Torino-Atalanta: 1-2

20
1686

Sharing is caring!

Torino Atalanta 1-2: risultato e tabellino

RETI: 6′ Muriel (A), 79′ Belotti (T), 90’+3′ Piccoli (A).

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic 6; Djidji 5, Bremer 6 (dal 74′ Izzo 5,5), Rodriguez 5; Singo 6,5, Lukic 5,5 (dal 46′ Rincon 6), Mandragora 7, Aina 6; Linetty 6, Pjaca 6,5 (dal 74′ Verdi 6); Sanabria 6,5 (dal 65′ Belotti 7). All. Ivan Juric (in panchina Matteo Paro) 6,5.

ATALANTA (3-4-1-2): Musso 7,5; Djimsiti 5,5, Demiral 5 (dall’83’ Lovato sv), Palomino 7; Maehle 5,5, Pessina 6,5, Pasalic 6,5, Gosens 6 (dall’83’ Piccoli 7); Malinovskyi 5 (dal 76′ Pezzella 5,5); Ilicic 5 (dal 57′ Lammers 6), Muriel 6,5 (dal 57′ Miranchuk 5,5). All. Gian Piero Gasperini 6.

ARBITRO: Daniele Chiffi di Padova.

AMMONITI: Demiral (A), Rincon (T), Bremer (T), Musso (A).

20 Commenti

  1. Peccato per il risultato, avevamo meritato il pareggio. Solito errore difensivo che ci costa la sconfitta. Squadra combattiva ma Pjaca impalpabile ed esterni mobili ma imprecisi. Si sentiva la mancanza di Ansaldi. Bene nel finale Belotti. A questa squadra mancano almeno un trequartista di qualita´e un centrocampista capare di giocare il pallone. Cose gia´dette e ridette. Senno´prepariamoci ad una salvezza sofferta sino alla fine. Ce la fara´Vagnati? Infine allo stadio c´erano 5000 persone di cui almeno 2000 atalantini nel settore ospite. Mai visto in vita mia una partita in casa del Toro con soli 3000 spettatori. Neanche un amichevole. E´il punto piu basso della gestione Cairota. Specchio di un fallimento sportivo ed economico. La gente non e´stanca. E´oramai apatica. FVCG.

  2. Stasera non meritavamo proprio di perdere, e la cosa brucia ancora di più.
    Forse Izzo sta in panchina perché abbiamo visto la dormita sul gol dell’Atalanta.
    Tanto impegno, corsa, grinta rispetto allo scorso anno ma purtroppo manca la qualità. Sono anni che ci serve un centrocampista che sappia giocare il pallone, un difensore in più per rimpiazzare N’Koulou e un trequartista fondamentale per il gioco di Juric. Quanto al portiere ne abbiamo altri due che si possono provare.
    Juric ha perfettamente ragione, senza tre pedine in più non si va da nessuna parte. Nonostante abbiamo giocato e a tratti devo dire che la squadra mi è anche piaciuta, con questa rosa di sconfitte così ne potremmo vedere altre.

  3. Io sono soddisfatto della squadra. L’Atalanta ha fatto 2 tiri in porta ed un corner. Noi l’abbiamo subissata sia nei tiri in porta che nei corner.
    Non sono d’accordo su Piaja,a me è piaciuto anche se può dare di più ma ancora deve entrare negli schemi del mister. Si vede che da del tu al pallone.
    Ci servono assolutamente: un difensore sinistro al posto di Rodriguez,un centrocampista perché Lukic è scarso forte (e Rincon non è molto affidabile) ed un’altro trequartista. Quest’anno amo le nostre fasce, se Aina prende più fiducia a spingere fra lui e Singo saranno caxxi amaro per le difese avversarie

  4. Difficile commentare la sconfitta , perché me l’aspettavo, però non così come è arrivata.
    Avremmo meritato almeno un pareggio e forse ci stava stretto.
    La cosa che fa ancora più incazzare perché basterebbero tre acquisti giusti per vedere qualcosa di buono , peccato non avere una società alle spalle ma solo un Feramiu’ e il suo garzone
    F.V.C.G & CAIRO VATTENE

  5. Con un po’ di qualità in più si portava a casa…Messias Pobega e un buon difensore..poi ci vorrebbe un portiere,salute eterna per Bremer e Belotti e meno sfiga…ma questo è un altro discorso

  6. Al netto delle mancanze societarie stasera abbiamo giocato e I giocatori si sono impegnati, grande esultanza del Gallo sul gol, peccato che Izzo abbia dormito sul 2′ gol, comunque avessimo un po’ più di qualità a centrocampo, forse qualcosa potrebbe cambiare.

  7. Bravi sia singo che aina, da pjaca mi aspettavo di più ma la squadra non può essere questa va rinforzata e speriamo che rimanga Belotti anche controvoglia ,perché la partita di ieri ha confermato che il suo posto non può essere preso assolutamente da Sanabria troppo leggero essendo più seconda puntata.

  8. Per me ieri sera abbiamo fatto una partita di livello significativo: li abbiamo messi costantemente sotto sul piano dell’intensità e del recupero palla, un po’ di imprecisione in rifinitura ma i limiti tecnici li conosciamo.
    Quando perfino uno come Gasperini dice che la sua squadra non meritava di vincere qualcosa vuol dire.
    Io ero preoccupato che una eventuale mazzata da parte dell’ Atalanta potesse risvegliare vecchi fantasmi invece pur perdendo i ragazzi si sono portati a casa delle consapevolezze.
    Piuttosto abbiamo perso Bremer e queste continue distorsioni preoccupano molto.
    In teoria comunque una partita di questa consistenza dovrebbe spingere Cairo ad aprire il portafoglio: se non lo farà quell’ultimo giro di giostra che si è comprato ingaggiando Juric se lo sarà giocato proprio male, ciò al netto di eventuali trattative per la cessione del club.

  9. -Redazione, ne converrete che non tutti i commenti sono uguali e che molti sono improntati sulla massima correttezza .Se poi qualcuno pensa bene di uscire dal seminato non fa altro che qualificarsi per ciò che è, per cui dobbiamo armarci di un’infinita pazienza. Un certo personaggio citava…”non ti curar di lor, ma guarda e passa…
    FVCG (ora e per sempre).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui