Sirigu: “sono contento per la mia famiglia e per il Torino”

12
2534

Sharing is caring!

Salvatore Sirigu, portiere dell’Italia e del Torino, è intervenuto ai microfoni di Rai Sport al termine del match contro l’Estonia: “La fascia di capitano? Non capita spesso, ci godiamo il momento. Sono contento anche per la mia famiglia e anche per il Torino”.

Bisognava vincere questa partita. Qual è la qualità di questo gruppo?
“È un gruppo sano, se non hai un gruppo consolidato gli esordienti si adattano male. Cerchiamo di accogliere tutti e di farli sentire a proprio agio, si vede anche in campo. Per noi è fondamentale avere un credo calcistico. Parliamo dell’avversario, ma oggi c’erano anche tanti giovani. Ci siamo allenati in due giorni, a volte puoi fare la frittata come è successo in passato. Adesso ci godiamo questo momento”.

Bastoni?
“La maglia da titolare se la possono giocare in tanti, ci sono tanti ragazzi bravi in ogni ruolo. Bastoni si sta misurando ad alti livelli, credo sia necessario per la crescita di un professionista”. (tuttomercatoweb.com)

12 Commenti

  1. Sei contento tu, la tua famiglia, magari anche bracciamozze sara’ contento, gli unici incazzati siamo sempre noi.
    F.V.C.G. & CAIRO VATTENE

  2. -Caro portierone ,con noi fai parte di un’unica famiglia ;ben tornato ad essere il nostro ultimo baluardo.
    FVCG (ora e per sempre).

    i

  3. He noi do cosa dovremmo essere contenti eh si sono 15anni che siamo felici……. a noi soprattutto a me della nazionale non frega una mazza

  4. Sirigu è un leader, un ottimo portiere, insieme (senza scomodare gli Invincibili) al Giaguaro, Marchegiani, Martina, Vieri, uno dei migliori di sempre. Appunto, era da Marchegiani che non avevamo un portiere così forte e affidabile.

  5. Che sia grande e che sia tra i pochi a salvarsi in questa squadra (il Gallo è fuori quota) non c’è alcun dubbio, magari speriamo lo dimostri anche quest’anno e che cambi rotta rispetto a questo inizio campionato che è stato semplicemente disastroso

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui