Le parole di Longo al termine del match

37
1646
Moreno Longo ai microfoni di Torino Channel
Moreno Longo ai microfoni di Torino Channel

Sharing is caring!

Il tecnico del Torino Moreno Longo ha commentato così a Sky Sport la sconfitta contro il Cagliari per 4-2: “La reazione è stato un aspetto positivo della gara, anche se non abbiamo approcciato nella maniera giusta. Il Cagliari è stato molto cinico e veramente bravo. Quando hai la forza di riaprirla sul 3-2 non devi commettere l’ingenuità di commettere un rigore come abbiamo fatto. Ma complimenti al Cagliari che ha vinto meritatamente”.


Si aspetta di più da qualcuno?
“Quando non si vince ci si aspetta sempre di più da tutti. Ma non ci demoralizziamo: quando si loitta per la salvezza non bisogna perdersi d’animo. Arriveranno momenti belli e altri brutti, ma a fine stagione dobbiamo portare a casa la salvezza.


I problemi in difesa?
“Stiamo lavorando su questo, anche perché precedentemente subiva troppi gol questa squadra. Oggi il secondo gol viene su una buona giocata sul Cagliari ed un errore nostro: Aina doveva tenere la linea. Ci sono giocatori di grande qualità ma il percorso è fatto di difficoltà e dobbiamo essere bravissimi a saperle superare”. (tuttomercatoweb.com)

37 Commenti

  1. In un contesto così i cambi si fanno prima cioè nell’intervallo. Ma come ca..o fai a kon vedere che Aina è inadeguato e a non giocarti prima la carta Ansaldi???
    Al Toro servirà ben altro.

  2. Nonostante la rabbia e la delusione, non me la sento di addossare colpe eccessive a Longo.
    Ricordiamoci che ha ereditato dal criterio mazzarriano una rosa distrutta, depauperata dei migliori da Lijaic, Falque ecc. in poi, oltre che senza piu’ stimoli da mesi, con un azionista incapace, inutile e dannoso che lo ha preso solo come parafulmine.
    Sicuramente ha dei limiti tecnici, ma non credo che con chiunque altro, dopo le macerie ereditate e con le mancanze tecniche perenni nella rosa, tutto andrebbe molto meglio.

  3. Se tutti quelli più tecnici e vivaci me li tieni in panca per schierare gente che già 3 giorni fa camminava sulle ginocchia, allora te le cerchi proprio, altro che.
    Ansaldi in dieci minuti ha creato 4 occasioni da rete, cosa cristo ci faceva in panchina? E me lo metti sul 3 a 0?
    I cambi (quando la frittata era già fatta) hanno dimostrato che c’era gente molto più valida e in palla tra le riserve che tra i titolari, ma Longo ha dovuto aspettare che fosse tutto già compromesso per capirlo.
    Non ci sta capendo una mazza, ed è arrivato a febbraio. Io credo proprio che in giro qualcuno un po’ più sveglio e con un minimo di idee e coraggio in più si trovava eccome.

  4. Meno male, vedo che finalmente questo sito funziona di nuovo…..
    Io sono uno dei primi sostenitori di Moreno, e proprio per questo credo di poter dire che ieri ha sbagliato completamente, già nella formazione iniziale ma soprattutto nel corso della partita.
    Non eravamo neanche partiti male ma quando sei sotto di TRE gol qualcosa devi cambiare!! Io poi davvero continuo a non capire per quale mistero giocatori come Aina, e prima Zaza continuino ad essere schierati quando fanno solo danni! Non è possibile, BASTA! Se volete continuare a pagargli lo stipendio mandatelo a fare il magazziniere, a vendere i gelati, qualunque cosa ma NON VOGLIAMO VEDERLO PIU’! Poi secondo me probabilmente Verdi e Ansaldi aveva paura a rischiarli essendo reduci da infortuni, però Millico perchè non provarlo prima? Anche Berenguer ieri ha fatto una delle sue pessime esibizioni, come gli capita sovente, Rincon ultimamente sta facendo cagare, Meitè è migliorato ma ieri ha fatto tre passi indietro….e poi venitemi a dire che Baselli non serve a una cippa!!
    Stavolta sono d’accordo con chi dice (mi pare Hamlet) che ci salveremo per demeriti altrui: onestamente per Lecce e Genoa la vedo molto dura

  5. -Ormai non ci resta che sperare di avere ancora qualche lampo di fondo schiena con cui racimolare quel tanto che ci basti per non retrocedere.
    Certo che vedere il gioco di TUTTE le altre squadre nettamente superiore al nostro è piuttosto avvilente e fa male,molto male. D’altronde con il “super organico”che abbiamo non ci si può attendere di meglio.
    Coraggio fratelli di fede,almeno noi cerchiamo di non mollare e di essere sempre compatti ,tenendo sempre presente che il TORO SIAMO SOLO NOI!!!-Che la dea bendata ci assisti ancora un po’.
    FVCG( ora e per sempre).

  6. Complimenti all’omonimo per la sua analisi oggettiva, priva di preconcetti, anche se la prestazione di Edera mi è sembrata decisamente più orripilante di quella di Berenguer.
    Le prossime 2 partite appaiono come ostacoli insormontabili e rischiamo davvero di essere risucchiati tra le ultime tre. Perse per perse, comincerei ad osare qualcosa.
    Ansaldi, Millico, Verdi, Singo, Ljanco e Lukic (qui lo so che ci scontriamo) meritano più spazio. Ciascuno di loro ha dimostrato di essere molto più in forma di quello che ci è stato fatto credere, e decisamente molto più efficace dei cosiddetti titolari. E i giovani? Ne vogliamo provare qualcuno? La difesa a 3 è obbligatoria? Inventarsi qualcosa tipo spostare di ruolo qualcuno? una qualsiasi catzo di variante tattica che non sia la fotocopia della squadra di Mazzarri?

      • Si dice che Lyanco abbia comunicato la sua intenzione di andar via. Si dice che in cairese l’abbiano presa male e per questo non giochi. Si dice che in realtà a nessuno freghi nulla del ragazzo, ma si cerchi esclusivamente di difendere il valore del cartellino.
        Tutto piuttosto scontato e noioso. Saranno teatrini tutti da vivere. Chiedo scusa per l’intromissione.

  7. Questa squadra ha dei limiti enormi, io ieri la partita non l’ho vista, ma è evidente che il centrocampo del Cagliari è almeno tre volte superiore al nostro, e le partite si vincono a centrocampo…
    Detto questo:
    1) sappiamo quanto fragile sia Ansaldi, schierarlo dall’inizio era un rischio, ed è meglio averlo per le prossime partite che giocarselo nella trasferta di Cagliari
    2) anche Verdi è appena rientrato (per altro prima del previsto), e vale il discorso fatto per Ansaldi
    3) Millico ha iniziato ad allenarsi in ritardo rispetto agli altri
    4) Baselli manca eccome, ma anche lì se Moreno ha in rosa SOLO 4 centrocampisti di ruolo che ci può fare?
    5) Iago e Parigini, dati via da cairetto e dal Genio di San Vincenzo, ci sarebbero utili ora
    6) Aina la scorsa stagione fece bene, ora non ne azzecca + una, ma se Ansaldi ha i problemi che sappiamo chi deve mettere?
    7) Zaza, non sono certo un suo fan, tutt’altro, ma con lui in campo (pur non combinando nulla), almeno avevamo più peso…
    quindi non vedo grandi responsabilità da parte di Longo, i giocatori che ha sono questi e gli unici cambi erano i giocatori reduci da infortunio, forse solo Lukic per Rincon poteva essere l’unica variabile realistica, ma non credo che avrebbe cambiato radicalmente la situazione

  8. Ma sai omonimo, potrei dire che Longo ha ereditato una situazione più che compromessa, che la attuale rosa non è che consenta chissà quali speranze, e in effetti è così, rimane però il fatto che sta continuando sostanzialmente con gli stessi uomini, e come ho detto alcuni sono veramente inguardabili.
    Berenguer io davvero non lo sopporto: è vero che ha talento e ogni tanto sfodera prestazioni notevoli ma è anche vero che spessissimo è inconsistente, irritante e nella partita contro l’Udinese, si è pure rivelato nervosetto, come se pensasse di essere intoccabile.
    Io sono convinto che la nostra migliore formazione in attacco sia con Millico e Verdi dietro al Gallo, o anche Edera in alternativa, perchè ieri è stato disastroso ma nelle altre partite non mi è dispiaciuto
    E poi voglio spendere due parole su Bremer: l’avevo criticato moltissimo ma mi ha fatto ricredere: in questo momento per me è un titolare fisso e inamovibile
    Anche Singo lo farei giocare, mi è piaciuto ieri, mentre su Lukic no, non siamo d’accordo, per me resta niente più che un medio, se non mediocre giocatore

  9. Hai ragione anche tu biziog, ma quello che si rimprovera a Longo è il ritardo: con la squadra sotto di 3 gol DEVI fare qualcosa, anzi sei già in ritardo, perchè Aina per dire andava buttato fuori, possibilmente a calci, molto ma molto prima
    Su Zaza poi non sono affatto d’accordo: il suo peso non l’ho mai visto, ho visto solo un corricchiare a destra e sinistra senza sapere dove andare, cercare il fallo e non essere MAI neanche lontanamente pericoloso…..trattasi di un attaccante, è bene ricordarlo. Per me è da tenere in tribuna finchè qualche malcapitato orbo se lo compra, ma non ci conterei troppo

  10. Biziog, la partita non l’hai vista.
    Ansaldi è entrato e quasi riprende la partita, lui e Singo un milione di volte meglio di Aina e De Silvestri.
    Stesso dicasi per Millico e Verdi al posto di Edera e Berenguer.
    Uno come Ansaldi me lo devi rischiare in quello che è (era) uno scontro diretto. Le prossime partite ci asfaltano a priori.
    Nainggolan era dato per infortunato e fuori forma, in 60 minuti ci ha presi a pallonate, e quando la partita era già 3 a 0 l’hanno fatto riposare. Noi no. Si continua a giustificare il mancato utilizzo di certi giocatori come inevitabile, a costo di far giocare dei morti con i piedi fucilati che già erano tali martedì contro l’Udinese. Guardati la partita e poi mi dici.

  11. Aggiungo una cosa: Al 14° st esce Nainggolan e per noi entrano Ansaldi e Verdi. In 5 minuti 2 gol con 2 cross come Cristo comanda. Il Cagliari in quel momento era nel pallone e che ti combina Nkoulou?
    Senza parole, davvero.

  12. io avrei fatto come Longo, poi può avere anche sbagliato (ma a posteriori siamo tutti campioni…), ma secondo me erano le scelte giuste da fare, il Cagliari con gli uomini che ha a centrocampo può anche rischiarsi Naingolan (che è cmq un giocatore superiore), poi se sei fuori forma (come Ansaldi e Verdi) un conto è entrare dal primo minuto, un altro entrare con gli avversari già stanchi
    me lo ricordo bene Ansaldi fuori forma prima della chiusura, ed era tutto tranne che irresistibile…
    per intenderci, Naingolan è un fuori classe, Ansaldi e Verdi no…

  13. Per ora ci va di lusso: hanno perso tutte oggi: Samp, Udinese, Lecce, Spal, e Genoa e Brescia hanno pareggiato.
    Speriamo continuino così, perchè per noi fare punti nelle prossime due partite sarà dura..

  14. C’e’ da vergognarsi, e con le prossime due potremmo ancora di piu’ essere umiliati, poi capisco che Longo con sto clima e sta cozzaglia di brocchi non possa fare miracoli ma almeno smetterla di insistere su alcuni brocchi DOC, non se ne puo’ piu’ di De Silvestri e di altri inguardabili…..di un centrocampo a tre visto poi la qualita’ dei tre,,,,insomma ci andra’ di culo solo perche’ le genovesi e il Lecce sono ripartite malissimo ma per il gioco espresso in questo campionato avremmo stra meritato di retrocedere

  15. Ma quelli che criticano Moreno , sono gli stessi che urlavano all esonero di Sinisa ??
    Sono gli stessi che inneggiavano all arrivo dell alcolizzato toscano?.?
    Sono gli stessi che avrebbero preso Di Francesco o Raniieri ??

  16. A me pare proprio che non sia cambiato nulla rispetto a Mazzarri.
    Stesso modulo, stessi giocatori schierati, tutti dietro e contropiede, diecimila passaggi in orizzontale o all’indietro, giocatori abulici, cambi tardivi. Sarà più simpatico in conferenza stampa, ma per il resto c’è qualcuno che può spiegarmi le differenze? Con il Parma si è giocato discretamente, vero, ma pure Mazzarri ogni tanto tirava fuori una prestazione migliore di altre.
    Quello che contesto a Moreno è proprio questo: Non riesco a scorgere un tratto distintivo, una personalità propria, il coraggio di inventarsi qualcosa.

  17. Penso che la priorità di Moreno sia fare punti ………….
    La Mer..da che vediamo in campo è frutto dell alcolizzato e proprio a te Corti che piacciono le statistiche …….
    Parma Udinese Cagliari con il DEM.ENTE in panca …1 punto
    Stesse partite con Moreno 4 pu ti …….senza dimenticare un rigore purtroppo sbagliato e un gol buono annullato …….

  18. Guarda, senza neanche tirar fuori la stagione scorsa del record di punti, ti dico solo che in questa stagione orribile dove Mazzarri non ci ha capito davvero una mazza, ne ha vinte otto (tra cui Atalanta, Milan e Roma) che è 4 volte tanto quello che Longo ha fatto in serie A fino ad oggi. Quindi per misericordia verso Moreno, lascia perdere le statistiche.

  19. -Scusate il mio pessimismo, ma vedo solo nuvoloni neri che si addensano nel corso di questa terribile settimana.Temo fortemente di rivivere l’incubo Atalanta….ma poi,chissà..”Spes ultima dea..”
    FVCG(ora e per sempre).

  20. Marco Corti, ripeto, Longo in panchina NON ha alternative, quelle che aveva erano fuori forma o non al meglio, ora potrà cominciare ad utilizzarli
    detto questo non capisco questo accanimento contro Moreno, hai difeso Mazzarri che era indifendibile e Longo al primo passo falso viene messo in croce… sei sempre aziendalista, ma con Moreno no, sarà forse troppo granata?
    certo è che la situazione è complicata, nelle prossime due partite sarebbe un miracolo racimolare un punto…

  21. Contesto l’affermazione circa le alternative, la partita di Cagliari (se l’avessi vista) ha dimostrato che quelli fuori forma erano i titolari (non Ansaldi, Millico, Verdi e Singo) e piuttosto che schierare gente che già 3 giorni fa non si reggeva in piedi, avrei messo qualche ragazzino (cosa che ha fatto Zenga con successo).
    Rincon non si regge in piedi? C’è Adopo, c’è Lukic. C’è Greco che ha la stessa età di Carboni del Cagliari.
    Aina e De Silvestri sono alla frutta? Ci sono Ansaldi, Singo e pure Ghazoini.
    Se mi devo tenere in panchina un clone sbiadito di Mazzarri, tanto vale metterci il massaggiatore in panchina.

  22. Con Lazio e Juve e Inter sarebbe opportuno lasciare in panchina Berenguer perchè non vedrebbe un pallone se non da terra. Inutile DeSilvestri che arriva a centrocampo x poi passare la palla indietro. Ultimamente manco i cross gli riescono. Zaza da vendere a prescindere, non riesce neppure a stoppare il pallone. Se non fosse x Sirigu saremmo già in B. Longo fa quello che può, ma un minino di gioco mi piacerebbe vederlo. Brescia, Lecce, Spal ecc giocano meglio di noi. X il futuro bisognerà rivedere completamente la squadra per affrontare il prossimo campionato con tranquillità. Per finire avevamo un DS talmente bravo che la Roma lo ha già liquidato prima che gli comprasse altri bidoni, noi ne sappiamo qualcosa

  23. Sottoscrivo completamente Vanni: non ricordo di aver già letto tuoi commenti ma sicuramente questo l’hai centrato…aggiungo anche che un altro che non dovrebbe vedere MAI PIU’ il campo, almeno con la nostra maglia, è Aina, piuttosto metterei un primavera al suo posto, ma questo ormai è una parodia di giocatore

  24. E @biziog: quello che anche io contesto a Moreno, e che questa volta mi fa essere d’accordo con il mio omonimo è proprio questo: il fatto che gli manchi il coraggio di rischiare qualche giovane al posto di alcuni cadaveri ambulanti come Aina, DeSilvestri, Zaza e ultimamente pure Rincon e Berenguer…
    Credo che nessuno si sognerebbe di contestare Moreno se schierasse Millico, Singo, Adopo, Greco per dire: anche se malauguratamente dovesse andare male. Capisco che la situazione è critica ma riproporre la stessa squadra di Mazzarri lo espone a critiche e non porta grandi risultati, è andata bene per un paio di partite ma Sabato abbiamo fatto non uno ma dieci passi indietro
    Io sosterrò sempre Moreno, e vorrei rimanesse sulla panchina del Toro anche finita questa disgraziata stagione, però questo non mi esclude la possibilità di criticarlo quando, secondo me, snatura il suo credo come allenatore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui