Torino-Juventus: probabili formazioni e dove vederla in tv

7
1063
Torino-Juventus
Torino-Juventus

Sharing is caring!

TORINO (3-4-2-1): V. Milinkovic; Zima, Bremer, Rodriguez; Singo, Pobega, Mandragora, Aina; Linetty, Brekalo; Sanabria. Allenatore: Juric. A disposizione: Berisha, Gemello, Ansaldi, Vojvoda, Buongiorno, Baselli, Lukic, Kone, Rincon, Verdi, Warming. Indisponibili: Belotti, Edera, Izzo, Pjaca, Praet, Zaza. Squalificati: Djidji. 

JUVE (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Locatelli, McKennie; Bernardeschi, Chiesa. Allenatore: Allegri. A disposizione: Perin, Pinsoglio, De Ligt, De Sciglio, Rugani, L. Pellegrini, Rabiot, Kulusevski, Kean. Indisponibili: Arthur, Kaio Jorge, Dybala, Morata, Ramsey. Squalificati: -.

MercatoFantacalcioDAZNLIVEClassificheCampionati

Club

NXGN

Serie A

Dove vedere Torino-Juventus in tv e streaming

Michael Di ChiaroUltimo aggiornamento1 ora fa01 ott 202112:58 UTC +02:00

Getty

https://secure.spox.com/daznpic/daznscheduleit.html?&c=itgoalAll’Olimpico di Torino va in scena il Derby della Mole tra Torino e Juventus: le info su dove vedere il match in tv e streaming.

Nella settima giornata di Serie A, riflettori puntati sul Derby della Mole. Allo Stadio Olimpico ‘Grande Torino’ si sfidano il Torino e la Juventus.

Guarda Torino-Juventus su DAZN. Attiva ora

Le piemontesi arrivano al tanto atteso faccia a faccia appaiate in classifica a quota 8 punti e, al momento, aggrappate alla parte sinistra della classifica. 

Scelti da Goal

Il Toro è reduce dal pareggio in casa del Venezia che ha visto il nuovo acquisto Brekalo trovare il primo goal in maglia granata, prima che Aramu fissasse il punteggio sul definitivo 1-1.

La Juve, invece, ha colto la prima vittoria casalinga del suo torneo piegando a fatica la Sampdoria, regolata 3-2 dalle reti di Dybala, Bonucci e Locatelli.

QUANDO SI GIOCA TORINO-JUVENTUS

Torino-Juventus si giocherà sabato 2 ottobre allo Stadio Olimpico ‘Grande Torino’ di Torino. Il calcio d’inizio è fissato per le ore 18.00.

DOVE VEDERE TORINO-JUVENTUS IN TV E STREAMING

La sfida tra Torino e Juventus verrà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN. Sarà sufficiente scaricare l’app dedicata su smart tv di ultima generazione oppure collegare la propria tv ad un TIMVISION BOX, a console come PlayStation (4/5) o Xbox (X, One, One S) oppure attraverso dispositivi come Amazon Fire Stick o Google Chromecast.

La diretta streaming del Derby di Torino sarà possibile sempre grazie a DAZN. Sarà sufficiente collegarsi al portale se si accede tramite pc o notebook, oppure scaricando l’app dedicata se ci si connette tramite smartphone o tablet.

TELECRONISTA E SECONDA VOCE

Il telecronista che racconterà Torino-Juventus su DAZN sarà Pierluigi Pardo. Il ruolo di seconda voce è stato invece affidato a Massimo Ambrosini. (goal.com)

7 Commenti

  1. -C’è solo da augurarsi che questi telecronisti non siano sfacciatamente di parte ,tale da interrompere l’audio; cosa fatta più volte, in special modo con SKY.

  2. -Concordo che DE VISU è tutt’altra cosa. Pure io ,quando spengo l’audio, video da TV con accensione radio. Peccato che i tempi radio non siano ben sincronizzati con il video TV.
    FVCG (ora e per sempre).

  3. Io me le vedo spesso da canali stranieri, molto spesso in inglese o in spagnolo. Pure tra quelli ci sono i menagramo, c’è una coppia di argentini/rubentini su ESPN che portano una sfiga pazzesca.

  4. Del Vecchio ha studiato l’investimento insieme ai suoi consulenti, Vittorio Grilli di Jp Morgan per la parte finanziaria, e l’avvocato Sergio Erede per quella legale, e ha deciso di colmare il vuoto che si sarebbe creato per ricostruire un polo italiano della finanza tricolore»

    Cek trovi qualcosa di familiare in questo virgolettato?

  5. Del vecchio ha perso.
    Le Generali sono francesi.
    Cmq stia sereno, il titolo salirà e lui a 90 anni farà un sacco di soldi.
    Su erede che lo ha consiglio non commento.
    È lo stesso che ha consigliato Cairo di andare contro il muro blackstone.

  6. Mi sto scompisciando a vedere rom rube su la7.
    Cioè manco la vecchia rete Canavese avrebbe comprato i diritti.
    Povero Cairo, umanamente mi fa pena, uno più scarso di lui non esiste nel panorama imprenditoriale mondiale, solo buono a spulciare bollette x vedere dove può risparmiare.
    Finito cairuzzo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui