Fiorentina-Torino: le formazioni ufficiali

18
1068

Sharing is caring!

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Bonaventura, Pulgar, Castrovilli; Callejon, Vlahovic, Nico Gonzalez. Allenatore: Italiano.

TORINO (3-4-1-2): Milinkovic Savic; Izzo, Djidji, Rodriguez; Singo, Mandragora, Lukic, Ola Aina; Linetty; Belotti. Sanabria. Allenatore: Juric.

18 Commenti

  1. -Con questa difesa c’è ben poco da stare tranquilli. D’altronde il convento al momento passa solo questo.
    Juric,e non solo ,spera in una pronta conversione del padre superiore.

  2. -Mi sembra l’assalto a fort Apache-Mi chiedo quanto ancora si potrà resistere con un Djdj che probabilmente non finirà la partita in quanto espulso.

  3. La differenza tra questo Torino e la Fiorentina è umiliante… eppure lottano, corrono
    grazie Cairo, grazie davvero per regalarci continue umiliazioni

  4. -Tra le due squadre è palesamente un incontro impari. D’altronde da una squadra chiaramente inferiore allo scorso campionato non si puo’ pretendere qualcosa di diverso.

  5. Cairo inquadrato è di quelli che tiene la mascherina sotto il naso, ecco da questo dettaglio si percepisce la personalità del peggior presidente della storia…
    Viola palesemente + forte, mancano i giocatori per fare il gioco di Juric, e non arriveranno… dopo Giampaolo altri errori madornali: pensare che questa rosa sia forte e che basti l’allenatore…
    a questo punto era meglio tenere Nicola e giocare da subito come squadra che lotta x non andare giù
    la vergogna continua, col Franchi in estasi per i loro acquisti, un bel gioco e idee chiare e noi a roderci il fegato

  6. Il nano gode a vederci litigare e dare la colpa a uno o l altro quando il male supremo o cancro maligno è lui con il suo tirapiedi

  7. Viola più forti tecnicamente, carichi per l’ambiente, superiori. Vlahovic La solita testa di c..o ma forte, bellissimo il goal di testa che ha fatto.Nessuna colpa questa volta per il tiramolla serbo che ha parato tutto quello che poteva parare. I nostri sono permeati di negatività che si percepisce a km, in fondo mi aspettavo che finisse così. Abbiamo fatto da agnelli sacrificali… Deficienze tecniche, approssimazione, alcuni interpreti sottotono incluso il Gallo e poca intensità’. Avessimo chiuso sullo 0-0 si poteva forse sperare…Vediamo adesso cosa succede al 31. La faccia dell’avido in TV mi fa sempre di più venire i conati di vomito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui