L’allenamento odierno. Millico in gruppo

31
707
Vincenzo Millico
Vincenzo Millico, attaccante del TorinoFc

Sharing is caring!

Ripresa della preparazione per il Torino con una sessione pomeridiana a porte aperte. Dopo una prima parte di lavoro in palestra il tecnico Moreno Longo ha alternato esercitazioni sul possesso palla a un programma aerobico. La partita in campo ristretto e con tempo ridotto ha poi concluso la seduta odierna. In gruppo Millico, mentre Baselli ha svolto un programma personalizzato sulla parte atletica. Per Belotti e compagni domani doppio allenamento. Cancelli aperti al pubblico dopo le ore 16. 

(fonte torinofc.it)

31 Commenti

  1. Se ci affidiamo a Millico per restare in serie A…..apposto siamo…. Sveglia Toro. Cinema aperti , musei aperti , teatri aperti, Stadi Chiusi ce’ un infettivologo tra voi che me la spiega?……..

  2. Io voglio fare qui una scommessa; per me sarà proprio lui il giocatore decisivo che ci toglierà dalle rogne, ovviamente se Moreno lo fa giocare….
    Io scommetto tutto su di lui, vediamo se avrò ragione alla fine

    • Bah a sto punto tanto il fondo lo stiamo già raschiando e se devo propio affidarmi a chi ha già la testa altrove come belotti ( Milik non rinnova qua gatta ci cova), Izzo( Inter), NK ( non so chi visto il campionato orribile ma ha fatto la sceneggiata quindi qualcuno c’e) piuttosto faccio giocare e provo chi l’anno prossimo sono sicuro ci sarà, che sia in serie A o B quindi i Millico gli edera ma pure Adopo e Singo che tanto peggio di Meite e Aina non possono fare, li provi vedi quello che valgono e magari ti levano davvero le castagne dal fuoco.
      Senza pressioni o idolatrandoli perché del vivaio e facendoli passare per fenomeni che magari non sono ( es Bonifazi e Barreca).

  3. A me pare proprio che i nostri giovani più che idolatrarli molti tifosi come te non perdono occasione per buttargli palate addosso, ma questo è un discorso vecchio, secondo me nemmeno se Millico Edera & company contribuissero in modo determinante alla salvezza gli mostrereste un pò di sostegno, continuereste con la solita solfa “non sono certo fenomeni”…..

    • Semplicemente li considero uguali agli altri, senza particolari bonus o altro, se sono forti devono giocare ma se danno più garanzie altri giocatori stanno in panca e se vogliono giocare “ ciao, grazie, in bocca al lupo e plusvalenza” l’Atalanta che ci fa brillare gli occhi e rodere il fegato fa così, i canterani li ha venduti tutti appena ha visto i contanti.
      Kuluseski non è mai stato nemmeno in squadra e lo hanno venduto a 45 milioni, pensa cosa avrebbero fatto i tifosi da noi se fosse successo uguale; poi loro sanno reinvestire meglio di noi, hanno una vera società, ecc vabbè lo sappiamo ormai è storia vecchia.
      Concludo sono ragazzi cresciuti in casa gli voglio bene se riescono ad esplodere sono contentissimo, e se si legano a vita al toro fantastico, ma appena arrivano in prima squadra sono giocatori come altri invece spesso io ho avuto la sensazione opposta alla tua ovvero se arrivi dal vivaio hai la strada spianata a prescindere, ecco non è così dimostramelo che sei un giocatore da serie A sfruttando le occasioni, vedi Edera e Parigini, il primo sta sfruttando le occasioni che gli si stanno dando il secondo tutte le volte che ha giocato ha steccato e il minutaggio tra i due è simile ( Pari poi aveva l’aggravante di essere stato bocciato in tutte le squadre dove era stato in prestito eccetto Perugia).

      • Scusa ma mi spieghi CHI arrivando dal vivaio ha avuto la strada spianata a prescindere??
        Non sono affatto considerati come gli altri, perchè tu, e altri come te, quando parlate di qualche giocatore proveniente dal vivaio sentite sempre il bisogno di aggiungere che “non è certo un fenomeno”……e gli altri cosa sono?? Ti pare forse che abbiamo avuto campioni di livello internazionale acquistati da Cairo negli ultimi anni??
        Come ho già detto molti tifosi del Toro hanno questo tipico atteggiamento verso i proprio giocatori: l’erba del vicino è sempre più verde, e noi abbiamo qualcuno buono, ma attenzione “non certo dei fenomeni eh….”

        • In ogni caso in questo momento questa è una discussione che lascia il tempo che trova, e mi pare che su una cosa siamo d’accordo: visto il rendimento pietoso di quasi tutti i titolari sarebbe il caso di mettere in campo Millico Edera Adopo Singo (se ci fosse ancora avrei citato anche Rauti), che magari, anzi SICURAMENTE hanno più voglia di quei cadaveri ambulanti che sono andati in campo ultimamente

          • Strada spianata per certi tifosi, che appena uno fa un buon campionato in primavera subito lo vogliono titolare inamovibile in capo, mi ricordo certe cose che qualcuno scriveva su Butic o Berardi, ma pure su Rosso o Morra per non parlare di un certo Mantovani e Barreca ( comunque meglio dei nostri attuali esterni) era il nuovo Marcelo.
            Poi si siamo d’accordo sul fatto che ad oggi farebbero meglio dei titolari, almeno ci metterebbero la voglia, siamo in ballo a sto punto balliamo proviamoli vediamo quanto valgono e il campo dirà chi sono davvero.

  4. marcoC : io la penso come te . Ai ragazzi va data fiducia e di certo non vanno bocciati in partenza. Ovvio non puoi caricare il Toro sulle spalle di Millico e Edera ma vanno sostenuti anche dal resto della squadra
    Millico non ha ancora giocato causa problemi fisici . Se adesso sta bene gioca.

    • Si poi soprattutto in questo momento….come dicevo sopra sicuramente questi ragazzi hanno più voglia di mettersi in luce, e spero l’abbia capito anche Longo, al quale chiedo di avere più coraggio e personalità nelle scelte su chi gioca o no

  5. il campionato è stato falsato dalla legaJuve, ora ci manca solo che facciamo la 3partita consecutiva in trasferta, come si fa a dire che non è falsato? stiamo scherzando?
    noi siamo senza società, presidente assente, non parlerà piu’ manco in caso di vittoria, speriamo solo che i giudici sentenzino venerdì sera e non il 14 aprile.
    serve chiarezza.

  6. Il campionato è falsato, su questo non c’è dubbio, ma pur odiando con tutte le mie forze quel bieco personaggio che è il presidente dei gobbi temo che la causa sia più la cronica incapacità dei dirigenti (si fa per dire) del calcio italiano, che ancora una volta hanno dimostrato incompetenza, pressapochismo e incapacità di prendere decisioni chiare

  7. Non si capisce per dire perchè si sia giocato a Napoli e Lecce e non a Udine o Torino…..che senso ha?? Dovevano avere il coraggio di sospendere il campionato per due settimane piuttosto, oppure far giocare TUTTI a porte chiuse, invece prima si, poi no, poi si ma a porte chiuse, poi di nuovo no….

  8. si infatti hai ragione, adesso abbiamo squadre con 24 partite e squadre con 26….noi non giochiamo sto weekend quando potremmo….ma ripeto il prolema è la juve che NON PUO’ PERMETTERSI DI GIOCARE A PORTE CHIUSE e mancati incassi….ora vedrete che se giocano a porte chiuse juvemilan è solo xchè in coppitalia incassi sono 50 e 50 e non 94% a 6 come i n serieA.
    Io non so come finisce ma sento aria di estate 2003 con club (brixia) che andranno per vie legali e non accetteranno la B, e con la lega che cercherà escamotage x escludere qualcuno come nel 2004-2005 con scusa fidejussioni…e qui vedo male la samp con casini ferrero…. o noi con presidente che non si capisce dov’è. Del resto vorrebbero campionato a 18 ma non possono certo permettersi campionato a 22 come ai tempi di gaucci….
    succede un casino, bastava giocare a porte chiuse 1 mese, 2 partite ciascuno e evitavi rogne….ma purtroppo c’era la juve…..agnelli….e i conti fuori posto.

  9. non avevo neppure notato che da milan TORO a toro-udinese il 14 sono passati 26 giorni e abbiam giocato solo una partita.
    che LEGA-CALCIO RIDICOLA.
    manco quando d’estate facevo il torneo dei bar c’era una organizzazione simile.

  10. Concordo con @un tifoso.
    Se sono buoni devono giocare.
    E se giocano,pure bene e sono del vivaio sono stracontento.
    Ma,ripeto,vivaio o no,devono innanzitutto essere buoni.
    Purtroppo negli ultimi anni di buoni giocatori provenienti dal vivaio ne ho visti davvero pochi.
    Le mie speranze sono riposte in Millico,Singo e forse Adopo.

  11. Ma io davvero non vi capisco…..ma quelli COMPRATI, non provenienti dal vivaio, tutti i vari prestiti, scambi e vari fenomeni parastatali sono buoni???
    E’ ovvio che se non gli dai possibilità di giocare, e non gli ultimi 5-10 minuti di una partita già compromessa come è sempre successo è difficile che un giocatore possa dimostrare quello che vale
    Io francamente non ho visto trionfare la meritocrazia nel Toro, continuo ad essere convinto che una squadra con dentro Millico Edera Bonifazi Barreca Parigini Adopo Rauti Segre Zaccagno Rosso e sicuramente me ne dimentico qualcuno non avrebbe fatto peggio di questi cadaveri ambulanti che ci ritroviamo adesso, ma mi rendo conto che sarebbe stato improponibile

  12. Intanto oggi in allenamento Zaza ha cercato di spaccare Edera, non so se ci sia riuscito o meno ma il giocatore è uscito dolorante. Tra l’altro il ragazzo si era dimostrato uno dei più in forma…
    penso che il giocatore di cui non sopra non solo non dovrebbe mai più indossare la nostra maglia, ma dovrebbe essere messo fuori squadra. Incredibile, incredibile

  13. A me comunque quello che preoccupa parecchio, insieme allo spettro della retrocessione (che in ogni caso non è ancora vicinissima e si può recuperare) è che pare ormai quasi scontata la partenza del Gallo in direzione Napoli e uno scambio con……Petagna!! Dico ma stiamo scherzando??? Scambiamo il miglior attaccante che il Toro abbia avuto negli ultimi vent’anni con quel bidone??
    Se fanno una cosa del genere in b ci andiamo davvero, non quest’anno ma l’anno prossimo si

  14. Solo se dovesse essere alla pari allora si che sarebbe scandaloso, e da incompetenti ma Petagna più 30-35 milioni è già una ipotesi accettabile, aspettando l’europeo ( sempre che venga convocato ).
    Ad oggi senza europeo puoi chiedere al massimo 50 milioni non di più ma con un buon europeo allora la valutazione di rialza e allora se vuoi il gallo sganci 70 milioncini ( sempre se restiamo in a), oppure mi dai Milik più una decina di milioni.
    Direi che la sua partenza ormai purtroppo sia scontata ( anche cambiassimo miracolosamente proprietà a fine anno ) così come quella di Izzo e NK.
    Va detto però che dopo avremmo i soldi che nelle mani di un buon DS e con l’aiuto di un vero DT potrebbero rifondare e far ripartire un progetto ben delineato.

  15. Non ho capito con chi ce l’hai Pupi, e soprattutto secondo te di cosa dobbiamo parlare adesso? Vuoi che diciamo tutti che siamo già in b?? Firmiamo adesso e festeggiamo la retrocessione perchè così cairo si leva finalmente dalle palle? In due parole: ci rassegniamo, chiudiamo baracca e burattini e ci diamo appuntamento il prossimo anno a Benevento o a Cittadella?
    Eh no kazzo!! Non siamo già precipitati, ci sono ancora ampie, anzi ENORMI possibilità di venire fuori da sto pantano, bisogna che Moreno se ne fotta della società, dei giocatori più pagati e di chi gli vuole suggerire cosa fare, deve mettere in campo chi davvero vuole giocare e possibilmente mandare a fankulo gli infami che vanno in campo a passeggiare e lordano la maglia che indossano

  16. L’articolo di Marengo l’avevo già letto, e come vedi alla fine dice la stessa cosa che sostengo io: basta con chi passeggia e ha già la testa altrove, personalmente li metterei proprio fuori rosa, e dentro qualche ragazzo che non dico si mangi il prato ma almeno abbia voglia di dimostrare qualcosa e che LOTTI, kazzo! E’ questo che vogliamo!!

  17. ormai è una costante le cancellazioni che danno “fastidio” Pietro. Chi scrive gli articoli più stuppo hanno accesso al server per modifiche. La redazione avrò abdicato, troppo “impegnati”. Mi domando a che cazzo li mettono a fare i siti.

  18. Campionato falsato a dir poco. Già solo il fatto che a Napoli e in tutte le trasfrte fatte sinora abbiamo giocato col pubblico ; a Napoli bisognava giocare a porte chiuse come le altre.
    Ma noi si sa contiamo un kazzo e abbiamo un kazzo di nessuno a difenderci .
    Giocheremo invece due gare casalinghe a porte chiuse in un momento dove l’apporto dei tifosi è importante.
    vedremo come andrà a Cagliari , se le porte chiuse saranno ancora confermate.
    Sui Gobbi non mi esprimo neanche non vale la pena
    Anche oggi monociglio si è fatto la solita figura di merda con il commento sull’Atalanta.
    Vittorio Feltri ha già risposto per le rime.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui