Karamoh segna, il Toro non trema.

Gran bel Torello che gioca un primo tempo molto buono. Per poi controllare bene nella ripresa dove l’unica vera occasione del Bologna è sui piedi di Orsolini, anticipato benissimo da Schuurs. L’olandese dietro domina. Linetty stavolta ci mette fisico, corsa e ordine, e risulta tra i migliori in campo. Singo fino a che ne ha fa il suo, in avanti meglio Sanabria di Miranchuk che va come sempre ad intermittenza. Più bravo di tutti stasera al Grande Torino Karamoh, che segna e tiene impegnata la difesa felsinea. Il suo gol è di rara fattura, Lucumi messo a sedere, Schouten e Posch dribblati e tocco morbido finale. Mi è piaciuto Ilic che corre quasi sempre a testa alta e sbaglia poco. L’ha voluto Juric, è tutto detto. Mi è piaciuto molto meno l’arbitraggio di Rapuano, molti falli a favore dei granata ribaltati, sbagliando giudizio. Nella ripresa leggero calo, e relativo cedimento di campo, però il Bologna, dato in gran forma, ha creato poco. Gestito tanto il pallone nella ripresa ma creato poco. Resta in me l’idea che per un eventuale corsa per l’Europa noi siamo risicati, mentre gli uomini di Motta hanno più carte. Ma per intanto stasera vinciamo noi. Tanti bambini delle scuole calcio hanno rianimato la Primavera, esperimento da ripetere. Chiudo dicendo che Sartori ha lavorato bene in soli sei mesi in Emilia, dovendo gestire anche la malattia del povero Mihajlovic nel primo periodo. Magari mi sbaglierò. O sarà uno dei tanti rimpianti di Cairo. Sperando che non lo diventi pure Juric.


💬 Commenti

Cuoretoro.it è un portale web creato e gestito da tifosi granata. I nostri contenuti (articoli e foto) sono riproducibili citando la fonte www.cuoretoro.it

Powered by Slyvi