Tuttosport: Bonaventura dice ok all’incontro

9
594
Giacomo Bonaventura
Giacomo Bonaventura, centrocampistsa del Milan

Sharing is caring!

Al primo posto della Hit-Parade granata per quanto riguarda il mercato c’è sempre lui: Giacomo Bonaventura. Mantiene il primato da diverse settimane e i dirigenti granata, nel limite del possibile considerate le restrizioni di movimenti dovute al Covid 19, ci stanno lavorando. Giorno dopo giorno si aggiungono tasselli nuovi, e importanti, che lasciano ben sperare. Ma, comunque, niente è scontato considerando che il giocatore è corteggiato anche da altri club. Due su tutti: Lazio e FiorentinaBonaventura, come detto e ripetuto in più di un’occasione, è il giocatore che serve al Toro come il pane per poter risolvere parte dei suoi problemi in mezzo al campo e tentare con più convinzione e autorevolezza il salto di qualità.

Il milanista (a questo punto quasi ex visto che il club rossonero non gli rinnoverà il contratto in scadenza) soddisfa l’identikit del giocatore che il Toro sta cercando, invano, da diverse stagioni. Può fare il trequartista, l’esterno, il centrocampista di rifinitura e in caso di necessità anche la seconda punta. Lui e Rincon (tecnica e forza) garantirebbero un centrocampo di qualità e spessore. Ma partiamo dalle certezze. Il Toro ha cominciato a trattenere rapporti con l’entourage del giocatore. Ha illustrato il suo programma e ventilato le prime proposte contrattuali ed economiche. Ha soprattutto trasmesso la sua grande voglia di avere il giocatore. Il tutto è stato “consegnato” al centrocampista che ne ha preso atto con soddisfazione. Sì, da quel che filtra in ambienti bene informati Bonaventura ha dato il suo consenso al Toro.

(fonte tuttosport.com)

9 Commenti

    • -Oggi festa della liberazione. Chissà quando riusciremo a liberarci dalla presenza di un certo personaggio…
      Buon 25 aprile a tutti i fratelli granata anche da parte mia.
      FVCG(ora e per sempre).

  1. Aggiungerei l’augurio e la speranza di liberarci presto da ciò che ad oggi ha sconvolto la vita di tutti, ma sia chiaro: Questa data è, e rimarrà sempre l’anniversario della liberazione dal nazi-fascismo, lo dice uno a cui hanno ucciso un nonno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui