Juric: “Partita tecnicamente scadente e preoccupante” 

15
377
Ivan Juric
Ivan Juric

Sharing is caring!

Ivan Juric, da poco tornato alla guida del Torino in panchina dopo lo stop dovuto alla polmonite, ha parlato al termine dell’anticipo del sabato di Serie A, che ha visto i granata sfidare il Sassuolo allo Stadio Olimpico Grande Torino. 
La partita è terminata con il risultato di 1-0 in favore dei neroverdi: decisivo Alvarez al 93′. Secondo Juric, è stata “una brutta partita, nonostante ci fossero tutti i presupposti anche tattici per fare bene. Abbiamo giocato male, sotto ritmo, anche se il risultato sarebbe potuto essere diverso“. 
L’allenatore croato ha proseguito l’analisi: “Oggi abbiamo sbagliato una quantità di palloni allucinante, tecnicamente è stato preoccupante. Anche quelle occasioni che abbiamo avuto le abbiamo sbagliate. La partita era scritta, dovevamo avere solo un altro ritmo, un’altra velocità, attaccare gli spazi, ma abbiamo fatto male“. Poi Juric ha parlato del gol subìto nel recupero del secondo tempo: “Non dobbiamo mai permettere di fare il cross, pii c’è anche l’errore di Buongiorno: davanti Alvarez non la deve prendere mai. Questi sono dettagli, ma quello che mi preoccupa è la sensazione di una partita senza grandi difficoltà ma comunque non buona, in cui non siamo riusciti a esprimerci, e questo mi ha ferito il cuore“. 
Seck? Non era centravanti. Avevamo due trequartisti laterali, l’obiettivo era fare entrare Vlasic nello spazio che si liberava“, ha commentato poi. Infine, Juric ha parlato di Nikola Vlasic: “Rispetto alla Premier siamo indietro anni, soprattutto fisicamente, come intensità e ritmo. Lui come giocatore ha fatto fatica soprattutto con questo, oltre che per la posizione in cui lo facevano giocare. Qua può fare bene perché il livello è più basso. In Italia lo hanno capito, e stanno prendendo tanti giocatori che altrove non sembravano fenomeni ma qui fanno la differenza“. (GianlucaDiMarzio.com)

15 Commenti

  1. Caro mister, questa è la squadra e questa è la triste realtà. Se con Djidji , Bongiorno e Lazzaro riesci a salvarti puoi dire di aver compiuto un miracolo. Coraggio, a te mancano pochi mesi per mandare affanculo lo sciacquapalle degli Elkann. Siamo noi tifosi che non sappiamo per quanto tempo ancora dobbiamo tenercelo il grandissimo testa di caxxo.

  2. Mi spiace ma questa la persa Juric, anche meritatamente.. due moduli mai visti, il primo senza attaccanti e il secondo con due attaccanti, che hanno mandato la squadra in confusione.. era proprio necessario sperimentare così? Avrei voluto dal mister, che apprezzo, parole più sincere e qualche autocritica..

  3. Infatti.
    Al netto delle criticità note(condivido il giudizio su Dijdij,Bongiorno e Lazzaro)oggi il mister ci ha messo tanto di suo,troppo.
    Anche nello scorso campionato ha fatto talora scelte un po’ cervellotiche.Evidentemente ha in mente cose che i giocatori nn riescono a tradurre perché nn è certo uno sprovveduto.

  4. Ieri in conferenza IJ ha detto a chiare lettere che si è rotto i coglioni.
    Gli hanno smontato la squadra e come ovvio, come avviene da 17 anni, la hanno ricostruita come faceva comodo a carie.
    Un pò di potenziali plusvalenze,, scommesse pure, prestiti senza alcuna possibilità di riscatto, condite da quel pizzico di marchette che non possono mai mancare. Progetto come sempre inesistente, continuità manco a parlarne, organico palesemente incompleto.
    “Cavo Ivan pensaci tu, dopo tutto pvendi 2 m di euvo, tanti auguri”
    Credo e spero,che IJ possa trattare l’essere come prima di lui hanno fatto altri, il Gallo primo tra tutti.

  5. Mah, leggo poco equilibrio nei giudizi. Primo ieri la partita l’ha sballata il mister, questa squadra non si può permettere esperimenti o doppie punte etc. Secondo mi sembra che abbiano qualche imballo fisico (tutti!) segno che probabilmente devono rivedere qualcosa nella preparazione a mio modesto parere, ieri non pressavano e non avevano brillantezza, spunto. Solo questione di concentrazione? Non credo. Terzibus, non eravamo da Europa prima e non lo siamo nemmeno adesso. Non siamo da retrocessione o da sprofondo in classifica come ho letto. Il minestrone e’ questo, siamo sempre da fascia media, posto più posto meno, forse se gira tutto bene, possiamo scalare una posizione, giusto per gli annali. Ci possono stare partite come queste in una stagione, non mi scalderei troppo. Fa incazzare perderla in quel modo da pifferi all’ultimo minuto, questo sì. Il vero deprimente scenario e’ vedere il TDC in tribuna ma per quanto ancora? Cek dove sei? La penna di TN dove sei? Dobbiamo confidare nell’anno che verrà o funziona tutto come nella canzone di Dalla?

  6. Ormai, e siamo ancora a settembre, per noi e’ finito anche questo campionato.
    Ha sbagliato anche Juric, ma non dimentichiamo che con questa squadra, infinitamente piu’ debole di quella dell’anno scorso, arrivare a meta’ classifica sara’ un’altra sua impresa.
    Radonich e’ tutt’altro che un fenomeno, Vlasic ieri si e’ mangiato due goal davanti al portiere, Demba Seck molto leggero non puo’ essere un titolare.
    E il centrocampo e’ incompleto.
    Spero che la difesa regga, altrimenti saranno guai.
    Che dire, non ringrazieremo mai abbastanza l’omuncolo gran testa di cazzo, nonche’ peggior proprietario della storia del Toro.

  7. Senz’altro partita peggiore dell’era Juric ma d’altronde senza bomber puoi giocare tre ore e tiri non ne vedi e goal manco a parlarne.

  8. Con una squadra che giocava a perdere tempo per fare un punto, siamo riusciti a perderla. Quando sono entrati Sanabria e Pellegri (pessimi) siamo retrocessi e li abbiamo perso la partita. Negli ultimi 10 minuti TUTTI speravamo finisse 0 a 0.dionisi ha azzeccato i cambi e noi ci siamo spenti. Anche Juric dovrebbe fare mea culpa! Peccato per noi sugli spalti e per chi soffriva a casa, ma la sconfitta non fa una grinza. Abbiamo sbagliato tutto e siamo stati puniti per evidente calo fisico e tattico.

  9. -A mente fredda, dopo aver ingoiato l’inaspettato boccone amaro, a parziale scusante riterrei opportuno considerare che ieri è venuto a mancare l’apporto contemporaneo di Rodriguez e Vojvoda in difesa ,si era ancora senza Ricci a centrocampo e così dicasi di Miranchuk nella parte offensiva. Se poi consideriamo la serata poco felice di qualcuno, in particolare di Radonijc e del solito Singo, ecco che la frittata “bruciaccata” è stata servita (ovviamente all’ultimo minuto).
    Ora c’è da sperare che la prossima sospensione serva almeno a svuotare l’infermeria e che l’incontro di ieri faccia parte del solito “incidente di percorso”.
    FVCG (ora e per sempre ).

  10. Il Sassuolo aveva fuori mezza squadra di titolari, ieri i nostri hanno fatto tutti schifo, compreso il tecnico!
    Si vede che lo schifo che emana il proprietario, puo’ anche emergere nelle altre componenti.

  11. Juric si è dato un altra possibilità schierando Sech punta centrale, perché ha pensato anche è inutile che insisto con Sanabria e Pellegri che non servono a niente. Lo ripeto all infinito non abbiamo un centravanti forte e questi sono i risultati e speriamo che gennaio arrivi subito per rimediare nel mercato, sperando che non sia troppo tardi.

  12. Centravanti f.te?
    Ti sei reso realmente conto delle condizioni della cairese oppure vivi una realtà alternativa?
    Per un centravanti f.te ci vogliono almeno 20 mil.cash.
    Scamacca,che a mio avviso è una punta normale,guarda a quanto è stato ceduto.
    Dove li troviamo?
    Inoltre il vero problema,oltre alla punta,è il centrocampo.
    Li’ veramente manca una pedina con le caratteristiche richieste da IJ,se nn 2 visto il rendimento attuale di Lukic che sembra tornato quel giocatore anonimo di due anni fa
    Sabato anche con Giroud la perdevi…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui