La Stampa: “La Roma ha scelto Belotti. Pronti 40 milioni”

12
810
Andrea Belotti
Andrea Belotti

Sharing is caring!

La Roma pioma su Belotti. Come riporta La Stampa la proprietà americana del club giallorroso è in campo da tempo per scegliere il numero nove e la candidatura di Belotti ha superato tutte le altre. Il Gallo ha tutte le caratteristiche per ereditare il ruolo di Dzeko, scrive il quotidiano. La Roma potrebbe mettere sul piatto una cifra di circa 40 milioni di euro. Ma Cairo è pronto a rilanciare: vorrebbe blindare il suo capitano, che ha il contratto in scadenza nel 2022 da 2 milioni netti a stagione, con un’offerta della vita in fatto di ingaggio. Gli stimoli europei di giocare in Champions darebbero più forza al corteggiamento giallorosso al Gallo. (tuttomercatoweb.com)

12 Commenti

  1. Io lo vedo sempre e SOLO al Toro! So che è un discorso da vecchio romantico illuso, ma se cominciamo noi tifosi a spingerlo via “per il suo bene” non abbiamo la minima speranza

  2. -La speranza di noi tutti sappiamo benissimo quale sia. Qualora dovesse lasciarci c’ è solo da augurarsi che non avvenga quanto da qualcuno paventato (ii riferimento ad eventuali sviluppi dell’attuale posizione contrattuale di Mandragora è auspicabile sia unicamente un timore infondato).

  3. L’ unico che dovrebbe lasciare è Cairo. Essere arrivati a questo , cosi ravvicinati alla scadenza con una squadra in lotta salvezza per il 2 anno consecutivo è solo colpa di Cairo
    Su 100 promesse finora ne aveva mantenuta 1 . Tenere il Gallo
    Se ora non sa mantenere manco questa levi le tende e venda il Toro a chi ha più voglia soldi fede e idee

  4. Io già cerco di abituarmi all’idea della partenza del Gallo, è una maniera per soffrire meno quando sarà.
    Ovviamente c’è sempre la flebile speranza dell’ennesimo miracolo, ma….
    Comunque aver tenuto Belotti al Toro per 6 stagioni è forse l’unico vero merito del nano in questi anni, anche se in gran parte è dovuto alla generosità e alla semplicità (nel suo miglior significato possibile) del ragazzo.
    Che poi vada via è la cosa più logica del mondo, ma rimarrà sempre nell’Olimpo dei miei preferiti di sempre.

  5. già il titolo è imbarazzante, vero parliamo di sport, ma chi scrive è pur sempre un giornalista…
    Sul Gallo ho già detto, avesse voluto giocare le coppe o provare a vincere qualcosa sarebbe già andato via 3 anni fa, tra l’altro guadagnando di più. Quindi io spero che rimanga, facendo una scelta che privilegi determinati valori. Ma dovesse andare via al di là della perdita insanabile, non potremo che ringraziare comunque questo grande giocatore.

  6. Mi dispiacerebbe, ma se devo barattare un super lussuoso ingaggio a scapito di altri investimenti per rinforzare DAVVERO (!) la squadra, allora no.
    Piuttosto lo si vende bene, anzi benissimo, e si RIFONDA tutto!
    Quello che conta è il TORO!
    FVCG

  7. Non so quando si parla sempre di una possibile sua partenza alla fine salta tutto poi per 40 milioni in Italia nessuno tirerà fuori questa cifra. Almeno lo spero

  8. Abbiamo visto dove sono finiti i soldi delle vendite… in questo calcio (e gli esempi sono molteplici) non serve spendere tantissimi soldi, basta spenderli bene. Vedi i milioni per Verdi, ma anche quelli recenti per Linetty e Rodriguez… Singo, Glik, Darmian, NK, Bremer, e in proporzione al valore attuale anche Belotti, sono tutti giocatori per cui si è speso poco, hanno reso tanto e alcuni li abbiamo rivenduti benissimo…
    Il Gallo si merita un super contratto, basta tagliare qualche giocatore inutile che prende un lauto stipendio e prendere giovani con voglia….

  9. Zappacosta al Chelsea x 25 mln + bonus
    In cambio Ansaldi a 4 mln dopo 2 anni di prestito.
    Questa è stata un’operazione capolavoro, bisogna rendere a Petrachi ciò che è suo.
    Andato via lui, l’unica operazione intelligente la dobbiamo a Nicola, Mandragora e Sanabria sono gli unici acquisti azzeccati al 100% da un bel po’.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui