Il Lecce pensa a Verdi

9
1783
Simone Verdi
Simone Verdi

Sharing is caring!

Dopo l’arrivo di Umtiti, il Lecce lavora ancora per il mercato in entrata con il focus spostato sull’attacco. La nuova idea è quella che porta a Simone Verdi. Il trequartista di proprietà del Torino nell’ultima stagione è stato uno dei protagonisti del miracolo salvezza della Salernitana. (gianlucadimarzio.com)

Embed from Getty Images

9 Commenti

  1. Giocatore inutile e sopravvalutato, ma vale zero.
    Non per niente fu quell’incapace di Mazzarri a volerlo.
    Adesso, se qualcuno se lo prende a bassissimo costo, andrebbe benissimo.
    Quanto alla partita di oggi, ha fatto benissimo Juric a mettere in guardia la sua squadra.
    La Crenonese ha zero punti ma e’ grintosa e gioca anche bene.
    E i nostri invece sono parecchio piu’ deboli dell’anno scorso, poche palle, Bremer Belotti Pobega Praet Mandragora non li abbiamo piu’, e invece la incommensurabile Tdc c’e ancora, a fare danni purtroppo.
    Ha preso solo prestiti, che il pagliaccio l’anno prossimo non riscattera’, e un difensore, credo non ci sia bisogno di altre parole.

  2. -Da più parti si leggono interessamenti per il nostro famoso “trio “di indesiderati, ma la fine del mercato si avvicina senza un nulla di fatto. Riusciranno a piazzarne almeno uno?

  3. Verdi non è tanto scarso da doverlo regalare esattamente come Izzo: lo seguono Verona e Bologna (secondo chi arriverà ad Ilicic), Salernitana e Lecce semmai il problema sono gli ingaggi monster che però arrivati a fine contratto potrebbero anche essere spalmati su più anni.
    Una società seria non può farsi mettere i piedi in testa da un Lecce qualunque che ti chiede 20 milioni per un nessuno qualsiasi acquistato un anno prima per 100.000 € e con sole 20 partite di B sul groppone.
    Lo vendano alla qualsiasi ma al Lecce la provocazione dell’anno scorso và fatta pagare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui