Di Marzio: Procede la trattativa tra Torino e Verona per Isak Hien e Ivan Ilic

28
696
Ivan Ilić
Ivan Ilić

Sharing is caring!

Che il Torino apprezzi Isak Hien e Ivan Ilic non è un segreto. Da tempo i granata ha messo nel mirino i due giocatori di proprietà del Verona, che la dirigenza sta cercando di portare in granata per rinforzare la rosa a disposizione di Ivan Juric. Le richieste sono alte, ma la trattativa procede.

L’idea del Toro è quella di portare subito Ilic in Piemonte per rinforzare il centrocampo e dare un’alternativa in più a Juric. Hien, invece, rimarrebbe a Verona fino alla fine del campionato, per poi seguire il suo attuale compagno di squadra. L’investimento è importante: per questo i club continuano a trattare sulla cifra, con il Torino che spera di chiudere in settimana la doppia operazione.

(fonte gianlucadimarzio.com)

28 Commenti

  1. La domanda sorge spontanea:se sono frottole di mercato sono talmente enormi da essere neppure minimamente credibili.
    Perché spararle cosi grosse?
    Nn sarebbe più consono anche per i vari siti di informazione creare delle frottole un minimo più credibili?
    Questa della doppia operazione col Verona ha la stessa valenza di Messi al Toro….
    Se invece nn è una palla allora le opzioni sono due:
    1)fumo negli occhi a IJ e tifosi.Azione stupida xke’ se sai di nn poterti permettere qualcosa neanche intavoli una trattativa(io nel concessionario Lamborghini neppure entro,anche se mi piacerebbe assai)e pericolosa perché illudi i tifosi,soprattutto in questo momento.
    2)la trattativa e vera e se si conclude…..allora ci sono da rivedere completamente tutti gli scenari societari

  2. Dhea sappiamo bene come l’informazione al soldo del padrone lo gratifichi in tutte le sessioni di mercato di tante potenziali operazioni frutto di tanta fantasia o al più così sotto traccia che neppure vaganti ne è a conoscenza. Mi pareva che qualcuno di noi già prima dell’inizio del mercato avesse detto che Praet era cosa fatta e invece…Ora se fosse vero Ilic di piede sx, ma fisicamente della stazza di Ricci, mancherebbe quello prestante e Ricci (un investimento) si accomoderebbe in panchina, salvo pensare Lukic in partenza, con Ilkan non pervenuto. A noi manca come il pane un terzino sx e un attaccante che dia profondità e veda la porta e non mi pare Shomudorov quello idoneo, sicche’, come dici tu, son tutte bufale a uso e consumo del pensiero unico cairota.

  3. …e intanto a Udine si cambia proprietà. Lasciano i Pozzo e arriva l’ennesimo fondo americano. A quando una simile svolta nella presidenza Granata? Fino a quando può reggere il gran testa di caxxo??

    • con ratifica MES sicura, dubito che SACE potrà continuare a distribuire a pioggia soldi alle squadre di calcio, pardon alle aziende calcistiche di A, dal 2023 in poi come ha fatto da 2020 a dicembre 2022….

  4. -Sarebbe quasi ora di finirla con queste bufale giornaliere di mercato con l’unico risultato di prendere in giro la tifoseria. Ormai resto solo in attesa del carrello del bollito previsto per le ore 20 di fine mese.

  5. L’acquisto di Ilic (con l’aggiunta di Hien, lasciato ancora sei mesi a Verona) è riportato da tutti i giornali.
    Non so se arriveranno alla chiusura, ma il serbo intanto corrisponde perfettamente al profilo chiesto da Juric (in più conosce bene il gioco del croato avendo giocato con lui a Verona…), poi c’è un’altra considerazione: Lukic non partirà a gennaio ma sicuramente in estate, e le cifra sarà grossomodo quella pagata per Ilic. Il serbo ha 21 anni ed ha un grande potenziale, piede educato, dribbling, visione e anche un po’ di garra difensiva. Quindi il giocatore ideale che può crescere con Juric ed essere poi venduto al doppio, si tratta dunque sostanzialmente non di una spesa ma di un investimento. Con Ilic, Ricci potrebbe tornare nel suo ruolo naturale a destra e finalmente, quando Lukic tornerà dall’infortunio, Juric potrà avere 4 giocatori da alternare (e col gioco dispendioso del croato servono eccome), quindi Ricci certo non farà panchina.
    Infine, pare evidente che si stia creando un legame di mercato col Verona, a partire dal prestito di Verdi e per finire proprio con Hien, bizzarro che fosse seguito da Toro e Verona, poi viene acquistato dagli scaligeri e dopo appena sei mesi il Toro cerca di comprarlo?
    In definitiva, sarei molto contento arrivasse Ilic, perché, finalmente, potremmo avere un centrocampo davvero di livello, e anche Hien visto a Torino sembra davvero forte (anche se marcava Vlasic, non proprio a suo agio da punta centrale). Ma cosa cambierà? Poco per la classifica e le ambizioni del Toro e parecchio per le casse societarie quando Ilic sarà rivenduto. Per rendere questa squadra competitiva per l’Europa servirebbero oltre a ilic: una punta davvero forte, Praet, due laterali davvero forti, cioè tradotto in cifre (con qualcuno bravo) 80M

  6. Serve competenza. Il danaro e’ optnional, Ilic potevamo comprarlo noi dal city, ma guardacaso si prendeva verdi o qualche altro rottame al triplo dei soldi pagati da hellas. E invece ora paghiamo il verona penultimo in A.

  7. Ilic lo conosco poco, magari è una richiesta espressa dal mister. Sicuro e’ riportata da parecchie altre fonti, che poi sia tutto manovrato da urbanetto? Può essere si vedrà …. Margini di manovra stretti ci sono, bisognerebbe agire con competenza e programmazione, viste le probabili uscite dei vari Aina, Lukic etc. Boh non mi sento di prendere una posizione, aspettiamo. Per la stagione in corso tanto non cambia nulla.

  8. Operazione decisamente controcorrente rispetto alle abitudini di “…voi sapete chi…” (e non è Voldemort ma quasi), il fatto che ne parlino tutti ma proprio tutti vuol dire che qualcosa sotto c’è, certo che poi c’è chi dice che noi offriamo 18 e Setti ne vuole 20 (e già qui il sospetto di una telenovela si fa’ strada) e c’è chi dice che noi proponiamo un prestito con diritto (e il sospetto diventa quasi certezza): personalmente credevo che Ilic fosse destinato alla Lazio che però per acquistare deve obbligatoriamente vendere, quindi è anche possibile che un Verona nella stessa posizione della Lazio quanto ad indice di liquidità possa essere nelle condizioni di doversi ammorbidire, non so.
    Inoltre che Cairo sia intenzionato a fare cassa con Shuurs a fine stagione è drammaticamente sicuro mentre invece che il ragazzo abbia raggiunto le quotazioni ipotizzate da Mariano dopo solo mezza campionato lo trovo improponibile.
    Che sia invece Singo la plusvalenza immediata che porterà nelle casse i soldi per una operazione del genere?
    L’ Inter con questo acquisto ci potrebbe imbastire una operazione Dumfries quasi salvifica per i loro conti e la Juventus la smetterebbe di fare giocare da quinti Chiesa e Kostic.
    Lukic con l’infortunio si è chiamato fuori da questo tipo di scenari, quindi rimane solo Singo.
    Intanto un’altro fondo Statunitense si è comprato un’altra squadra italiana, quello che mi chiedo visto che da quelle parti non si fanno problemi a spostare franchigie di qui e di là, non è che staranno preparando qualche inciucio con la MLS? Per quale ragione i Friedkin ci mettono 200 milioni dei loro a stagione nella Roma da ormai 3 stagioni? Che ci sia qualcosa di veramente grosso in ballo?

  9. Non ci credo… ma figurati se il TDC, noto braccino, tira fuori tutti sti soldi. Solita buffonata in stile cairota, secondo me pigliamo un centrocampista “della bassa” l’ultimo giorno di mercato e stop.
    Che gran soddisfazioni anche quest’anno!
    FVCG

    • Con una sola piccola differenza; noi Simeone o Dombele’ come seconde linee ce le possiamo solo sognare e non ho citato tutti gli altri. Spalletti ha fatto turn over e per questo viene criticato, Juric no e per questo viene criticato; tutti il mondo è paese e nessuno ha la bacchetta magica.

      • Simeone(personalmente nn mi piace x niente)e gi altri noi ce li possiamo sognare,vero….
        Però nn mi paiono sogni melliflui,forse più incubi poiché queste fortissime seconde linee (e in parte c’erano poi i titolari)son state eliminate dalla Cremonese.
        Hai ragione tu,tutto il mondo è paese

  10. -Cosa strana che oggi non appaia la notizia sull’imminente conclusione della trattativa Hien-Ilic. Ci sarebbe da supporre che viene abbinata a quella di Praet.

    • ah già… PRAET, ma ci pensate a quante puttanate sono state scritte e dette (vedi intervista al nostro DG “belli capelli” di settembre) negli ultimi mesi.
      Ne volevano 15 e TDC offriva 10/12, ora ne vogliono 9/10 e il braccino offre 6/7, incredibile… se il leicester prende il sostituto, allora arriva a fine mercato… Mamma mia che desolazione!
      Buona vita Dennis, ti ho voluto bene!
      FVCG

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui