parte , non hanno fatto altro che causare perdite di tempo
    Si sarebbe potuto recuperare il 7 Aprile …si finira a Maggio.
    Bella banda di coglioni
    Un effetto positivo pero c e. Il Toro si e ancora piu compattato e magari ragazzi che altrimenti avrebbero giocato meno …come Gojak Bonazzi o Vojvoda….potranno emergere. E Verdi chissa.. tirare fuori finalmente le sue qualita.
    Ora non resta che sperare di portar via punti a Crotone …in queste condizioni non e facile ma e obbligatorio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui