Evitata una grande beffa

0
157
Ricardo Rodriguez
Ricardo Rodriguez

Sharing is caring!

9^ GIORNATA DEL CAMPIONATO DI CALCIO – SERIE A – STAGIONE 2022/2023.

DOMENICA, 09 OTTOBRE 2022, ORE 12,30

TORINO  –  EMPOLI:  1  –  1

MARCATORI: DESTRO (E) al 4°, LUKIC (T) al 45° s.t.

TORINO (3-4-2-1): MILINKOVIC-SAVIC; DJIDJI (dal 43° s.t. KARAMOH), SCHUURS, RODRIGUEZ (Cap.); AINA (dal 28° s.t. VOJVODA), LUKIC, LINETTY (dal 22° s.t. RICCI), LAZARO; MIRANCHUK (dal 29° s.t. RADONJIC), VLASIC; SANABRIA (dal 22° s.t. PELLEGRI). ALL.: PARO (JURIC SQUALIFICATO).

ESPULSI: NESSUNO.

AMMONITI: SANABRIA per gioco scorretto, PELLEGRI per comportamento non regolamentare.

CAMBIO DI SISTEMA: dal 43° s.t.: 4-2-3-1

EMPOLI (4-3-2-1): VICARIO; EBUEHI (dal 33° s.t. STOJANOVIC), DE WINTER, LUPERTO, PARISI; HAAS, MARIN, BANDINELLI (Cap. -dal 24° s.t. HENDERSON); CAMBIAGHI (dal 1° s.t. DESTRO), BAJRAMI (dal 33° s.t. WALUKIEWICZ); LAMMERS (dal 1° s.t. PJACA).

ALL.: ZANETTI 

ESPULSI: NESSUN CAMBI DI SISTEMA: dal 1° s.t. 4-3-1-2; dal 33° s.t. 5-3-2.

ARBITRO: FOURNEAU di Roma. VAR: MAZZOLENI di Bergamo.

Dominare una partita e poi rischiare di perderla a causa della disattenzione di Milinkovic-Savic e di Djidji, sarebbe stata una vera beffa e un’ingiustizia, per quanto espresso dalle due squadre in campo. Del resto, anche Zanetti, il Mister dell’Empoli, ha dichiarato che la sua squadra ha guadagnato un punto. Il Torino è ricaduto nello stesso copione che ha caratterizzato diversi incontri sin qui disputati, e cioè bel gioco, ma incapacità di tradurre  in gol le numerose trame offensive, e poi l’errore che vanifica il tutto o quasi. Un aspetto positivo è stata la determinazione a non darsi per vinto, e il sospirato pareggio è arrivato al 90° minuto, ad opera di Lukic. Molto probabilmente il Toro dovrà intervenire in modo mirato nella prossima sessione del mercato invernale, perché è evidente che la squadra necessita di alcuni aggiustamenti. In primo luogo una punta che possa andare in doppia cifra, un valido suggeritore di gioco, e forse anche un portiere perché Milinkovic-Savic appare incostante. Sanabria è un buon giocatore, che si spende per la squadra, ma non ha la caratteristica del vero bomber; Vlasic e Radonjic sono risultati due ottimi acquisti. Il croato ha colpito, di testa, il palo su un ottimo suggerimento di Aina, il migliore dei granata, e poi ha calciato addosso al portiere avversario da ottima posizione, mentre il serbo viene ultimamente impiegato a mezzo servizio. Evidentemente ci sono delle valide motivazioni, che giustificano questo comportamento. Contro l’Empoli, Mister Juric ha schierato Schuurs, il quale ha disputato un’altra ottima gara, e ha relegato in panchina il bravo Buongiorno. Appurato che si tratta di due giovani e validissimi giocatori, non potrebbe Mister Juric trovare un sistema per schierarli entrambi? Perché è un peccato vedere in panchina o l’uno o l’altro. Per contro, è evidente la necessità di una prima punta; sinora, in nove incontri disputati, il Toro ha realizzato  otto gol, indubbiamente pochi, se si nutrono serie ambizioni di classifica. Sabato prossimo si disputerà il Derby della Mole, e sarà curioso vedere come lo interpreteranno le squadre. C’è da sperare che il Toro scenda in campo con la necessaria grinta e determinazione, senza soggezione, perché ha le capacità per fare risultato.

Franco Venchi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui