Ufficiale: Berisha al Toro

13
1876
Etrit Berisha
Etrit Berisha

Sharing is caring!

Il Torino Football Club è lieto di annunciare di aver acquisito a titolo definitivo dalla S.P.A.L. il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Etrit Berisha.

Il portiere ha firmato un contratto di tre anni. Berisha è nato a Pristina il 10 marzo 1989. Cresciuto calcisticamente nelle giovanili del 2 Korriku, nel 2008 si è trasferito in Svezia, al Kalmar, dove dapprima ha giocato nella formazione U19 e successivamente ha debuttato in prima squadra, il 28 aprile 2010 contro l’Orebro. Nel 2013 è approdato in Italia dove ha disputato tre campionati con la Lazio, tre con l’Atalanta e gli ultimi due con la S.P.A.L.. Per lui in totale 139 presenze in Serie A e 25 in Serie B. Inoltre, ha disputato 65 partite con la nazionale albanese. Tutto il Torino Football Club dà il benvenuto a Berisha: buon lavoro, Sempre Forza Toro!

(fonte torinofc.it)

13 Commenti

  1. Un sentito ringraziamento a chi svende e liquida malamente il portiere più forte in Italia e vice della nazionale! Sempre serio, sobrio di parole e persona vera!

  2. Ottimo! Fuori Sirigu, che comunque con le sue parate ci ha salvato almeno per due anni; e dentro Berisha, che arriva da una squadra scarsa, retrocessa l’anno scorso e in b anche l’anno prossimo.
    Buono per salvarci all’ultima giornata, o forse nemmeno per quello!
    cairo e vagnati, siete da perseguire!

  3. come scrissi altrove, un portiere mediocre preso da un DS incapace per una squadra in disarmo. Se il buongiorno si vede dal mattino….Nano le pagherai tutte, con gli interessi.

  4. -Articolo apparso su Gazzetta dello Sport ( quotidiano sportivo la cui proprietà è tristemente nota) :
    “I guardiani di Juric. Il talento Milinkovic e l’esperto Berisha, il Toro è in buone mani”.
    Quando si dice giornale indipendente…….( soprattutto vomitevole).

  5. Tutte ste difese d’ufficio di Sirigu proprio non le capisco. Per lo straordinario impegno e l’inossidabile serietà che lo ha contraddistinto è finito addirittura in panchina, sostituito da Saponetta-Savic. Quindi possiamo fare tutta l’ironia di questa terra su Berisha, che tra l’altro per il livello cairota a cui siamo abituati va più che bene, ma fare le levate di scudi per uno che perché ce l’aveva con il datore di lavoro entrava in campo con la concentrazione e la voglia di un criceto proprio no.

  6. Berisha è un discreto portiere in fase calante di carriera ma discreto. Milinkovic Savic mi lascia molto perplesso per tutte le ragioni dette ma vedremo se sfrutterà la chance. Quest’anno è vero che ha fatto quella papera clamorosa col Bologna ma è anche vero che nelle altre partite in cui ha giocato la squadra ha fatto punti, basta controllare le statistiche. Due portieri che Cairo pagherà in abbondanza con l’addio a Sirigu che, scusate se insisto, nell’ultimo anno e mezzo, è stato deleterio per il Torino dentro e fuori del campo. Vedremo dove andrà a giocare. Certo è curioso che nessuna delle grandi squadre che cercano un portiere stiano pensando a lui. Il Milan ha pescato in Francia, l’Inter e la Juventus per fare il secondo si stanno orientando da altre parti. L’Atalanta ha preso Musso a 20 milioni, la Roma spende 15 milioni per un 34 enne come Rui Patricio. Evidentemente non gode di buona considerazione, poi magari finirà al Real Madrid e dovrò cambiare idea. Le mie perplessità su Vagnati sono note e per ora confermate dai fatti; per venire incontro a Juric servono almeno 4 titolari oltre il portiere da prendere entro metà luglio. Ne saremo capaci? Mi sembra complicato anche perchè in mancanza di soldi servono le idee e Vagnati latita su questo fronte. Per il resto al di là delle vicende personali di Cairo, che non credo al momento avranno effetti sulla squadra, il clima che c’è intorno al Toro è la cosa più avvilente direi. Io però devo sforzarmi di trasmettere la “fede” ai miei figli. E allora ho appena prenotato per me e per loro, torinisti che vivono a Roma, tre giorni a metà luglio in ritiro; una piccola full immersion di cui sono felicissimi (io più di loro). Volevo condividerla con voi perchè fra fratelli di tifo si condividono le cose belle e quelle brutte. Con questo blitz spero di scrollarmi di dosso un po’ di negatività…anche se pensare che l’unico nuovo acquisto sarà Berisha mi intristisce non poco….Un caro abbraccio a tutti….nonostante Cairo

    • -Mi unisco volentieri ai complimenti per quanto su scritto. Di negatività, in fatti ,ne abbiamo a iosa e non vediamo l’ora di scrollarcela di dosso, sperando anche di scrollarci quanto prima la presenza di quel personaggio a noi tutti ben tristemente noto.

    • Sirigu ha fatto incazzare tutti ma essere contenti della sua sostituzione con Berisha… questo e’ ridicolo. Aspettarsi l’acquisto di un terzo portiere che sia il titolare? dal nano?

  7. Scusate ma perché sirigu deve rimanere? Vuole andare via che se ne vada così come Belotti dopo tanti anni è giusto che anche lui vada via. I giocatori contro voglia non servono a niente

  8. Ho detto e ripeto che sirigu è meglio che vada via Perche’ non ha più voglia di restare a cosa ci serve uno che non più stimoli. Poi è logico che è più forte di Berisha . Lo stesso discorso deve valere anche per Belotti fuori dalle balle se vuole andare via . Sempre forza toro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui