Bremer: “Al Torino ci voleva uno come Juric”

27
2119
Gleison Bremer
Gleison Bremer

Sharing is caring!

Intervenuto dal ritiro granata di Santa Cristina Valgardena, il brasiliano Bremer ha parlato in conferenza stampa

Classica conferenza stampa giornaliera per il Torino dal ritiro di Santa Cristina Valgardena. A rispondere alle domande dei giornalisti, stavolta, è stato il difensore brasiliano Bremer:

ALLENATORE – «Con Mazzarri fu un grande anno, poi non abbiamo fatto bene. Ora c’è Juric, ci dà tanta carica a tutta la squadra: ci voleva un allenatore come lui, speriamo di fare bene. Secondo me farà molto bene il nuovo mister, dobbiamo lasciarlo lavorare».

RUOLO – «Ho sempre giocato sul centrosinistra, adesso vedremo con il mister. Sono a sua disposizione».

FUTURO – «Sono ambizioso, un giorno vorrei giocare la Champions. Nel mercato non si sa mai, ma io ho la testa al Toro».

PARTENZE – «Sirigu e Nkoulou erano due giocatori molto importanti, il rapporto era buono. Ma tutto ha una storia: loro sono il passato, ho imparato da loro e posso mettere qualcosa nel gruppo».

CALENDARIO – «L’Atalanta è forte, ma stiamo lavorando: giocano un po’ come noi, possiamo fare bene». (calcionews24.com)

27 Commenti

  1. -Questo giocatore è una delle pochissime note liete del recente passato. Certo è che questo allenatore .per quanto bravo, di certo non possiede la bacchetta magica per trasformare la maggioranza di questa cozzaglia di giocatori ,che per due estenuanti annate ci hanno fatto penare e dannare l’anima.
    Forse ci riuscirà per qualcuno, ma per il resto se non sarà zuppa sarà pan bagnato, sempre che qualcuno non si decida a darsi una mossa e porre finalmente gli aggiustamenti tanto sospirati. Solo che ben pochi ci credono ancora.
    FVCG ( ora e per sempre)

  2. Abbiamo perso a gratis Nkolou e Sirigu che con una società serie o quanto meno normale si sarebbero potuti vendere e racimolare qualche milione da reinvestire.
    Questa pseudo società non riesce a piazzare i vari Lyanco , Meite , Linetty e Rodriguez che forse potrebbero avere un minimo mercato anche se minusvalenze che porterebbero un po’ di liquidità.
    Non cito gli invendibili perché cadrei nella retorica.
    Juric con questa cozzaglia di inutili dovrà fare i miracoli per salvarci.
    Come sempre basterebbe poco per migliorare La Rosa con tre innesti azzeccati si potrebbe fare bene .
    Il nano però non metterà mano al portafoglio per prendere quello che ci servirebbe quindi come da 16 anni a questa parte rassegniamoci a quello che passa il convento
    F..V.C.G & CAIRO VATTENE

  3. Arrivasse davvero Amrabat e magari per un colpo di culo gigantesco anche Ilicic che sembra in uscita dalla dea , potrebbero portare entusiasmo tra la tifoseria anche se rimane scontato che Il nano se ne deve andare
    F.V.C.G & CAIRO VATTENE

  4. Si due o tre acquisti giusti e poi gente come Lyanco , Meite, Linetty, Rincón, Verdi , Zaza , Rodriguez dovrebbero trovare posto in tribuna fissi senza mai entrare .
    E sopratutto sperare che il Donnarumma serbo faccia i miracoli
    F.V.C.G & CAIRO VATTENE

    • Si sa che tentenna ExIgne, qualunque cosa voglia dire, non gli basta andare a giocare la Champions: probabilmente tutte scuse per avvicinarsi a casa in un club che però garantisce molto meno a noi;
      “E poi Zaouay passa a parlare dell’accostamento del figlio a un club storico e prestigioso come il Benfica: “E’ un onore essere desiderati da un club come il Benfica, ma bisogna conoscere il progetto. Non possiamo dimenticare il momento del club, quello che è successo con l’ex leader e che ci saranno le elezioni, anche se ora Rui Costa è il presidente. Il Benfica è un grande club, ha una bella storia e un tempo è stato campione d’Europa. Ma Meité ha 27 anni ed è in un momento critico della sua carriera. Dobbiamo gestire bene la situazione”.”

  5. Da Sport Italia sembra che Vagnati sia sulle tracce di Santiago Rodriguez, solo che non si capisce se sia il giocatore della MLS o il figlio della più nota Belen.
    Tra nove mesi ne sapremo probabilmente di più!

  6. Dai il nero francese e’ andato. Chi è il prossimo? Io dico Iago. Poi magari Rodriguez un posticino in Bundes se lo trova. Gli altri restano tutti, credo. I giovanetti verranno saldati in conto stralcio o prestati. Da vedere cosa se ne fanno dell’ex Chievo, ma un posto in B lo avrebbe garantito. Millico per me resta.

  7. Mi sorprenderebbe finisse altrimenti, piuttosto questa faccenda del conto stralcio inaugurata da Vagnati mi puzza parecchio: a parte Karamoko che merita un’ occasione in B io terrei gli occhi aperti su Adopo che stranamente non era presente al ritiro ma che è un elemento futuribilissimo e che mi dispiacerebbe molto finisse in qualche fumoso scambio.
    Segnalo il canale YouTube di “anna deidda”, c’è una raccolta di video sul piccolo Stojkovic che ai tempi era un vero demonio: posso solo pensare che sia finito al Chelsea nel giro degli affari Zappacosta-Aina. Per l’Under19 questo potrebbe farci divertire.

  8. -Ci sono argomenti talmente delicati che forse sarebbe meglio lasciar perdere, a rischio di spropositi, almeno in questo contesto .Concentriamoci piuttosto sulla variante “Cairus” di cui sono anni che se ne invoca il vaccino.

  9. In Italia c’è il regime ahahahahahahahahahahhaahahahahahahaha
    bella battuta! siamo in un paese dove qualsivoglia legge viene ampiamente ignorata da chiunque senza conseguenze… altro che regime

  10. Forse ti confondi :”Stato di diritto Forma di Stato di matrice liberale, in cui viene perseguito il fine di controllare e limitare il potere statuale attraverso la posizione di norme giuridiche generali e astratte.” …. nulla ha a che vedere con un qualsiasi regime, semplicemente ci sono regole e vanno rispettate o interviene l’organo deputato che è la magistratura, tutto ciò al fine di garantire a tutti (te compreso) pari libertà. Per quel che mi riguarda sei liberissimo di essere di estrema destra o di estrema sinistra e rispetto il tuo pensiero, ma non esageriamo stravolgendo la realtà, sono altri i paesi dove è in essere il regime, dove le persone spariscono perchè la pensano diversamente o anche solo dove non si è liberi di pubblicare una qualsiasi fesseria… forse quello che manca non è il senso del diritto ma quello del dovere rispettare anche le regole che non fanno comodo. My 2 cents

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui