Di Marzio: Juric al Torino accordo raggiunto

158
4096
Ivan Juric
Ivan Juric, tecnico dell'Hellas Verona

Sharing is caring!

Secondo il noto esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio, il Torino ha raggiunto l’accordo con Ivan Juric che sarà, quindi, il nuovo allenatore della squadra granata. Il contratto dovrebbe avere durata triennale con un ingaggio annuale di 2/milioni, che renderebbe Juric l’allenatore più pagato della storia del Torino.

158 Commenti

  1. Ha ancora a libro paga Giampaolo per 3 milioni di euro lordi e si impegna per altri 12 in 3 anni, è da TSO: è come un giocatore di poker disperato che persa la più parte dei suoi soldi nell’ ultima mano si avventura in un hero-call, di questo passo ci rovina sul serio.

  2. Posso capire IJ (2 milioni mai li ha visti in carriera e,forse mai li vedrà più) anche se mi lascia perplesso in parte il fatto che il croato accetti una situazione esplosiva e senza garanzie(il nano ormai lo conoscono tutti e nn credo ci sia più nessuno che si faccia abbindolare).Dico in parte perché PECUNIA NON OLET.
    Secondo me viene a Torino per riempirsi le tasche ben sapendo che tra qualche mese sarà un disoccupato di lusso.
    Naturalmente vorrei sbagliarmi e ho la minima speranza che invece IJ sia stato convinto oltre che dalla pecunia anche dal progetto(quando mai…..come lo scrivo già la speranza si è dissolta).
    Ma Cairo……dove li trova 2 mil.da buttare in un allenatore quando aveva un Nicola che era perfetto per il ruolo e gli costava la sesta parte?
    E proprio lui,noto braccino avido taccagno fa una tale scelta?
    Va bene che è dissennato e forse tendente al demente ma nn può esserci dell’altro?

    • Ma quali 2 milioni DHEAh sono 4 quelli che escono x 3 anni, segno tra l’ altro della fiducia che Juric, e l’ambiente calcio, ha nelle promesse di Cairo.

    • Di altro c’è che ha capito che questo è l’ultimo giro di giostra e cerca un ultimo disperato tentativo di rimettersi in gioco fregandosene altamente del rischio che stia facendo invece l’ultimo passo verso il baratro.

  3. Io non boccio mai nessuno prima di vederlo. Quindi nel caso sia vero ben venuto Juric. Ora esaminiamo i suoi pregi e difetti.
    1)Gioca con la difesa a 3 (unica certezza della nostra armata Brancaleone)
    2) È un allenatore che cura molto l’aspetto agonistico e sopratutto la preparazione fisica . (cosa sconosciuta a noi da ormai 3 anni).
    3) Fa un calcio gasperiniano (come filosofia)
    4) ha fatto giocare bene quei 4 scappati di Casa del Verona (quest’anno era moooolto più scarso di quello precedente ma ha fatto più o meno gli stessi risultati)
    I difetti sono il carattere, (se non lega con la piazza è finita) l’ingaggio folle per cifre e durata ( non possiamo permettercelo o meglio non possiamo permetterci un suo fallimento).
    Gli va data una squadra giovane che lo segua in tutto e per tutto e noi non lo siamo.

    • Una volta i tifosi si preoccupavano solo della squadra e non degli ingaggi, dei soldi spesi e di tutti questi aspetti che a me lasciano totalmente indifferente. Se Cairo fallirà il problema sarà solo suo, spero solo che il Toro resti in vita e non sia quello degli ultimi due anni. Mi dispiace per Nicola ma sarebbe durato pochi mesi con queste premesse e forse non lo meritava. Juric é antipatico il giusto per trattare con Cairo, io spero solo di vedere una squadra che corra e abbia qualche idea e un po’ di coraggio tanto peggio di così

    • Non si boccia mai nessuno prima.
      Se verra’ si ritrovera’ una cozzaglia di giocatori scarsi anche peggio di quelli cha lascera’ a Verona, non credo che il nano gli prendera’ giocatori utili alla causa, se non i soliti scarti di altre tipo Parma , Crotone e via dicendo.
      Chi avra’ mercato verra’ venduto senza dubitare, vedi Belotti, Bremer , magari Singo .
      Sara’ la stessa storia di sempre.
      A novembre Juric verra’ esonerato ,sempre e quando non se ne vada lui per primo, e il nano sara costretto a chiamare Longo che lo mandera’ a caghe’, poi ci provera’ con Nicola che lo mandera’ a caghe’.infine provera’ con Camolese come ultima opzione.
      A quel punto si sara’ giocato l’ultimo cuore granata come allenatore.
      F.V.C.G. & CAIRO VATTENE

    • Avevi 10 anni quando questa me.rda di UOMO gioco alla morte e partecipo attivamente alla rissa finale in quel toro genoa che sanci la nostra retrocessione …io ero in Primavera tu ?

  4. Cairo ha dimostrato ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, di essere un ignorante, non solo non ascoltando la tifoseria, ma anche gli stessi giocatori che volevano rimanesse Nicola. Comunque calma. Il Verona non l’ha presa bene e potrebbe ancora far saltare tutto. Vediamo speriamo

  5. Allora grazie Mister Nicola rimarrai per sempre nel mio cuore, ci hai salvato il culo ma soprattutto lo hai salvato a quel maleducato, cafone che prima di sostituirti non ti ha neanche concesso dieci minuti per esporgli le tue idee per il futuro.
    Un unico appunto, dovevi pretendere un anno e mezzo di contratto fin da subito: ma già tu lo hai fatto per il rispetto che porti per questa maglia e non hai messo condizioni ad un sogno.

  6. Mica c’è l’ho con Juric, che è sufficientemente scorza dura e antipatica per tenere testa a Cairo. Magari risuscita anche i morti… È tutta l’operazione che mi sembra da pantomina quanto meno irrispettosa, per Nicola e anche per noi tifosi.

  7. Un immenso debito di riconoscenza a Nicola e un benvenuto a Juric.
    Tutto il resto… sono cazzate.
    Se dobbiamo sputare addosso a Juric ancora prima che inizi la sua difficilissima impresa… allora è meglio che ci buttiamo tutti in una bialera con una pietra al collo…
    Tutto questo al netto dei crimini sportivi di Cairo

    • Nessuno contesta Juric che a mio modesto parere e’ un buon allenatore, qui si contestano solo le scelte scellerate del nano malefico
      F.V.C.G & CAIRO VATTENE

  8. Nessuno può saperlo con certezza… magari l’avaro del Moliere de noialtri… punto nell’orgoglio…fa lo squadrone.
    Il futuro prossimo sarà giudice
    E non ci sarà appello

  9. Leggo già commenti contro,deve ancora arrivare ma già nn va bene. Prima nn spende ed è un tirchio,poi spende ma questo è fuori,vuol farci fallire. Un po’ di coerenza. Io nn apprezzo Cairo però nn contesto x partito preso. Grazie di tutto Nicola davvero però ha deciso di cambiare, benvenuto Juric.

  10. Io non ho proprio niente contro Juric, ma contro Cairo che a Nicola non ha dato neanche una chance, e se per investimenti virtuosi qualcuno intende avere a libro paga più allenatori e meno buoni giocatori allora mi arrendo proprio alla tua logica.

  11. -E’ semplicemente pazzesco l’ingaggio ,e relativa durata, di questo allenatore; un bel furbastro che ha saputo approfittare della situazione dovuta dalla totale inconsistenza del duo comico/cialtrone, mettendosi così al sicuro economicamente per un bel periodo, ben consapevole della sua probabilissima breve durata sulla panchina .C’è da chiedersi costernati se il suo valore è realmente almeno tre volte superiore rispetto a quanto sarebbe costato il nostro Davide. Comunque, a questo punto, nulla da stupirsi sulla possibilità di un suo eventuale ritorno quanto prima.
    Penso che si potrebbe proporre una class -action per l’interdizione di quell’illustre personaggio ormai fuori di senno.

  12. capisco chi voleva e io ero uno di questi la conferma di Nicola….capisco chi inveisce contro Cairo ma sto Juric che vi ha fatto….

    • Vedi Rob non mi ha chiesto soldi nemmeno x Zaza, per Verdi, per Rodriguez, per…
      Non me ne ha chiesti nemmeno per beccarne 14 tra dea e Milan, eppure pur non avendo dovuto dargli dei soldi , non so perché è un po’ che non mi diverto.
      Ma magari tu si…

      • Soldi di Cairo una cippa, Cairo non ci ha messo un solo € di suo nel Toro: la cosa è stata chiarita anni fa da una serie di articoli apparsi su TN, il grand’uomo inizialmente aveva prestato soldi al Toro che si era puntualmente restituito con le prime plusvalenze; oggi si viaggia solo di debiti con le banche.
        Io di aumenti di capitale da Cairo a parte quello iniziale non me ne ricordo, quindi usa soldi della società che ha pagato 10000 € e il cui valore attuale è dato in sostanza dal fatto che ci sono ancora ½ milione di poveracci, che lui chiamerà utenti, che danno sostanza al marchio.
        Quelli che spreca sono soldi del Toro, che se permetti è anche un po’ nostro.

  13. Mariano e basta hai veramente esagerato. Qui nessuno ha determinato gli eventi, perché nessuno di noi può determinarli, dunque calmati.

  14. A prescindere da cairo, di cui ormai tutti non ci fidiamo più per ovvi motivi, non capisco questa idiosincrasia nei confronti di juric.
    Il Verona, con un organico sulla carta decisamente più scarso del nostro, esprimeva un buon calcio, fatto di grinta pressing e intensità.
    Mille grazie a Nicola per averci salvato, ma onestamente non mi ha mai fatto impazzire come allenatore, e ha palesato molti limiti nelle gare che ha avuto a disposizione.
    Inoltre, spero che Juric possa smerdare pubblicamente cairo se non mantiene le promesse: perché al di là dei soldi, non voglio pensare che non siano state fatte promesse in sede di mercato.

  15. Ero esono con Nicola ma a questo punto benvenuto Ivan Juric, era il meglio sulla piazza per il Toro
    Una cosa è certa e spero Cairo lo abbia capito- Juric non si farà prendere per i fondelli come Giampaolo o Mazzarri. Voglio vedere come reagirà Juric al prossimo mercato estivo

    • Credi che si arrabbiera’ con Cairo per mettergli a disposizione una rosa imbarazzante?
      a 2milioni a stagione? o forse fara’ come Mazzarri ed il maestro che si diranno soddisfatti del mercato?
      F.V.C.G. & CAIRO VATTENE

  16. Che Cairo avesse già scelto di non confermare Nicola era chiaro dopo le dichiarazioni post Olimpico, ma che non lo avrebbe confermato era noto già dopo le 7 pere prese con il Milan.
    Che avesse già parlato con Juric è molto probabile, ma non lo sapremo mai.
    Che l’ingaggio sia fuori mercato è chiaro e che questo sia il preludio ad un allenatore aziendalista ( ti ho strapagato e allora silenzio) è un’esperienza oramai nota oppure per una volta ci sarà l’eccezione che conferma la regola; Juric comunque non è un tipo facile, Sky docet.
    Che Juric abbia giocato questa stagione con una banda di scappati di casa, sulla carta buoni per la B, credo che nessuno lo possa discutere, se ci vogliamo dire come stanno le cose, così come che il cammino della 2 parte di stagione del Verona sia stato più in linea con il valore effettivo dei giocatori, rispetto ai 30 punti fantascientifici del primo giro di boa, sui quali comunque incidono i 2 regalati con la Roma da una questione di regolamento veramente bizzarra; tuttavia anche 28 sono sempre di tutto rispetto, se considerate i 27 raggiunti da Mazzarri lo scorso anno.
    Quello che è evidente è come cali il rendimento di quella squadra, come quella di Bergamo quando la condizione fisica non sia al top, segno che i 2 mister fanno dei duelli a tutto campo il loro primo principio di gioco.
    D’altra parte la stessa cosa successe all’Inter del triplete con Mourinho che spremette i giocatori e poi se ne andò lasciando solo macerie e con Mazzarri dopo i fantasmagorici 63 punti, anche se da noi fu più un problema di testa e di assenza del ricambio di Moretti.
    Ora, mentre va ringraziato nuovamente Davide, uno di noi, per la salvezza e per il recupero mentale dei giocatori, va invece detto che come gioco questa squadra ha ampiamente latitato, salvo le prove con i gobbi, la Roma (e la partita dopo Fonseca disse che con il Cagliari avevano dato tutto, come dire che con noi..) e il Bologna dove Davide sbagliò, almeno per me, a non schierare tutti i migliori, per poi rischiare di prendere un’imbarcata con il Napoli: il Verona degli scappati di casa ne ha fatti 3 all’andata e ha pareggiato al ritorno con il Napoli.
    Cairo è il peggio che possiamo avere, ma ha scelto rapidamente, rilanciando subito per non avere rivali. Lo facesse con i giocatori saremmo tutti contenti, al netto della sua presenza.
    BS dovrà aspettare ad introdurre la causa a NY, perché sembra che RCS abbia presentato opposizione alla richiesta di archiviazione e che impugnerà innanzi alla Corte di Appello il lodo arbitrale; bene che vada per questa seconda impugnazione passerà almeno un altro anno e lui non schioderà perché i diritti TV sono tanta ciccia e poi aggiungiamoci la possibilità di cedere quei 2/3 giocatori che hanno mercato.
    Dunque ci vuole pazienza, tanta pazienza, salvo che non ci sia un fattore Lukashenko o Myanmar dietro l’angolo.

  17. Almeno la matematica, a tavolino ne ha avuti 2 perché la partita era finita in pareggio: continui a straparlare, meglio che ti calmi.

  18. Ringrazio Davide Nicola allo stesso modo in cui ringraziai Moreno Longo l’anno scorso.
    Entrambi per aver ottenuto una salvezza insperata.
    Un benvenuto e.buon lavoro a Ivan Juric.
    Il carattere, la tempra, la grinta e le palle sono, finalmente, quelli giusti.

  19. No, no
    lasciatelo sfogare un altro po’….poi si calma
    Gli manca solo di evocare Satana e i sacrifici umani, poi gliele avete concesse tutte.
    Però mi raccomando…educazione!
    E lui ti diventa un gentleman

  20. Non voglio espormi troppo, i mesi scorsi ciò che pensavo si potesse realizzare nel breve poi è stato rimandato.
    Le notizie che ho ricevuto nelle ultime ore se fossero vere e a questo proposito cercherò di avere conferme, anche se al momento mi fido comunque, mi “inducono” a dire che nei prossimi giorni o qualche settimana potrebbe arrivare una lieta novella.
    Mi fermo qua,non aggiungo altro.

  21. E VATTENE UNA VOLTA X TUTTE, IDIOTA.
    Sn 2 anni che continui a blaterare di finanza dicendo un mare di ca..te.
    Deliziaci della tua assenza.

  22. I tifosi granata (io per primo) ormai sentono le voci.
    Cairo va via…
    Cairo vende…
    C’è un compratore…
    E giù di chiamate agli amici, verifiche e controverifiche, poi come sempre di concreto… il mulla.
    Speriamo! prima o poi…
    Per ora ha fatto ciò che fa sempre da 16 anni (ventura a parte) e cioè cambiare allenatore. É solo fumo negli occhi. STOP (tra l’altro ne ha preso uno del mucchio, pagandolo più di TDG che, per trascorsi di carriera, proprio del mucchio non era )
    Questa volta però parte da 60 milioni di debiti netti al 12/2020 che al 6/2021 sono già diventati 70 (se va bene). Il Toro di Cimmi era assai più sano da un punto di vita finanziario. Poi x carità , finché gli altri i soldi non te li chiedono indietro, di debiti non è mai morto nessuno e peraltro io non considero il fallimento la cosa peggiore che possa capitarci, in quanto la permanenza del mandrogno é disgrazia assai più devastante.

  23. Io ho posto la domanda semplicemente xke’ il dubbio mi pare logico
    Vero che il nano è avviato a una demenza senile ma al momento pare ancora in possesso delle proprie capacità cognitive e pertanto trovo stranissimo,nell’ottica dello storico del personaggio,che spenda tale vagonata di soldi x un allenatore.
    Non si tratta dell’acquisto di un giocatore(Zaza,Verdi),dove i soldi erano giustificati da intrallazzi con ovini e ADL che in qualche modo gli creavano un ritorno dei denari(malamente,ma solo in apparenza)spesi.
    Qui ritorno nn sembra esserci…..

  24. ok ma oltre al cambio di allenatore deve cambiare 22 giocatori.
    da ultimo la sua intenzione è di cambiare i tifosi in blocco, via i contestatori e a poco prezzo compra tifosi veri 🙂 🙂

  25. Se Consob interviene come pronostica Mariano un consistente aumento di capitale in RCS diventa necessario.
    Forse Cairo è disposto a vendere il Toro proprio adesso per racimolare i soldi per un aumento di capitale in RCS, per non diluire troppo la sua quota in caso di soccorso di Del Vecchio.
    Staremo a vedere.

  26. Una società come il Torino FC non si vende in due settimane, servono mesi.
    Quindi o Cairo è già in trattativa da tempo oppure ce lo teniamo almeno fino all’autunno. Il tutto ammesso che voglia vendere.

    • Il fatto che ci sia veramente una trattativa e parlarne sono due cose molto diverse.
      Dovevano chiudere una anno fa, poi dopo ferragosto, poi in autunno dopo ancora sotto natale. Tutte palle o pie illusioni.

  27. Non ho bisogno di calcolatrice forse serve a te per i numeri che spari presi dal Web.
    Se ricordi io avevo detto che il contenzioso con BS era ben lungi da essere deciso. Tu avevi blaterato che Cairo falliva e veniva massacrato già lo scroso anno. Io avevo scritto che lui aveva vinto il primo round e che sarebbe andata per le lunghe. Cosi è stato. Ho scritto che che se la vittoria di BS significava per noi cambiare proprietario ben venga. Ma non ho più questa illusione, a BS non interessiamo forsee alla fine Cairo dovrà forse solo ricomprare il palazzo del Corsera a 250 milioni che era la cifra che avrebbe pagato Allianz. In ogni caso Cairo ha fatto una stronzata enorme , è chiaro a tutti
    Tra l’altro è inutile che ti inkazzi su tastiera, per Juric. Io ho sempre scritto e vai a vedere , che volevo la permanenza di Nicola e ancora oggi dico che non meritava un simile trattamento
    Juric mi piace ma anche lui non è un mago,se Cairo fa come al solito anche Juric sara destinato a fallire e chi chiamerà Cairo al capezzale la prox volta? Longo non è libero, Nicola per amore del Toro verrebbe ma a questo punto solo a determinate garanzie.
    Cairo non è meglio di Preziosi o altri presidenti convinti che un allenatore puo cambiare il destino di una squadra sempre. Cairo in passato chiamò 3 volte De Biasi, Preziosi 3-4 volte Ballardini, Zamparini non ricordo chi chiamò più volte al Palermo…forse sempre quel poveraccio di Ballardini….Cairo è di quel livello li nè più ne meno, opportunista e basta
    Juric vorrà una squadra a sua immagine e somiglianza , se non l’avrà lo manderà affan…o
    Stop

  28. Veramente ha sempre parlato di un grande gruppo interessato ad acquistare il Toro,la loro strategia è poi cambiata nel corso dello scorso anno.
    Prima hanno pensato ad organizzare il loro piano infrastrutturale e immobiliare attraverso l’ok dei vari organi statali.
    L’appoggio sembra sia di un noto politico torinese,una cinquantina di giorni fa avevo scritto che questi erano partiti finalmente per la scalata al Toro,dopo essermi taciuto per 4 mesi ,in quanto non c’erano notizie .
    Ora aspetto che arrivi la lieta novella come vi ho detto,ma avrei altre cose d’aggiungere.
    Preferisco però tacere al momento.
    Non mi sto inventando nulla,quello che racconto sono informazioni che mi arrivano da persone serie.

  29. Confermo. Con tutto il rispetto, Cek, però queste tue anticipazioni appunto oramai durano da un bel po’, rimangono sempre vaghe, senza un nome, e poi soprattutto rimangono senza un seguito nella realtà che possiamo vedere, almeno al momento.

  30. Ho sempre pensato che la vicenda BX sarebbe stata fondamentale nella cessione del Toro,come peraltro ha sempre sostenuto Mariano,al quale va dato merito di aver anticipato il risultato della sentenza,sbagliando i tempi,ma sappiamo che la giustizia italiana….
    A differenza sua credo che il nano nn passerà la mano a BX ma grazie a BX

  31. Fra l’altro vorrei far notare l’incongruenza dei danni richiesti da Blackstone (450+350) rispetto all’affare sfumato da 250 mil ed al fatto che comunque continuano a possedere l’immobile e questo ha un valore. Se anche RCS e Cairo dovessero perdere non credo che il danna vada oltre qualche decina di milioni e, in caso, potrebbe decidere di riacquistare l’immobile.
    Inoltre la competenza della causa resta in Italia.

  32. Come ho sempre scritto, una soluzione andrà trovata
    La più semplice è il riacquisto dell’immobile a 250, più un indennizzo per il danno d’immagine ed il tempo perso a favore degli americani.
    In quest’ottica la cessione del Toro al fine di ricapitalizzate il Gruppo editoriale, potrebbe avere un senso, tanto più che la gestione dell’Effeci sta diventando di per sé insostenibile, visti i livelli di follia da cui è ormai pervasa.
    Vedremo…

  33. Esatto,Pietro.
    Al nano l’avvocato (Erede) aveva proposto questa soluzione che però è stata rifiutata.Adesso però,con una sconfitta de facto,bisogna vedere.
    E comunque nn certo a 250 mil….
    Interessi passivi,danno d’immagine e gli americani incainiti…

  34. Capisco e mi metto nei panni di tutti voi che queste notizie che vi giro da mesi ,possono portare all’esasperazione,ma se al contrario vi mettete nei miei panni,vi giuro che sto mordendomi la lingua per non aggiungere altre cose di mie conoscenza che possono illudere fin troppo e non vorrei che poi non andassero in porto.
    La notizia che ho avuto ieri ,mi e’ stata confermata con ulteriori dettagli che appunto preferisco non svelare per i motivi qui sopra descritti.
    Aggiungo un solo particolare:la trattativa potrebbe/dovrebbe essere andata a buon fine e attorno meta’ giugno l’ufficialita’.
    Un’ultima cosa, Pietro hai centrato il tutto.

    • Quindi Juric sarebbe stato scelto dalla nuova proprietà? Avrebbe anche un senso.
      Contratto lungo a cifre alte (altissime per Cairo, che non scordiamoci ha ancora sul groppone GP), tecnico relativamente giovane ed emergente per far partite un nuovo progetto serio.
      Spero e incrocio le dita.

  35. Ma scusa un attimo se Juric è stato scelto dalla nuova società allora è già tutto fatto?
    Boh a me sembra che stiate tutti facendo dei voli pindarici al limite del compottismo.
    Che senso ha per Cairo ingaggiare un nuovo allenatore a 2 milioni senza la certezza della cessione? E se c’è già stata la cessione perché ancora non si sa niente?

      • -Mi ricorda una vecchia canzone da militare nelle truppe alpine :”Spunta l’alba del 15 giugno, apre il fuoco l’artiglieria….” Speriamo in un susseguirsi di bordate decisive!!!

    • Cerco di risponderti io, ma sono mie congetture sia chiaro: Per me non aveva senso per uno come Cairo prendere Juric avendo ancora GP a libro paga ed essendo Juric 3 volte piu caro di Davide . Nessun senso buttare tutti sti soldi su un allenatore in aggiunta ad un altro tranne che per 2 possibili ragioni
      1- Rendere la squadra subito più appetibile a livello di immagine di fronte ad un acquirente, mostrando una volontà di costruire un progetto e affidandosi ad un tecnico tra quelli più gettonati del momento
      2- Dare un segnale a chi rischia di andarsene tra i top players ovvero Belotti e Sirigu e magari anche agli sponsor per attrarre più soldi
      3- Dare un segnale forte per i giocatori cercati sul mercato tra cui uno o due croati come Juric ( es Vuskovic) e portarsi a casa uno o due giocatori del Verona che Juric si porterà dietro.

      Non vedo altre possibili spiegazioni
      La quarta , ma questa sarebbe assurda o meglio non servirebbe a un kazzo, è gettare fumo negli occhi ai tifosi con un allenatore dall’appeal e esperienza leggermente superiori a Davide. Ma questo non ha senso anche perchè Davide piaceva e piace alla maggioranza di noi tifosi granata, me incluso .

      Io quindi prego affinchè sia la prima la motivazione corretta ovvero si è sobbarcato la scelta del tecnico per vendere meglio la società, e forse perchè sicuro dell’ingaggio di GP da parte della Samp o del Sassuolo

  36. Vi aggiungo altre cose:
    Il giovane difensore croato e’ già stato preso.
    Belotti rinnoverà direttamente con la nuova proprietà, o meglio con la nuova dirigenza a cifre attorno i 3 milioni .
    È ovvio che se cairo si sta muovendo in nome della nuova proprietà, il Toro dovrebbe essere già stato venduta.

    • Cek quello che dici per noi poveri derelitti tifosi devastati da 16 anni di gestione cairota sarebbe una specie di benedizione divina, e mi sembra davvero troppo bello al momento per crederci…
      Vorrà dire che tornerò a dire le mie preghierine serali, come quando avevo 7-8 anni, e se serve vado a piedi fino a Superga partendo da Piacenza 😀
      VOLESSE IL CIELO!!

  37. Da fonte abbastanza certa posso dire che le cose intorno al Toro e Juric sono le seguenti:
    – Cairo non vende. Resta in sella e non ci sono compratori. Solo voci infondate.
    – Cairo ha preso Juric con un anno di ritardo. Aveva voluto Juric gia´lo scorso anno. Quando gli Juric disse di voler continuare il lavoro fatto a Verona, Cairo si butto´su Giampaolo. Ma Giampaolo era seconda scelta.
    – Cairo aveva gia´contattato Juric ad aprile ed aveva avuto l´accetto dal croato, previa salvezza del Toro. Quindi Nicola era gia´scartato da tempo.
    – Cairo ha preso Juric per due ragioni: Lo ha consigliato Gasperini e soprattutto e´in grado di utilizzare la rosa a disposizione per il suo 3-4-2-1 senza rivoluzionare l´attuale rosa. Che Cairo ritiene superiore ai risultati raggiunti negli ultimi due anni. Questo permettera´a Cairo di fare un mercato senza troppe spese e rivoluzioni.
    – Belotti ha un accordo col Milan. Maldini offre non piu´di 25 milioni, Cairo ne vorrebbe 35. Se ce´chi supera l´offerta del Milan, Belotti dovrebbe accettare la destinazione se e´di suo gradimento. Cairo vuole aspettare la fine dell´europeo, sperando che un eventuale buon europeo di Belotti faccia alzare il prezzo. Non sono previsti acquisti di altre punte. Sanabria sostituira´Belotti. Si prendera´un sostituto se Zaza vorra´andare via. Piu´una riserva al posto di Bonazzoli. Forse un giovane.
    Juric ha livello di mercato pare abbia chiesto un trequartista e un centrocampista offensivo piu´un esterno. E poi sostituti adeguati per i titolari, se ad esempio uno come Bremer, dovessero essere venduti.

    Questa e´la strategia di mercato di Cairo. Chi credeva ad una rivoluzione con l´avvento di Juric ha sbagliato previsione. Non solo. Pare che Cairo abbia messo a disposizione di Vagnati 20 milioni per il mercato. Il resto dovranno essere scambi, vendite e via dicendo. Prevedo un estate molto calda. Molti tifosi sono gia´in fermento e non sono piu´disposti a fare sconti a Cairo.

    • Cairo: è verosimile quanto scrivi anche se stupisce comunque l’entità dell’ingaggio di Juric; se questa è la linea di azione, la contestazione sarà continua e totale come scrivi, a maggior ragione se non non verrà rinnovato il contratto di Capitan Belotti e verrà sostituito da …. Sanabria.

  38. Hamlet : hai fatto un commento altamente realistico lo devo riconoscere. Ma finche e possibile vorrei sognare una nuova proprieta e un minimo di strategia di crescita dietro alla scelta di Juric
    Tra l sltro confermo ora cheo hai ricordato Cairo veva Juric gia lo scorso anno
    In ogni caso Cairo farebbe brne a non fare girare i cabasisi a Juric che non mi pare cosi tranquillo e disposto a essere inkulato come suoi prececessori

  39. Propongo di fare formale richiesta alla santa Santa Sede di beatificazione della tifoseria granata….è da quarant’anni che facciamo come san Tommaso….per pazienza lo abbiamo superato

  40. Io di questa mer ..di Uomo ricordo il 26 maggio 2009 in curva primavera e lui in campo che spuntava l anima contro di NOI e MOLTO ATTIVO nella rissa finale …….

  41. La versione di Hamlet potrebbe essere la più veritiera,stonano solo le proporzioni dell’ingaggio di IJ e,conoscendo il nano,non è poca cosa,anzi è basilare.
    Va bene che è un anno che insegue il croato ma ce lo vedete braccino che firma il contratto a 2 mil/anno x 3 anni + bonus?
    Anche glielo avesse sponsorizzato lo Spirito Santo…
    E poi,20 mil.x il mercato più entrate da eventuali scambi o cessioni?
    Troppa grazia S.Gennaro….

    A me il tutto non convince

    • 20 milioni sono pochi rispetto agli standard degli ultimi 2 anni. E saranno parzialmente coperti da Belotti che tra l’altro essendo stato abbondantemente ammortato risulterà come mega plusvalenza.

    • 20 mln dove li prenderebbe? Li mette di tasca sua o li chiede di nuovo alle banche?
      Poi Belotti all’ultimo anno di contratto quanti soldi può realmente portare?
      Rosa svalutata da 2 stagioni disastrose… sarà già molto trovare qualcuno che rilevi (a zero) i contratti di certi elementi. È in un angolo e per ora da lì non si muove.

  42. A noi comuni mortali non resta che aspettare, ovviamente sperando che prendano corpo le notizie di Cek, se così non fosse non aspettatevi chissà che dal mercato… 4 esuberi, 2 ex lungodegenti e via andare

    • Allora si andrebbe alle calende greche….
      Onestamente non riesco a capire come la risoluzione del contenzioso con Blackstone possa subordinare la vendita. Cairo è il proprietario del Torino FC e può venderlo come e quando vuole, poi il fatto che abbia disponibilità finanziarie per coprire i danni eventuali è un problema suo e di Blackstone.
      Sicuramente il contenzioso può influire negativamente (per Cairo) sul valore attuale del Torino FC.

  43. Cek versus Hamlet, tifo incondizionatamente per la prima ipotesi, la secondo prosaicamente più realistica. Però mi stuzzica l’incipit di Pietro, chissà. Prendiamola con leggerezza, se no rasentiamo la tragedia greca….

  44. Bah…Hamlet sarà 3 anni che scrive che Belotti ha già un accordo col Milan….e scrive sempre come se fosse perennemente seduto a fianco del presidente. io onestamente credo che le sue certezze valgano quanto i “dico-non dico” di Cek o tutte le altre supposizioni, ovviamente ho già acceso un cero grosso come la Torre di Pisa perchè si avveri quello che ha ipotizzato Cek, ma in sostanza non resta che aspettare, io ho la sensazione (speranza?) che comunque qualcosa succederà

  45. Non saprei, mi é stato riferito anche qualche particolare in più, tra cui il nome dello sponsor principale (che non mi fa impazzire) e che l’offerta sarebbe già stata rifiutata dal fenomeno in passato, ma che potrebbe essere riproposta subordinatamente a quanto detto.
    Troppe le delusioni vissute finora, per cui prudentemente faccio spallucce, anche se stavolta è comunque innegabile che la situazione del nostro eroe sia oggettivamente assai più complicata.
    Ci sono segnali di grande nervosismo, una esposizione debitoria rilevante, una squadra tecnicamente a pezzi, un mercato difficilissimo, una tifoseria unanimemente schifata, una piccola speranza stavolta c’è. Vediamo.

  46. Posto che io come voi non ho informazioni di prima mano e che i pareri da me raccolti sono alquanto discordi, considerato il personaggio in questione, credo che l’eventuale compratore, prima di tirare fuori milioni di euro, voglia attendere condizioni di maggior quiete. In altre parole, non credo voglia correre il rischio di essere accusato di usura.
    Ripeto serve un accordo con BX e pare che ci sia solo più uno a non averlo ancora capito.

  47. A volte mi chiedo se Cairo sia ancora in grado di intendere e di volere. Molte sue azioni sono inspiegabili a partire da BS che da quanto ho letto è stata attaccata e accusata di usura da lui quando ha in realtà partecipato ad un asta legittima vincendo perchè ha offerto più degli altri. Erano in 31 , non c’era solo BS. Se poi 5 anni dopo rivendono ad Allianz il palazzo Corsera al doppio contenti loro, c’è speculazione forse ma non usura. Mi chiedo chi ha consigliato Cairo di fare questa azione suicida.
    Poi penso a ciò che ha fatto nel Toro e non mi stupisco.
    Dalle liti con i DS , vedi Foschi o Petrachi, alle cessioni frettolose di Cerci e Immobile senza sostituirli con pari grado, le cessioni di Liaijc , Glik, Peres, Benassi e pure Quagliarella a dei prezzi di svendita quando poteva ricavare forse il doppio. Altri giocatori tipo Barreto, Larrondo, Niang, Sanchez Mino, Linetty, Rodriguez o Meitè invece sopravvalutati . La rinuncia a Verdi per 4 noccioline per poi prenderlo a 25 milioni dal Napoli. Occasioni perse per quattro soldi come Gomez, Ilicic, Ghoulam, Almiron, Zapata, Simeone, Lazzari, Kurtic, Barack ecc. La gestione degli allenatori negli anni di De Biasi, Papadoupulo , Beretta o Zaccheroni. La gestione di Mihajlovic fatto fuori frettolosamente, quella di Mazzarri sempre lasciato solo e poi mollato troppo tardi a mercato chiuso. La gestione di Giampaolo preso in giro dal mercato, il comportamento verso Longo o Nicola. La gestione del Re del vivaio , Bava , bruciato come DS e poi pure come Resp vivaio e la gestione del vivaio , dallo scuedetto e dalla supercoppa alla salvezza in pochi anni.
    La gestione degli osseravtori, presi e mollati praticamente cambiati ogni anno e ora ridotti al nulla. La gestione del robaldo fermo da 5 anni, la gestione scarsa e scarna dei giovani , vedi Gyasi, Millico, Bonifazi, Barreca, A Gomys, Segre, Procopio, Cucchietti, Zaccagno, Butic, De Luca, Candellone e molti altri. E molto dimentico ma davvero qui non so in che mani siamo finiti ….sono sconvolto da cotanta incompetenza

  48. Poi aggiungo : Cairo è proprietario della Gazzetta dello sport. Un qualsiasi proprietario di un quotidiano sportivo e di una scoeità di calcio, aumenterebbe un pò gli articoli dedicati alla propria squadra; ovviamente non può esagerare per un discorso di conflitto di interessi, andrebbe allo scontro con Tuttosport o Corriere dello sport, ma un minimo cazzo. Oggi non c’era nulla dico nulla su Juric. Ne parlano tutti, pare ci sia l’accordo, è tutto fatto lo dicosno tutti lo sanno i sassi da 2 giorni ma sulla Gazzaetta compare un trafiletto , una mezza pagina con l’intervista a Rincon. E basta.
    La Gazzetta di Cairo e del Toro parla di tutto e tutti ma non del Toro
    A me non pare normale tutto questo

    • DJ ovviamente concordo in toto.
      Masochismo e autolesionismo ai massimi livelli e alludo solo al Toro, poiché francamente di RCS mi frega il giusto, pur seguendone le vicende per ovvie ragioni.
      Ricordo inoltre la vicenda Curva Primavera esperimento sociale, che non ha eguali sul globo terracqueo, non tanto per la denuncia dei cosiddetti “facinorosi” , ma per la messa al bando di gente che nell’occasione non era nemmeno presente e soprattutto la messa a rischio dell”incolumità di donne e bambini granata.
      Indimenticabile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui