Ma il Var per il Toro esiste?

4
1492
Antonio Sanabria
Antonio Sanabria

Sharing is caring!

Ma il Var per il Toro esiste?

Il cuore di Nicola, la doppietta di Sanabria e stavolta è stato Toro.

Szczesny ci ha dato, con un intervento non perfetto sul gol di Sanabria, ma il portiere polacco ci toglie anche con due ottimi interventi sul finale, Sanabria prima di testa poi Baselli. Ma devo chiedere subito per un amico, ma il Var nell’area di attacco del Toro è spento? Primo tempo intervento dubbio e irruento di De Light sul Gallo, rigore? Non rigore? L’arbitro fa cenno di aver visto e non concede il penalty, azione in velocità, questione di millimetri che cosa hai visto? Vai al Var, c’è! O almeno dovrebbe esserci. E vabbè. Secondo tempo, gol di Ronaldo, guardalinee certo che fosse in fuorigioco, bandierina immediatamente alzata. Arbitro fa riprendere il gioco ma sotto le proteste di Chiellini e compagni chiede al Var. il Var concede il gol per un pezzetto di stoffa della maglia di Ansaldi che tiene in gioco il portoghese. Il Var c’è e lo uso, avrà detto Fabbri, bravo e nel primo tempo? Ma perché non vai al Var? Che ti costa? Gran bel Toro oggi che soffre, Nicola ci ridà un cuore, e anche oggi un gioco per attaccare la Juve. Ritrova Sirigu, non riesce a saldare la difesa, ormai l’abbiamo capito impresa impossibile, ma almeno porta a casa un punto. E dovevano essere tre, per il finale che come detto ha impegnato il portiere della Juve. Dietro si batte il giovane Buongiorno, ma è chiaro che N’Koulou dovrà essere titolare, dopo essere uscito dal Covid. Ieri finalmente negativo dopo 3 settimane. Izzo si è battuto, Bremer ha spadroneggiato. Il centrocampo ha retto, bene Mandragora, finalmente in partita Verdi, sveglio Lukic quando è entrato, male Rincon, davvero secondo me ai titoli di coda. Davanti ottimo Sanabria, due gol da bomber vero, non troppo incisivo Belotti, che fisicamente si vede sta ancora pagando il Covid. Crescerà e sarà la nostra arma in più. La Juve ha stranamente cincischiato dietro, ma con la catena Cuadrado Chiesa è sempre pericolosissima. E Vojvoda troppo lento. Non sarà la miglior Juve della storia ma quando è andata sotto bisogna ammetterlo ha attaccato a testa bassa, col coltello tra i denti. Ripeto col miglior Gallo in quei momenti potevamo fargli male in contropiede. Visto il calendario era la nostra peggior domenica, perdono invece Cagliari, Crotone, Spezia, si annullano Benevento e Parma, entrambe avventate a buttar via una vittoria fondamentale. Insomma se non ci crediamo adesso…

4 Commenti

  1. visti anche i risultati delle altre, una vittoria nel derby ( ci poteva stare e a metà secondo tempo io, solitamente pessimista, ci ho creduto), avrebbe voluto dire salvezza al 60/70%; ora invece è ancora tutto da costruire, con lo spauracchio di vedere la squadra – come è già successo mille volte – non dare continuità a gioco e risultati e, dopo una discreta/buona prova, ricascare nel tunnel dell’apatia e dello “zero tiri in porta”. Vedremo, sperando che non succeda. Dii eri unico appunto a Nicola: perchè Baselli non è entrato un po’ prima ?

  2. Credo che il VAR per noi non esista. Aggiungo una cosa. Il gol del pareggio è nato da una punizione inesistente. Ansaldi va in anticipo netto sul pallone andatevelo a rivedere bene. Solo l’arbitro si è inventato la punizione.
    Ora speriamo di recuperare il miglior Belotti, almeno Singo e N’Koulou e sono ottimista se continuiamo a giocare in questa maniera. Mi preoccupa il calendario del Cagliari. Le ultime quattro potrebbe avere il via libera da squadre demotivate, come ogni anno succede a fine campionato. Dobbiamo fare punti, da subito e contro chiunque.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui