Giampaolo: «Serve l’esorcista, una follia assoluta»

45
2369
Mister Giampaolo intervista
Mister Giampaolo intervista

Sharing is caring!

Marco Giampaolo, ai microfoni di Sky Sport, ha commentato la sconfitta per 3-4 contro la Lazio, arrivata nel recupero.

«Non è possibile perdere una partita così, non c’è tecnica o tattica che tenga. E’ follia assoluta. Lavoriamo nei particolari, la squadra ha fatto bene la partita. Ma non possiamo regalare punti così. Sono sconfitte che ti ammazzano. Non è giustificabile perdere così. Faccio fatica a pensare alla gara contro il Genoa, adesso devo smaltire questa ed è tosta. Ci vuole l’esorcista, non dirò nulla alla squadra sino a mercoledì»

(fonte calcionews24.com)

45 Commenti

  1. Più che un esorcista servirebbe un allenatore che metta ordine prima nella testa propria, poi in quella dei giocatori.
    È in grado di farlo? Se sì allora andiamo avanti, ma da queste dichiarazioni, che al momento mi sembrano un po’ parole di resa, non mi pare proprio

    • -Condivido l’impressione di parole di resa .A questo punto mi sa tanto che il prossimo incontro ,a seconda del risultato ,potrebbe portare prevedibili novità.

  2. Ragazzi siamo onesti, io pure sono incazzatissimo con questo qua. Pero se Verdi sbaglia un gol assolutamente già fatto,se Sirigu non riesce più a fare una parata che sia una non è colpa sua.
    Lui ne ha e come,ma su questo non posso dargli addosso

  3. Partita buttata al vento per errori marchiani, soprattutto sul 4 gol. Non me la sentirei di buttare la croce su Sirigu. I gol presi li poteva evitare facendo un miracolo. Che non ha fatto. I problemi sono in difesa, ma soprattutto nella testa. Ha detto bene Giampaolo a fine partita. Sono le scorie della stagione scorsa. possibile pero´che il lavoro fatto nella testa dei giocatori non e´bastato? Siamo a inizio campionato e gia´ci troviamo ad un bivio. Se non si fanno punti con Crotone e Genoa, in caso si sconfitte,salta Giampaolo. Con Cairo che avrebbe gia´ pronto Ventura e in alternativa Semplici. Come dire pensiamo solo a salvarci. Vedremo.

  4. Giampaolo è l’unico che non ha colpe. Lavora, bene e seriamente, sa far giocare le sue squadre, ha visione e idee. Il fatto è che è in una società con un presidente che se ne frega, un DS che è un burattino e una rosa composta per tre quarti di mezze tacche. Se si aggiunge che anche il portiere da sicurezza si è trasformato in un Padelli normale, la frittata è fatta. Lasciate in pace Giampaolo, se ne usciamo sarà soprattutto grazie a lui.

  5. Il fatto che ci portiamo dietro le scorie della scorsa stagione dimostra che questa squadra andava completamente rivoluzionata…Sirigu e Nkoulou erano i primi da vendere..i grandi dirigenti sono quelli che sanno gestire decisioni impopolari ottenendo il massimo beneficio..ormai Sirigu è perso,il gol su punizione preso è vergognoso,e anche lui dovrai svenderlo oltretutto ad oggi non hai sostituti credibili in panchina pur avendo addirittura altri 3 portieri..Nkoulou a gennaio se ne va o cmq lo perdi a 0 a giugno..Belotti dovrai svenderlo visto che non accetterà mai il rinnovo contrattuale e oltretutto non potrai certo portarlo in serie b..il risultato sarà che dovrai ricominciare tutto da 0 in una categoria che non sarà sicuramente una passeggiata affrontare.
    Giampaolo è l’ultimo dei colpevoli..anzi secondo me dopo il devastante gioco espresso da Mazzarri adesso mi sembra di vedere il Brasile di Pelé per come giochiamo ma senza un vero regista,un vero trequartista e una vera seconda punta più di così non è possibile e quindi per tradizione Cairota sarà il primo a pagare..il ritorno di Ventura sancirà la nostra morte definitiva

  6. Condivido che Giampaolo non ha particolari colpe. Le colpe le hanno dal portiere a tutti gli altri tranne il Gallo. Eh sì proprio anche il portiere ok. Sarà solo un momento ma ora è cosi. Inoltre ricordo a tutti che per vendere i giocatori serve qualcuno che li compri ok. Serve qualcuno che tiri fuori il grano ok. Non basta dire andavano venduti. Poi voglio vedere se si vendeva Sirigu oggi tutti i soloni che avrebbero detto

  7. premetto che, per fortuna, non ho visto la partita, ero in viaggio di lavoro
    ma ora vedo i gol,
    penso che
    1) Sirigu non ha fatto miracoli, ma nemmeno errori madornali, sulla punizione la palla rimbalza ed ha una traiettoria malvagia, e un gol in mezzo alle gambe puoi prenderlo
    2) penso che nell’attitudine ci siano invece colpe di Giampaolo, NK va bene, per scelta tecnica preferisce Bremer e Lyanco (e forse ha anche ragione), ma allora non lo fai entrare alla fine, cambiando per altro modulo per difendere un pareggio (come a Reggio), ma Giampaolo non era il maestro del bel gioco? Cioè uno difende i pareggi mettendo difensori? E poi sappiamo che un difensore che entra a freddo e magari anche demotivato perché in panchina, può fare sciocchezze.
    Poi mi ha colpito un’altra cosa: sul pareggio, Immobile raccoglie velocemente la palla per portarla a centrocampo, cioè andiamo a vincere
    ecco quella è la mentalità che ci manca…
    e, ad oggi sono in pochi ad averla, Belotti, Lukic, Singo e forse basta
    maestro di calcio? si, maestro di calcio elementare
    quando penso che hanno cacciato Longo… con lui dopo 5 partite non avremmo avuto un punto, è sicuro
    e poi cosa vuol dire “non dirò nulla alla squadra fino a mercoledì????” sei tu che hai voluto Linetty, Murru, Rodriguez e Bonazzoli vero? sei tu che hai detto che Rincon come regista andava benissimo…
    Poi su Verdi, anche lì: NON E’ UNA PUNTA, di gol così continuerà a sbagliarne…

    • Biziog io ho visto la partita purtroppo e pure le azioni. Posso assicurarti che c’è la sensazione che qualsiasi tiro nello specchio della nostra porta all’ 80% sia gol. Sirigu non è assolutamente più quello di una volta,ma nemmeno un lontano parente.
      Per il resto condivido tutto quello che hai scritto.

  8. Biziog sono d’accordo su tutto, soprattutto penso anche io che con Longo in panchina avremmo evitato questo scempio, anche perchè alcuni acquisti insensati, tipo Murru e Rodriguez li avremmo evitati (Linetty non mi dispiace, non un fuoriclasse ma molto meglio dei primi due)
    Non sono invece d’accordo su Sirigu: non è solo oggi che ha sbagliato (perchè HA sbagliato…) ma è dall’inizio del campionato che non è più lui, entra in campo per fare da spettatore, non ci prova neanche, mi sembra palese che abbia smarrito qualunque motivazione….e questo sarebbe anche comprensibile con questo schifo di società però in campo ci vai tu e un minimo di dignità è obbligatoria. D’accordo che la nostra difesa è ben lontana dall’essere impeccabile, però a fare lo spettatore ci vado pure io in porta, non è concepibile per il portiere della nazionale prendere 3 4 o 5 gol a partita, perchè oggi se non c’era Vojvoda cha la salvava sulla linea ne prendeva 5, e l’ultimo gol con la palla che gli passa tra le gambe è imbarazzante, quasi come quello che ha preso col Sassuolo e ci è costato la vittoria.
    Avrà salvato la nostra porta tante volte in passato ma quando è evidente bisogna dirlo: quest’anno fa cagare

    • Mi sfugge come il ricompattarci potrebbe servire a qualcosa…
      quindi prendiamo 3-4 gol a partita perché i tifosi non sono compatti e criticano?
      Percezione della realtà alquanto stravagante

  9. Comunque dopo aver visto e rivisto la partita e gli episodi dei gol, si deve anche parlare di sfortuna. Il 4 gol preso per un tiro da flipper che finisce sulle mani dei nostri, il 5 gol con tre difensori che si chiedono chi prende la palla e si ingannano l´un altro, dopo che Caicedo che aveva tentato un tiro ribattuto si ritrova il pallone tra i piedi e riesce da un metro di distanza a metterla tra le gambe di Sirigu che da quella distanza non puo´nulla. Il problema e´che la Lazio non doveva arrivare cosi vicino alla porta. Non al 90 esimo. Per questo Giampaolo si e´arrabbiato molto. Non difendevano piu´alto concedendo troppo campo alla Lazio e poi confusione e sfortuna hanno fatto il resto. Nel complesso la squadra non ha giocato male, ma ovvio non basta. Giampaolo si gioca la panchina tra Genoa e Crotone. Cairo difendera´il tecnico finche potra´, ma se la situazione precipita, si cambia. Il piano B sembra pronto. Mi e´giunta voce che Ventura e Semplici contattati hanno dato la loro disponibilita´. Non so se ci siano altri nomi. Comunque credo che se Giampaolo ne vince almeno una alla fine resta. Ricominciare da zero gia´da ora sarebbe deleterio. E poi la squadra e´col tecnico e sembra in crescita. Ma con gli alti e bassi delle ultime 2 stagioni e´difficile fare previsioni. Non tento neanche. Puo´succedere di tutto e siamo appena alla quinta di campionato. Da ultimi in classifica con un punto.

  10. Se le alternative sono Ventura e Semplici, io non cambierei mai allenatore. Diverso è se un uomo come Davide Nicola abbracciasse la nostra causa.

  11. Sono sempre stato un estimatore di GPV,ma mi auguro non torni al Toro x allenare.
    Se venisse come DG ne sarei felice xke’ c’è bisogno di un fdp come lui in questo momento al posto di figure amorfe come poldo.

  12. Cambiare allenatore adesso vorrebbe dire B.
    Una squadra che segna una media di 2 goal a partita NON può essere scarsa, ma come abbiamo ampiamente visto il problema è la testa (come qualcuno diceva già da tempo ) se abbiamo vinto 5 partite da gennaio è chiaro che qualcosa non va mentalmente, abbiamo paura di perdere, i motivi sono molteplici, lo dicevano Mazzarri e Longo. Adesso pure Giampy; mandarlo via ora sarebbe la pietra tombale su una squadra che ha la personalità di un pulcino infreddolito.
    Sui singoli, Lyanco deve giocarle tutte (di fatto è il regista), così come Bremer, Verdi o si sveglia o faccio giocare Zaza (perché lui almeno 1 dei goal che si è mangiato Verdi lo faceva), Lukic è cresciuto in maniera esponenziale (grazie Giampy), Rodriguez è lento ma questo lo sapevamo già, lui deve costruire non rincorrere, Sirigu faccia come Izzo, se vuole andare via lo dica e punto così come NK.
    Giampaolo hai 5 cambi, falli!!!!!! …Ma devono essere sensati, quando passiamo a 3 puntualmente smettiamo di giocare e veniamo schiacciati.

  13. Hamlet a me nemmeno la squadra è dispiaciuta pero non possiamo parlare di sfortuna quando attorno a Caicedo ci sono 8 dei nostri non puoi farlo tirare,nel modo più assoluto.
    Secondo me è una questione di testa,hanno paura di vincere.
    Come ha scritto qualcuno,hai visto Immobile al 90esimo appena ha segnato il rigore? È andato a prendere il pallone per rimetterlo subito al centro perché avevano voglia di vincere,mentre noi al 65esimo già stavamo pensando a difendere il 2 a 2.
    Magari in molti mi criticherete pero spero che torni Zaza (da questo si vede che stiamo toccando il fondo) se il Gallo non ce la fa per la prossima,perché pensare di vedere in attacco il due delle meraviglie Verdi-Bonazzoli mi viene il vomito!!!

  14. Italmexico,
    Come ho gia´scritto si tratta di errori difensivi. Ad esempio pure sul gol su punizione di Savic, Sirigu piazza la barriera sul palo piu lontano e lui si piazza su quello piu vicino. Al tiro di Savic la barriera sarebbe dovuta saltare ma non salta. La palla passa un filo sopra la barriera e va sul palo piu lontano e infila Sirigu. Se la barriera saltava come doveva il gol si sarebbe evitato. Anche sul gol di Caicedo in tre sul pallone non puoi prendere gol. Ma il vero problema e´stato non difendere alti ma dare spazio agli avversari nella nostra area. Poi se ci si mette anche la sfortuna…Vista la gara non mi sembra che abbiamo difeso il 2-2. Certo la Lazio e´forte ma avevamo tenuto bene fino all´88 esimo. Poi il disastro. Su Verdi sorvoliamo, mentre Bonazzoli e´da rivedere. Il problema rimane la testa. Vecchie paure che ritornano. Se ne esce con il lavoro e la voglia di lottare. Sperando che basti.

  15. Hamlet guarda che la punizione di Savic non l’hai vista bene. La palla passa sulle teste degli uomini LAZIALI a fianco alla nostra barriera. Se anche fossero saltati non sarebbero stati in traiettoria. Il portiere FACENDO UN ERRORE GROSSOLANO perché va detto quando lo fa, si sposta di un saltino lateralmente verso il centro porta, vede tardivamente passare il pallone che ENTRA SUL SUO PALO NON COPERTO DALLA BARRIERA. Responsabilità totale ed esclusiva del portiere. Punto!!

  16. Sul gol di Savic e in parte vero che i due laziali a fianco della barriera si aprono lasciando spazio al tiro di Savic. Ma e´anche vero che abbiamo tre uomini davanti ai due laziali che non coprono e si aprono sul tiro di Savic che sembra pure leggermente deviato. Si puo´sostenere che Sirigu non abbia piazzato bene la barriera, ma anche che i tre davanti prima del tiro e al momento del tiro stesso si disuniscono concedendo spazio. Un errore prima e durante. Non credo pero´la responsabilita´sia tutta di Sirigu, se i tre davanti dormono e si fanno beffare dai due laziali. Sparare su Sirigu mi sembra un po´troppo. Ripeto: non fa i miracoli e magari sbaglia qualcosina. Ma come portiere non si discute. E anche come uomo. Avra´modo di rifarsi.

  17. Lo ripeto per l’ennesima volta: non è che si spara su Sirigu così per divertimento, ed è ovvio che questa squadra e soprattutto questa società fa acqua da tutte le parti, ma DETTO QUESTO in questo sito il lunedì o la domenica sera parliamo della partita che abbiamo visto, e ieri il portiere per me è stato gravemente insufficiente, e siccome sono due o tre partite che sembra stia a guardare piuttosto che fare il suo lavoro, cioè parare o cercare quantomeno di evitare gol idioti arriviamo alla conclusione che in lui ci sia qualcosa che non va.
    La difesa fa schifo? Ok Prendiamo gol idioti perchè siamo polli? Ok…però, ripeto, Sirigu sta lì in porta e mi piacerebbe vedere almeno un tentativo di non far entrare la palla, invece sembra (sembra eh per carità…) che non glie ne freghi niente e che si limiti a fare da spettatore
    Come portiere ora come ora si discute eccome, non c’entra il pregresso e la grande stima guadagnata in questi anni, ma se critichiamo Giampaolo o Rodriguez o NK o chiunque altro è giusto criticare anche lui, la differenza per quanto mi riguarda è che nel caso di Sirigu spero con tutto il cuore che si riprenda e resti con noi mentre per gli altri spero con tutto il cuore che levino il disturbo prima possibile…

  18. Non posso credere che un grande professionista come Sirigu, che si gioca la nazionale, che ci ha salvati l’anno scorso possa fare il fino tonto e sbagliare a posta posizione o trattenute, non voglio crederlo, su NK dopo i fatti dell’anno scorso potrei crederci ma su Sirigu no, Padellate che non ti aspetti da lui…vero..ma random anche i piu’ grandi portieri hanno passato momenti bui…lo stesso Gallo ieri al di la’ dell’assist a Verdi sembrava poca roba, ….quasi svogliato, spero vivamente di sbagliarmi…..altrimenti B certa e con una brutta agonia
    Una cosa…ma solo io ho notato Lukic quasi centroavanti con il gallo in ala……siamo alla follia…altro che esorcista…..sarebbe da fare tabula rasa

  19. Vedete io non sparo si Sirigu che reputo il miglior portiere degli ultimi vent’anni e forse più che abbiamo avuto. E non credo per nulla al tema premi pagati o meno. so bene l’incazzatura estrema che c’è e che condivido ma ora è tempo di finirla con la parola Cairese o con la critica su tutto e tutti. Non ha portato ad alcuna trattativa della società e non la porterà perché l’epoca delle contestazioni di piazza è FINITA. Lo vediamo per temi ben più gravosi, vanno in piazza 100 persone, sempre gli stessi e fine. Ormai è tutto un business. Se qualche speculatore alla “Comisso” si farà vivo lo si valuterà altrimenti questo è ciò che oggi esprime e può esprimere il tessuto imprenditoriale italiano per il Toro. Tutte le balle sulle cordate estere o italiane che anche qua certi “fidati di me” hanno raccontato si sono mostrati in ZERO. Ergo penso che chi vuole seguire con la solita passione questo Toro cercando di alleviare la pressione e sperando di dare una mano alla squadra è utile alla causa, chi reputa il Toro defunto, opinione rispettabile, destini i suoi interessi altrove. Non ci sono alternative se non queste secondo me. Ora io prego, spero, invito per come posso da casa, ma da sempre in Maratona ante covid, per sti c…o di 6 punti che ci servono come il pane tra Genova e Crotone. La squadra ha fatto molti passi avanti in avanti (ovvio col Gallo presente) basta vedere il numero di gol fatti e occasioni fallite anche per sfortuna, dietro siamo imbarazzanti. Proverei a Genova a cambiare schierando Savic, Bremer, Bongiorno, Singo, Ansaldi. Anche per dare un messaggio agli altri. Scusate se ho annoiato.

  20. Caro Mister, piu’ che un esorcista, servirebbe un presidente capace e voglioso di fare qualcosa di importante, una societa’ seria con un programma di crescita costante, giocatori all’altezza di indossare questa maglia.
    F.V.C.G. & CAIRO VATTENE

  21. Non condivido assolutamente, la sentenza che tu tanto citi e da tempo a parete non mio in quanto non del mestiere ma di avvocati di diritto internazionale, da previsione di 50 e 50 con un semplice concordato che non rovinerà nessuno. Quindi o così o le trattative “private” speriamo emergano presto se tanto esistono. Ma se non emergeranno e dico SE, la mia opinione e di difendere il fortino. Non dobbiamo retrocedere e si deve lottare. Le squadre che citi che c’è l’hanno fatta era in un’altra era economica ok! Noi come molti altri si SCOMPARIREBBE. Questo va capito bene e a me non va di scomparire. Io la penso così. Ovvio rispetto sempre l’altrui pensiero. Ma va focalizzato il momento economico che stiamo vivendo. Trattative private……ma davvero ci crediamo ancora??????

  22. Io non ho bisogno di altro lavoro credimi e non ho alcun legame credimi nuovamente. La tua capacità di sapere tutto è invidiabile. Grazie per spiegarmi tutto così bene. Non resta che osservare gli eventi. In merito ai potenziali acquirenti hai novita’? Mi spiace se hai perso prezioso tempo nel leggere ovvie sciocchezze. Ti auguro bionda continuazione.

  23. In merito a potenziali acquirenti siamo fermi alle indiscrezioni di CEK relative al possibile manifestarsi degli stessi a inizio dicembre e alla possibile contestazione in strada dello stesso periodo.Quest’ultima confermata dall’avvocato.Marengo nella trasmissione TORO SCATENATO di due settimane orsono.
    Tra l’altro,di questi tempi,nn so come si possa organizzare una manifestazione

  24. Marengo con Cairo nn ha il minimo punto di contatto.
    Il problema in questo momento e’ semplicemente questo:
    se qualcuno è interessato a rilevare il Toro deve farsi avanti adesso,i tempi sono maturi aspettare significa far marcire il tutto.
    Se nn c’è nessuno il nostro destino è compiuto con 15 anni di ritardo.
    La B nn porterà braccino a vendere…

  25. Nessuno sano di mente comprerebbe il toro ora, questo va detto con grande chiarezza !
    Magari a fine anno (in qualsiasi modo finirà ) ci potrebbe essere qualcosa, ma scordatevi che possa accadere durante l’anno… sopratutto durante quest’anno.

  26. io non vivo sulla luna,tutt’altro,ma tu dicevi che ieri il nano sarebbe stato rovinato che le azioni,ecc. ebbene,non è successa una beata minchia. tu,e lo rioeto ,fai un tutt’uno tra speranze e realta,che son moooolto differenti. Continui a vedere scenari apocalittici che non si verificano. Che sia attaccato a venaria col bostik è palese,cio’ mette fine a tutto. siamo condannati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui