Bayeye e Adopo cuore Toro, Savic e Lukic buttano fuori il Milan dalla Coppa

1
510

Sharing is caring!

Bayeye e Adopo cuore Toro, Savic e Lukic buttano fuori il Milan dalla Coppa.

Devo subito dire che Tonali ha una dignità piccola piccola, come un rigagnolo del pavese. Toro in dieci, Milan titolare in campo, noi obbligati a togliere anche Ricci e Singo stremati, e il signor Tonali si butta in area alla caccia di un rigore fasullo. Che pena. A proposito un consiglio ai dirigenti del Milan, per prendere giocatori tipo De Ketelaere, per qualche centinaio di euro al mese, ve ne trovo io uno tra Barriera e Mirafiori. Insomma avrete capito che l’atteggiamento milanista, minaccioso anche nei riguardi dell’arbitro, non mi è piaciuto. Poi solo Toro. E la fuga di Bayeye, che aveva giocato solo nove minuti in stagione, e il gol di Adopo sono il sigillo del nuovo Toro che si fonde col cuore del vecchio. Ma non dimentico quell’apertura di Lukic, che questi colpi li ha. Non abbiamo creato tanto ma non dimentichiamo che abbiamo giocato in dieci in settanta minuti. Ribadisco col Milan titolare. Poi ci vuole un po’ di fortuna, ma anche un portiere che para. E allora dopo tante critiche grazie Milinkovic Savic, bravo, ma soprattutto di grande personalità in area di rigore. Insomma questo portiere lo stiamo costruendo adesso. Si vede con quell’ultimo tiro di Theo non visto partire, ci mancherebbe, e buttato fuori alla bene e meglio. Però bravo, presente, attento. Milan che ha creato tanto ma molto con tiri da fuori o prevedibili. Poi mettiamoci Schuurs padrone assoluto dell’area. Ricci fino a che le gambe hanno retto migliore in campo. Hanno lottato tutti, fase difensiva del Toro strepitosa, la mano del Mister c’è, eccome. Bayeye e Adopo, a Catanzaro e Viterbo solo poco tempo fa, sono una bella favola. L’espulsione? Dijidj prende la palla, la gamba è alta, vero. Il mio dubbio da tanti tanti anni è sempre lo stesso, se il lanciato fosse stato Sanabria e il difensore Tomori, come finiva? Ma andiamo avanti. Ora Samp o Fiorentina. Vogliamo, dobbiamo, per forza litigare sulle porte del Filadelfia? Per un’intervista, ottima dal punto vista giornalistico, ma rubata, improvvisata, con la gente che applaudiva e incoraggiava il Mister. Insomma apriamo un po’ di più il Fila, ma domenica andiamo allo stadio.  Poi godetevi sta vittoria e fate cosa volete. Continua a mancare il mercato invernale. Del resto il miracolo è già successo in campo.

1 commento

  1. -Nei cieli una congiunzione astrale perfetta : VECCHI E GIOVANI CUORI GRANATA a braccetto verso un futuro migliore….
    FVCG ora e per sempre).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui