Juric: “oggi siamo stati un po’ meno di quello che possiamo essere”

8
1282
Ivan Juric
Ivan Juric

Sharing is caring!

Come giudica la prova di chi è scesa in campo?
“La squadra era molto competitiva. La giudico che qualcuno ha fatto bene e qualcuno ha fatto male. Era una partita alla pari dove si poteva fare meglio”.

Cosa non l’è piaciuto?
“Abbiamo preso due gol che non si possono prendere. Sono cose che nel calcio sono decisive e noi siamo mancati in queste cose”.

Mandragora?
“L’ho visto bene. Ansaldi è normale che deve entrare ancora in forma. Ha fatto tanti minuti. Ci sono state poi prestazioni che mi sono piaciute e altre no”.

Il gol del 2-1?
“Il batti e ribatti è diventato tutto così. Il batti e ribatti ti permette di avere l’inerzia della partita. Il primo gol, se andiamo così sulle seconde palle col Verona prendiamo sei gol. Queste sono cose che decidono. Noi abbiamo fatto una bell’azione sul rigore ma noi oggi siamo stati un po’ meno di quello che possiamo essere”. 

E’ un calcio che è cambiato e non è più tecnico?
“Sì perchè ti passano sopra se sei tecnico. Non c’è più niente di lento e compassato. Basta vedere gli altri campionati come giocano in velocità. Non è forza ma dinamicità del movimento. Il calcio va in questa direzione”.

Rincon?
“Mi è piaciuto. Abbiamo tanti centrocampisti e in allenamento l’ho messo difensore. Oggi ha fatto bene”.

Bremer può recuperare per domenica?
“Oggi ha fatto allenamento a parte. Sembrano sensazioni positive, non siamo ancora sicuri. Speriamo di sì. Ci aspettano due partite di livello altissimo che se inizi a perdere le seconde palle ti ‘sfondano’. Sia lui che Djidji spero siano della partita”.

(tuttomercatoweb.com)

8 Commenti

  1. Quelli che erano titolari e che adesso sono giustamente seduti la domenica hanno dimostrato il loro poco valore.
    Su Zaza è stato detto tutto quindi non aggiungo niente , Rincón centrale mi lascia perplesso, Baselli impalpabile Linetty scarso , Izzo sembra che non gli freghi più niente .
    E per finire Juric che dice che a Gennaio non arriverà nessuno .
    Direi che per un giovedì qualunque possa bastare
    FVCG
    CAIRO VATTENE

  2. Ero fuori e non ho potuto guardare la partita. (Comunque rispetto agli altri anni della CI me ne fregava meno di zero quindi dispiace ma amen)
    Vi chiedo solo come vi è parso Warming?

    • Ha giocato poco, non si è mosso male anzi, però si vede che fa un pò fatica ad amalgamarsi con la squadra, io però gli darei ancora qualche possibilità
      Poi sicuramente piuttosto che quella capra di Zaza vorrei lui tutta la vita

  3. Eppure ieri dall’altra parte c’era una squadra che doveva apparire parecchio scossa vista la situazione societaria dell’ancora non destituito presidente Ferrero. Il fatto di non sapere cosa succederà nelle prossime settimane o mesi, invece di turbarli, di agitarli, al contrario, i giocatori blucerchiati sembrano quasi addirittura galvanizzati da questo particolare e delicato momento. Veramente un caso da studiare con attenzione quello della Sampdoria, perché se funziona a Genova chissà, magari possiamo ripeterlo anche a Torino…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui