Sinisa Mihajlovic può sorridere, dopo aver praticamente chiuso l’affare legato a Marco Arnautovic, il Bologna ha già trovato anche l’accordo con Urbano Cairo per il ritorno a Casteldebole di Lyanco Evangelista. Per quanto riguarda le operazioni in entrata Joey Saputo, Claudio Fenucci, Walter Sabatini e Riccardo Bigon hanno mantenuto la promessa fatta a Sinisa martedì passato, regalandogli sia l’attaccante che il difensore centrale richiesti. Lyanco arriverà in prestito con obbligo di riscatto, restano sconosciuti i numeri dell'operazione, ma va sottolineato come la missione di martedì di Sabatini a Milano per incontrare Cairo sia stata costruttiva. Lyanco ha fatto sapere al Bologna di essere felice di poter tornare e di poter riabbracciare Mihajlovic, nei prossimi giorni sbarcherà in Italia il suo procuratore per trovare la quadratura sull’ingaggio. Ora come ora è questo l’unico nodo che deve essere ancora sciolto: non sarà una formalità, ma il governo rossoblù non sembra avere alcun dubbio sul risultato. 

(fonte corrieredellosport.it)


💬 Commenti

Cuoretoro.it è un portale web creato e gestito da tifosi granata. I nostri contenuti (articoli e foto) sono riproducibili citando la fonte www.cuoretoro.it

Powered by Slyvi