Il centrocampista e capitano Sasa Lukic, dopo aver cambiato agente passando a Darko Ristic, procuratore tra gli altri di Dusan Vlahovic, ha iniziato a trattare il rinnovo contrattuale col Torino sino al 2026, più un’opzione unilaterale a favore del club per un successivo prolungamento sino al ’27. L’alternativa in discussione era invece un rinnovo sino al 2027 fin da subito, 5 anni di contratto “secchi”, il massimo possibile, ma in questo caso con una limatura dello stipendio garantito in partenza. Il nuovo ingaggio sarebbe dovuto salire da 1,6 milioni di fisso più bonus a 1,9 garantiti più premi (individuali e collettivi), con il consolidamento annuale degli stessi così da avvicinarsi prima, nel percorso, al tetto dei 2 milioni netti. Qualcosa dev’essere andato storto, ed è per questo motivo che il ragazzo oggi non si sarebbe (il condizionale è d’obbligo) presentato all’allenamento.


💬 Commenti

Cuoretoro.it è un portale web creato e gestito da tifosi granata. I nostri contenuti (articoli e foto) sono riproducibili citando la fonte www.cuoretoro.it

Powered by Slyvi