A Juric il Premio “Amico dei Bambini…Un Esempio per loro”

2
574
Ivan Juric
Ivan Juric

Sharing is caring!

In occasione della presentazione del 17º Torneo Amici dei Bambini, presso la Sala Orlando di Palazzo Castiglioni a Milano, il tecnico Ivan Juric ha ricevuto dall’U.S. Aldini Bariviera, in collaborazione con Ai.Bi., il premio “Amico dei Bambini… Un Esempio per Loro”. 

Nel corso dell’evento è stato illustrato lo scopo benefico del torneo, il cui ricavato andrà alla campagna dell’Associazione Ai.Bi. – Amici dei Bambini: #BAMBINIxLAPACE. All’indomani della notizia dell’ingresso delle truppe russe nel territorio ucraino Ai.Bi. si è subito attivata per portare il proprio aiuto ai bambini e alle famiglie dell’Ucraina, dove opera dal 1999. Oltre all’aiuto e all’assistenza ai bambini dell’orfanotrofio Volodarka, dove è attiva da anni con il progetto di Adozione a Distanza, Ai.Bi. sta partecipando all’allestimento di alcuni campi profughi (con reperimento di cibo, acqua, vestiti, coperte e beni di prima necessità, supporto psicologico, attività ludiche) sia in Ucraina sia nella confinante Moldavia, dove è presente da oltre 16 anni. 

Riservato alla categoria Esordienti 2009, il torneo si svolgerà dal 6 aprile al 5 giugno 2022  presso il centro sportivo Aldini a Milano e vedrà protagoniste 36 squadre professionistiche e dilettantistiche, tra cui il Torino FC.

(fonte torinofc.it)

2 Commenti

  1. -Sinceramente alla luce delle ultime prestazioni il mio entusiasmo iniziale nei confronti di Iuric inizia a vacillare. Inizialmente il suo mono-modulo coglieva un po’ di sorpresa gli avversari, dopo di che qualcosa si è palesamente incrinato. anche perchè si è capito chiaramente il suo modo di gioco bloccandone le incursioni esterne. Nell’ultimo incontro lasciano perplesse le sue scelte iniziali (Ansaldi dal primo minuto asfaltato sulla sua corsia ed in campo per tutta la durata dell’incontro),la posizione errata di Vojvoda e Brecalo, sostituzioni tardive e poco comprensibili. l’assenza di un modulo alternativo.
    Cè solamente di augurarsi che la prestazione del derby non rimanga un episodio isolato e di tornare da Bologna con un gioco ritrovato e con un risultato positivi, altrimenti ci sarebbe da iniziare a preoccuparsi, visti anche gli incontri successivi.
    FVCG (ora e per sempre).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui