Le pagelle di Milan-Torino

7
319
Le Pagelle
Le Pagelle - di Sandro Mellano

Sharing is caring!

Milinkovic Savic: molto impegnato, specialmente quando la squadra  rimane in inferiorità numerica, se la cava bene tranne che sul tiro finale di Hernandez sul quale rischia di combinare un pasticcio fatale. (6,5)

Djidji: non è attento e preciso come siamo abituati, commette qualche errore di troppo, viene ammonito quasi subito e lascia la squadra in dieci per una entrata scomposta su Messias. Juric si arrabbia molto perché giudica l’intervento sulla palla. Rimane l’impressione che la decisione dell’arbitro sia corretta. (5,5)

Schuurs: nel primo tempo arriva qualche volta in ritardo, soprattutto sul colpo di testa di De Ketelaere. Quando la squadra rimane in inferiorità numerica non sbaglia più niente e diventa un muro invalicabile. (7)

Buongiorno: stasera non sbaglia nulla e si permette anche qualche pericolosa incursione. Finale eroico quando si immola su un tiro a colpo sicuro di Giroud. (7,5)

Singo: seconda partita dopo il rientro dall’infortunio. Corre senza risparmiarsi garantendo sicurezza in difesa. Esce stremato nei tempi supplementari. (7)

Ricci: torna padrone del centrocampo granata sbagliando pochissimi palloni. Anche lui esce senza più fiato. (7)

Lukic: stasera abbiamo rivisto il giocatore dello scorso campionato, ripiega e si inserisce con grande continuità e qualità. Peccato per l’occasione sprecata nel primo tempo ma si riscatta con l’apertura su Bayeye che porta al gol vittoria. (7,5)

Rodriguez: malgrado Juric non lo ritenga più fisicamente in grado di svolgere il ruolo, causa infortuni e scarsa forma  di Vojvoda, lo ripropone sulla fascia sinistra. Purtroppo la prestazione sembra confermare che questo non è più il suo ruolo. Con uno sciagurato retro passaggio lancia Messias nel contropiede che porta alla seconda ammonizione di Djidji. (5,5)

Miranchuk: malgrado l’importanza del palcoscenico gioca una partita svogliata nella quale non si ricorda uno spunto di rilievo. (5,5)

Vlasic: come il suo compagno di reparto non entra mai nel vivo della partita, sempre anticipato non si libera mai per un assist o per un tiro. (5,5)

Sanabria: stasera gli riesce molto bene quello che sa fare meglio, appoggio al gioco della squadra. Bellissimo l’assist per Lukic che spreca. Come spesso accade non si ricordano tiri verso la porta avversaria. (6,5)

Subentrati:

Zima per Sanabria (26’ s.t.): subito mandato in campo per ovviare all’espulsione di Djidji. Non sbaglia un pallone e, come i suoi compagni di reparto, diventa muro invalicabile. (7)

Vojvoda per Rodriguez (36’ s.t.): entra nei minuti finali e contribuisce a difendere provando anche a tenere alta la squadra. (6)

Linetty per Vlasic (36’ s.t.): mette in campo la solita generosità e si trova anche il pallone per il vantaggio, purtroppo colpisce male e la palla vola in curva. Nel finale fa valere il fisico. (6,5)

Seck per Miranchuk (46’ s.t.): anche lui fa la sua parte per tenere qualche pallone in avanti facendo respirare la difesa. (6)

Adopo per Ricci (1’ pts): serata che non dimenticherà, segna il gol vittoria accompagnando il contropiede di Bayeye ma non si limita a quello, mette il fisico e gestisce senza errori tutti i palloni che gli capitano tra i piedi. (8)

Bayeye per Singo (6’ sts): sembra che già domani lasci la squadra per andare in prestito alla Reggina ma questa sera si regala una grande sgroppata in contropiede con assist perfetto per il gol qualificazione di Adopo. (7,5)

Juric: ci teneva tanto a dare finalmente una gioia ai tifosi e ci riesce con una prestazione da Cuore Toro. In parità numerica se la gioca alla pari col più quotato avversario e, quando la squadra rimane in dieci, i suoi ragazzi gli regalano una prestazione tutta cuore, dedizione senza mai dimenticare di giocare comunque a calcio tentando di colpire l’avversario. (8) 

Sandro Mellano

7 Commenti

  1. Eh no, nn ci siamo.
    VMS voto 7,5 ALMENO.
    L’ho sempre criticato, molto duramente, ma stavolta no. Partita che deve essere un punto di partenza .

  2. Le pagelle mi sembrano condite di molti preconcetti; Milinkovic para tutto e mostra grande reattività, al di la del voto è il migliore in campo alla pari di Lukic. Tra l’altro il tiro finale è di Calabria e non Hernandez il che dimostra che forse la partita non la si è vista bene

  3. ieri si è visto che nel calcio post covid si gioca in 16. Diciassette se ci sono i supplementari.
    Se impara a ruotare i giocatori mettendo le r soloiserve anche solo gli ultimi 5 minuti, per me possiamo fare risultati migliori.
    Il tabellone di coppa l’abbiamo visto tutti, vediamo se stasera c’è un altra sorpresa o magari due.

  4. C’è, evidentemente, un pregiudizio nei confronti di Vanja, spesso ha fatto errori, soprattutto la scorsa stagione ma anche in alcune partite di quest’ultima. Ma ieri ha fatto una bella partita, come per altro rilevato anche dai commentatori della partita. Sottolineo che sul tiro di Hernandez il portiere (si vede bene da un’inquadratura) era totalmente coperto, non vede partire la palla che sostanzialmente ed in modo del tutto fortunoso gli sbatte addosso (tant’è che d’istinto chiude gli occhi) mezzo metro + in là ed era gol, ma in quel caso non avrebbe avuto alcuna responsabilità. Aggiungo anche che, soprattutto prima dei supplementari, si è vista anche la personalità del giocatore che incitava e catechizzava Zima.
    Per il resto d’accordo su tutto, anche sul ritrovato Lukic al netto del gol sbagliato. A questo punto sarei curioso di rivedere Adopo in una situazione normotipica, perché il ragazzo visto ieri pareva un altro giocatore, il che sarebbe la conferma che Juric è un fenomeno nel far crescere i giocatori o rivalutarli. Lo ha fatto con Lukic, Ricci (ieri nella fase difensiva eccellente, caratteristica che gli mancava in toto), Rodriguez, Bremer, Schuurs, Djiji, Buongiorno, Linetty

  5. -Pure io sono rimasto piacevolmente sorpreso della prestazione di Adopo.
    La speranza ora è quella che continui su questa strada e che non vi siano ostacoli sul rinnovo contrattuale.
    FVCG (ora e per sempre).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui