Enigma Belotti

3
768
Granata Soul
Granata Soul - Rubrica a cura di Gaia Contino

Sharing is caring!

Andrea Belotti ha concluso ieri sera, dopo la partita contro l’Ungheria, il suo ritiro con la Nazionale azzurra.

Con questo anticipato congedo, per il Gallo adesso è tempo di decisioni: decidere se rimanere, rinnovare e diventare una bandiera granata oppure cambiare aria e affermarsi in una nuova squadra. Tutta questa attesa però, che va avanti ormai dall’estate 2021, comincia a far chiacchierare i tifosi ormai stanchi di tante speculazioni e nessun fatto concreto.

E non solo i tifosi; sapere di più sulla volontà del giocatore renderebbe più facili i giochi alla società che potrebbe, di conseguenza, lavorare meglio sul mercato estivo.

Chissà che il nostro Capitano, però, rimembrando dei momenti più belli condivisi insieme, non decida di rimanere e allietarci con questa bella notizia. Comunque vada bisogna ringraziarlo per quanto dimostrato in questi anni, per il rispetto che ha avuto verso la nostra maglia e la storia che custodiamo. Noi non dimentichiamo.

Qualsiasi scelta verrà rispettata ma si spera che sia fatta con consapevolezza e che, eventualmente, la maglia granata non sia per lui solo un ripiego.

3 Commenti

  1. -Mi pare ormai assodato quali siano le decisioni del Gallo, senza dover attendere chissà quant’atri giorni di: si,ma ,vedremo. Una cosa è certa: sono letteralmente stufo, e con me chissà quanti altri, di questa estenuante tiritela. Il mio maggior timore è che tutto questo tempo perso sia poi un alibi per il nostro “duo delle meraviglie” pe giustificare tutte queste trattative che ,l’una dopo l’altra, cadranno nel solito nulla (o ben poco ) di fatto.
    FVCG (ora e per sempre).

  2. Il Gallo va ringraziato sempre e comunque, qualunque sia la sua scelta. Per me rimane il Capitano, un esempio, soprattutto pensando ai tifosi giovani. Rimarrò sempre un suo tifoso.
    Ma, in effetti, pur a me che lo adoro, comincia a sembrare bizzarro che non abbia ancora comunicato la sua scelta. Ci saranno motivo, per carità, ma è chiaro che ora deve scegliere

  3. La ragione e´semplice. O ha gia´firmato ad esempio con l`Atalanta ma aspetta a dirlo per far vendere alla Dea uno tra Muriel e Zapata, oppure sta aspettando un offerta dal miglior offerente. Come al solito e´un gioco ad incastro. Mi stupisco di tanto clamore attorno al gallo. Il mercato ha sempre funzionato cosi´.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui