Ivan Ilic
Ivan Ilic

Zapata e Sanabria affondano l’Atalanta.

 

  1. E bravo pure bisogna dirlo Savic che nel finale ci mette un manone su Pasalic. Prima tanto Toro, due punte che hanno lottato, si sono aiutate, hanno aiutato la squadra, se giocano così servono la causa granata. Zapata sta bene, l’azione che porta in vantaggio i granata è da manuale. Bravo pure Vlasic, qualità per le punte. Bellanova ha spinto manca sempre forse un pizzico di precisione, del resto partita fondamentale per noi.Ma mi è piaciuto, come Vojvoda. Ilic ha tenuto il ritmo dei bergamaschi. Orobici sotto tono, De Ketelaere dominato da Buongiorno, Muriel solitario. Freddo Sanabria sul rigore, netto per fallo di Scalvini sul capitano. Del resto partita fondamentale più per noi che per Gasp. Nel finale un Ricci un po' arrugginito lascia un’occasione a Miranchuk, di nuovo bravo Savic. Toro con ritmo, voglia, umiltà per supportare le proprie punte. Alla fine meritava più il terzo gol Juric che l’Atalanta. Nel finale Vlasic non lo tiene nessuno e Duvan torna in modalità devastante. Vince il Toro, Juric batte per la seconda volta Gasp, e adesso il Toro deve solo ripartire e trovare continuità. Da oggi 3000 punti in serie A per la maglia granata.
Duvan Zapata e Ivan Ilic

Torino-Atalanta: 3-0 doppietta di Duvan Zapata

Reti: pt 22’ Zapata, st 11’ Sanabria, st 50’ Zapata

Ammoniti: pt 5’ Linetty, pt 9’ Scalvini, pt 46’ Buongiorno, st 30’ De Roon

Torino (3-4-1-2): Milinkovic Savic; Tameze, Buongiorno, Rodriguez; Bellanova (st 47’ Djidji), Linetty (st 39’ Ricci), Ilic, Vojvoda; Vlasic; Sanabria (st 39’ Karamoh), Zapata. A disposizione: Gemello, Popa, Zima, Sazonov, Lazaro, Seck, Gineitis, Savva, Soppy. Allenatore: Juric.

Atalanta (3-4-2-1): Musso; Djimsiti (pt 18’ Bakker), De Roon, Scalvini; Hateboer (st 1’ Holm), Koopmeiners, Ederson, Ruggeri; Miranchuk (st 47’ Adopo), Lookman (st 1’ Muriel); De Ketelaere (st 12’ Pasalic). A disposizione: Carnesecchi, Rossi, Zortea, Kolasinac, Bonfanti, Mendicino, Zappacosta, Cisse. Allenatore: Gasperini.

Il colombiano nel post partita si è presentato visibilmente commosso ai microfoni di Sky Sport: "Juric? Sto ripagando l'amore che mi ha dato da quando sono arrivato, lui ha grande fiducia in me e nei miei compagni. Sto ripagando tutti quanti per l'amore che mi hanno dato da subito". 
 

Le parole e la commozione di Zapata dopo Torino-Atalanta 3-0

Il gol mancava da settanta giorni: "In carriera ho sempre segnato contro le mie ex italiane. Oggi era importante la vittoria, noi attaccanti abbiamo segnato e anche questo è importante per la squadra. Serviva prendere fiducia, questa partita ce la meritavamo perché contro Monza e Bologna abbiamo fatto buone partite ma non siamo stati ripagati coi punti per errori nostri". 
.embed-comment-icon { display:inline-block; width:20px; height:20px; background-color:transparent; background-repeat:no-repeat; background-size:20px; background-position:center; transition:background .1s ease-in; position:relative; top:5px; background-image:url("data:image/svg+xml; charset=utf8,%3Csvg%20xmlns%3D%27http%3A%2F%2Fwww.w3.org%2F2000%2Fsvg%27%20viewBox%3D%270%200%2020%2020%27%3E%3Cpath%20d%3D%27M5%202h9q.82%200%201.41.59T16%204v7q0%20.82-.59%201.41T14%2013h-2l-5%205v-5H5q-.82%200-1.41-.59T3%2011V4q0-.82.59-1.41T5%202z%27%20fill%3D%27%2382878c%27%2F%3E%3C%2Fsvg%3E") }

Zapata si commuove: "Sto ripagando tutti dell'amore ricevuto"
Duvan Zapata ha segnato una doppietta contro l'Atalanta, la sua ex squadra, e ha permesso al Torino di tornare alla vitt...
 Zapata continua: "Ripartiamo da questa vittoria per cercare di finire l'anno nel modo migliore. Secondo me oggi in campo eravamo 'comodi', abbiamo accettato l'uno contro uno. Sapevamo che la partita era questa, e la vittoria è molto meritata". Per Zapata "non tutte le partite sono uguali, è una costruzione. Nei momenti di sofferenza abbiamo sofferto tutti insieme".  (gianlucadimarzio.com)


💬 Commenti