Roma-Torino: 1-1

6
344

Sharing is caring!

Marcatori: 55′ Linetty, 90’+4 Matic

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Celik, Cristante (69′ Tahirovic), Camara (54′ Matic), Zalewski (69′ Belotti); Volpato (46′ El Shaarawy), Zaniolo; Abraham (69′ Dybala). All. Mourinho. A disp. Svilar, Boer, Kumbulla, Vina, Tripi, Bove, Pellegrini, Shomurodov.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Buongiorno (51′ Rodriguez), Zima; Vojvoda (29′ Singo), Ricci, Linetty, Lazaro; Miranchuk (79′ Adopo), Vlasic; Sanabria (79′ Radonjic). All.Juric. A disp. Berisha, Gemello, Bayeye, N’Guessan, Garbett, Seck, Karamoh, Ilkhan, Pellegri.

Arbitro: Rapuano (Rimini).

Ammoniti: Buongiorno, Camara, Dybala, Tahirovic

Espulsi: Mourinho

6 Commenti

  1. Visto solo l’ultimo quarto d’ora… ci avrei scommesso pareggiassero, eravamo troppo schiacciati in area. Sicuro dipende anche dai cambi che hai e loro ne hanno di valore superiore, ma ripeto, noi ci siamo fatti chiudere troppo. A priori comunque non avrei scommesso molto sul pareggio, peccato per l’epilogo finale.

  2. Questo non lo penso. Credo sia un grande Mister con una rosa di giocatori pessimi. Ma certifica ancora una volta un suo grandissimo limite. Non sa leggere i match a partita in corso con ambi sempre sempre sempre sempre tardivi. Comunque mentalità perdente del 95% della rosa..

  3. Vero. Una squadra di serie A non può fare tali e tanti errori tecnici e tattici. Si saranno messi d’accordo, non possono esserci altre motivazioni. Banda di sfigati.

  4. Lo ha appena detto il mister ed è una cosa evidente urbi et orbi.
    Negli ultimi 15 minuti,quando la partite diventa battaglia,ci mancano i cambi per poter controbattere a livello fisico.Mancano numericamente e,soprattutto,qualitativamente.
    Con tre giocatori in più (due a centrocampo)il 90%delle partite in cui abbiamo subito gol all’ultimo
    le portavamo a casa.
    Comunque grande mister,grande,grande

  5. Si impreca con ragione contro le sconfitte tipo Sassuolo, Bologna, merdjuve… Ma contestare un pari a Roma mi sembra, francamente, fuori luogo. Poi siamo tutti d’accordo: il presiniente è e resta una grandissima testa di caxxo!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui