Di Marzio: Genoa, c’è la firma di Sirigu

32
1560

Sharing is caring!

Ormai il passaggio di Salvatore Sirigu al Genoa è questione di ore. Ultimi dettagli da limare con il contratto del portiere, Campione d’Europa con l’Italia lo scorso 11 luglio, che firmerà un contratto di un anno con opzione per un altro. Una nuova avventura per Sirigu, dunque, che lascerà il Torino dove era approdato nel 2017.

Aggiornamento 11:53 – Sirigu-Genoa c’è anche la firma

L’ormai ex portiere granata ha trovato definitivamente l’accordo con il club ligure. Colpo per la parte dei rossoblù che hanno battuto anche la concorrenza del Lille.

(fonte gianlucadimarzio.com)

32 Commenti

  1. -Sicuramente tra il giocatore e la società si deve essere formata una frattura insanabile.
    A noi resta la consolazione di poter sostituire l’attuale vice portiere della nazionale nientemeno che con il “Donnarumma serbo”. Che Dio ci aiuti…

    • -Allora,forse.ci potrebbe essere un margine di trattativa per uno scambio alla pari nella sessione invernale. Che razza di sogni ci tocca fare!!

  2. Intanto un grazie al giocatore, l’unico portiere veramente forte della triste era cairo
    e un grazie anche all’uomo, è l’emblema di quello che non funziona nel Torino fc, in effetti se ha scelto il Genoa vuol dire che l’unico suo desiderio fosse trovare una squadra che gli garantisse il posto da titolare.
    E all’effeci non poteva + stare per non motivi che non sapremo mai, ma sono senz’altro motivi che gettano ulteriori ombre sull’attuale dirigenza. Sirigu è uno che non sta certo zitto, ha giocato con campioni al PSG, è un leader non giocatore della nazionale. Sui due 7 a 0 ci sarebbe da riflettere, e capire perché pareva l’unico (o uno dei pochi) veramente inferocito.

  3. L’involuzione di surigu è dovuta solo ed esclusivamente alla società . Trovare motivazioni in una società del genere e dura. Resta il fatto che continuo a non capire i veli di mistero che aleggiano sempre intorno alle tutte le società . Nulla deve trapelare. Silenzi. Segreti etc etc..anche qui sarebbe ora di finirla.ci sono problemi? Si esterna . I tifosi devono sapere cosa succede nello spogliatoio..Juric in questo senso mi sembra molto diretto. Al Verona non le mandava a dire .vedremo se al Toro avrà la stessa schiettezza

    • al genoa sirigu prendera lo stesso stipendio della cairese o forse anche meno, l’importante per lui è essresi levato dalle palle cairo,vagnati e quei 4 brocchi svogliati. Lui sarebbe rimasto in una società seria fino a fine carriera per poi svernare nella sua terra.

  4. E’ comunque incredibile come ci sia qualcuno che non vede i dati, i fatti: avevamo il secondo portiere della nazionale e passeremo ad un portiere (mi è anche simpatico e l’ho sempre difeso ma questi sono i dati) che non ha mai giocato una stagione (neppure in B…), potete pensarla come volete su Sirigu, ma in quel settore siamo più deboli, ora vedremo negli altri
    Nessun abbonamento né spettatore: è questo il nostro folklore

    • l’ostinazione è una brutta bestia:
      Savic: 8 presenze in A, 8 in B
      Sirigu: 210 in A, 145 in L1, 30 in CL, 27 in nazionale
      il fatto che nelle ultime due stagioni abbia subito tanti gol dipende chiaramente dal fatto che abbiamo lottato per non retrocedere (sai, in genere chi arriva diciassettesimo subisce parecchi gol…)
      aggiungo che ha 34 anni, per un portiere un’età ancora buona…

  5. Mah, voleva giocare titolare e puntare al prossimo mondiale. Spiace perché la frittata non è opera sua, anche se qualche precedente mi dice non sia una testa molto accomodante. Peccato perché è stato il miglior portiere degli ultimi 20 anni. Oltre non andrei, anche perché in molte partite di questa ultima stagione/i mi ha fatto semplicemente incazzare.

  6. ma come fai a dire che ha litigato con tutti?o hai contatti con la societa’,oppure da che fonte viene?a me sembra che l’unico,come sempre,che abbia scontentato e fatto arrabbiare tutti,o quasi,sia uno solo

  7. Gli ingaggi invece contano eccome perché se hai il 7 monte ingaggi per dei brocchi quando li vuoi cedere hai delle difficoltà. E i soldi come dici tu sono quelli che fanno girare le rotelle .. a noi altro.

  8. è chiaro che va in una squadra dove parte titolare e andrà probabilmente al mondiale alla faccia di chi rosicherà per molto tempo ammirando il sostituto bravo per l’hockey su ghiaccio. Chi primeggia in serie A è gia a posto in quanto a portieri, di sicuro non cambiano il titolare che hanno per uno che va per i 35, da qui la scelta genoa a mio avviso migliore in ambiente.

  9. Alessandro Florenzi ha scritto:
    “VORREI RINGRAZIARE SIRIGU, È STATO UN GRANDE MOTIVATORE.
    PRIMA DELLA FINALE HA SCRITTO PER OGNUNO DI NOI UN BIGLIETTINO MOTIVAZIONALE, TUTTI DIVERSI L’UNO DALL’ALTRO.
    È UN GRANDE.”
    Caro Salvatore, inutile dirti che condivido totalmente quanto scritto su di te da Florenzi, a cui però voglio aggiungere che sicuramente sei TROPPO GRANDE per un presidente piccolo piccolo e sei TROPPO GRANDE anche per quei (purtroppo) tanti, troppi “tifosi” che ti stanno sistematicamente insultando, disprezzando e deprezzando.
    Quegli stessi “tifosi” che si fan paladini del “non si criticano mai i giocatori”, del “non si fischia chi indossa la maglia granata”, del “prima di criticare aspettiamo di vedere…”, del “se non ci fosse stato cairo chissà dove saremmo”, del “compralo tu il Torino”… ma che poi, non appena cairo dà loro il via, partono lancia in resta, quali bravi soldatini di un’Armata Brancaleone di cui son perfetti interpreti della citrullaggine, contro qualsivoglia giocatore indicatogli dal loro nume masiota.
    Ebbene caro Salvatore, mi hai commosso ieri sera sul prato di Londra con la bandiera della tua terra sulle spalle, esibita qual vessillo di un uomo che crede nelle proprie origini, senza timore di manifestarlo urbi et orbi. Ma qualcuno ha usato pure ciò per disprezzarti ulteriormente, scrivendo che avresti dovuto esibire una bandiera del Torino f.c….
    E perché mai avresti dovuto farlo?
    Forse per un presidente che ti ha svilito, sbeffeggiato e preso in giro?
    O forse per questi “tifosi” che ieri ti applaudivano ed oggi, su indicazione presidenziale, van a gara nel disprezzarti?
    No, caro Salvatore, hai fatto benissimo a cingerti della sola bandiera della tua terra, ove spero tu possa andar a dimostrare al mondo quanto vali per anni ed anni ancora e, ogni volta che ti vedrò in tv tra i pali, son certo mi tornerà in mente lo scritto di Florenzi: SEI UN GRANDE!
    Un grande che ha però avuto la sfortuna di trovarsi alla corte di chi non ti merita, una corte i cui cortigiani non ti chiederanno mai scusa per come si stan oggi comportando con te, per il semplice fatto che il loro comportamento verso di te (o verso i tanti compagni che ti han preceduto e come te son entrati nella disgrazia cairota) è solo un altro sintomo di un loro fallimento molto più globale, quello rappresentato dal loro essere solo beceri tifosi fasulli.
    Salvatore, ti auguro ogni fortuna, la meriti sia come giocatore che come uomo e grazie per il tanto che hai dato alla maglia granata… poi, visto che un goal di Bonucci certo non mi esalta, grazie per avermi donato ieri sera qualcosa di più bello ed interessante per cui gioire.

  10. provaci tu a stare in porta x due anni con un centrocampo inesistente e una difesa colabrodo, 2 anni eh? Avevamo di peggio con carlao e rossettini ma almeno sinisa giocava col baricentro alto, nn poteva fare altrimenti, tenere lontana la palla dai brocchi della difesa.

  11. comunque ormai le squadre alte hanno quasi tutti stranieri quindi per la nazionale si attinge gia da sassuolo e atalanta, finita l era chiellini e bonucci prenderanno da tutte le squadre piu in basso, quindi anche nel genoa se si riprende il prox anno sara ancora lui la riserva di gigio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui