Giampaolo: “Siamo delusi. Meité è in partenza”

16
989
Marco Giampaolo
Marco Giampaolo

Sharing is caring!

Intervistato a fine partita da Rai Sport, Marco Giampaolo ha commentato la prestazione del Torino nella sfida contro il Milan

Intervistato a fine partita da Rai Sport, Marco Giampaolo ha commentato la prestazione del Torino nella sfida contro il Milan.

SULLA GARA – «Non abbiamo snobbato la competizione, però c’à la delusione. Ora dovremo fare la conta per la prossima partita che è importantissima. La squadra deve giocare, in tutte le competizioni. Non siamo un gruppo di grandi palleggiatori, ma possiamo fare molto di più. Abbiamo provato a giocare, con cose anche pregevoli».

MEITE’ – «Oggi non c’era perché è in partenza». (calcionews24.com)

16 Commenti

  1. certo se siamo in questa situazione e’ colpa di cairo…tr gli errori piu’ grossi e’ quella di aver preso un mediocre come te

  2. Possiamo fare molto di piu’…..
    Fenomeno!!!! Siamo a gennaio e tra 2 mesi se non prima sara’ gia’ tutto finito.
    Sei fuori dalla Coppa Italia, ma questa con cairo il peggiore di sempre, non e’ una novita’….sei penultino in classifica con 2 vittorie su 16 o quante sono e tu ti limiti a questi commenti del cazzo?????
    Solo la scelta di far battere un rigore a Rincon, che tu hai accettato e promosso regista, dovrebbe aver causato il tuo esonero! Piuttosto lo facevo battere dal magazziniere…
    Sei totalmente inadatto e incapace, d’altra parte se ti ha scelto cairo, non dovevamo avere dubbi.
    Tu te ne andrai finalmente tra qualche giorno, il peggiore spero tra qualche mese.
    Avete finito di umiliarci con le vs. inutili cazzate!
    Questo, con cairo proprietario e giampaolo tecnico, lo ricordero’ come il periodo peggiore di quello che un tempo era il Torino!

  3. Ancora una volta devo constatare che avete il mirino storto, anzi proprio non lo avete
    Ripeto per l’ennesima volta, cosa c’entra Giampaolo con questa situazione?
    Pro Memoria: Giampaolo è arrivato a Luglio è ha ereditato la stessa squadra e gli stessi problemi esplosi con Mazzarri e proseguiti con Longo
    Voleva praticare il suo 4312 ma Cairo non gli ha preso nessuno di quelli che aveva chiesto tranne Linetty.
    Giampaolo ha dovuto interrompere per settimane , mi pare 6 , la preparazione estiva causa Covid non potendo testare schemi e giocatori fino a 1 settimana da inizio campionato. Ve lo ricordate questo?
    I rinforzi di Giampaolo sono arrivati tardi e in particolare 2 di essi sono arrivati all’ultimo gong del mercato. Gojak e Bonazzoli. Il resgita non è mai arrivato e nemmeno Gojak pare essere il trequartista che serviva tanto che Giampaolo si inventò Lukic quando anocra provava il 4312 in campo.
    Dopo un certo numero di partite e molti gol incassati Giampaolo ha rinunciato al suo credo tattico e è tornato , d’accrodo con la squadra, al 352. Da quando lo ha fatto abbiamo inanaellato risultati positivi come i pareggi con Nepoli e Verona e la vittoria di Parma. Gli altri match li ha disputati con la capoclassifica perchè forse non vi siete ricordati che abbiamo dovuto affrontare 2 volte il Milan a Milano in 3 giorni, Milano dove non si vince da una vita.
    Giampaolo ha nell’ordine:
    1- recuperato psicologicamente Sirigu, Nkoulou, Lyanco, Izzo , Milinkovic e Bremer
    2- recuperato tatticamente Izzo , Lyanco e Lukic
    3- Ha lanciato Singo, Buongiorno, Segre, Gojak tutti giovani o giovanissimi
    4- Sta cercando di recuperare Verdi e Bonazzoli
    5- Ci ha provato con Meitè e Zaza ma qui temo che orami si sia dovuto arrendere.
    6- Ha ricreato dal nulla un gruppo compatto che lotta, e se è vero che manca qualità, non altrettanto la grinta in campo che escludendo qualche sporadica flessione di qualcuno, tutti stanno mettendo in campo

    In poche parole guardare la nuda e cruda classifica è inevitabile, ma non può essere l’unico metro di misura di Giampaolo
    E’ invece lo specchio di una proprietà indecente, che mette in croce gli allenatori…come fate voi…invece di mettere sè stessa. Criticare e spalare merda prima su Mazzarri, poi su Longo e adesso su Giampaolo come alcuni di voi fanno…è inutile nasconderlo ricordo i vs commenti di allora…fate il gioco di Cairo. E ricordo che alcuni spalavano merda su Ventura e an ora adesso lo fanno, e pure su Sinisa.
    Ci sarà un motivo se nessun allenatore va mai bene porca di quella p-…..Sveglia !!!!
    E’ Cairo il problema non GP, anche se poi sarà lui a pagare come sempre…
    Il pesce puzza dalla testa ricordatevelo

  4. Io Longo non l’ho mai contestato, anzi riconosco che ha fatto un miracolo a salvarci l’anno scorso.
    E non ho mai contestato neppure Ventura, che e’ stato l’unico a portare punti, classifica e anche……plusvalenze al quadrupede.
    Detto questo, la responsabilita’ dello sfacelo di oggi e’ di cairo, certo, ma come potrei difendere ancora uno come Giampaolo che:
    Ha avallato scelte di mercato penose fatte da cairo
    Ha piu’ volte detto che il mercato fatto era da 10 in pagella
    Ha scelto Rincon come regista
    Non ha dato una parvenza di gioco alla squadra
    Ha richiesto LUI giocatori inutili come Murru Bonazzoli Linetty Rodriguez…
    Parla di dettagli quando perde partite di continuo
    Ha un indole e un temperamento assolutamente inadatti alla panchina del Toro e a svegliare quelli che ha
    E potrei andare avanti ancora.
    Rispetto il parere di rutti ma, a mio avviso, con Giampaolo in panchina siamo gia’ praticamente spacciati, con altri (Nicola, Guidolin ecc) e i rinforzi probabilmente potremmo ancora giocarci almeno la salvezza.
    Attendere ancora dopo Lo Spezia, per cosa poi….forse un punto o forse nemmeno quello, sarebbe gia’ delererio e troppo tardi…

  5. Scaricare la rabbia e lo sconforto su Giampaolo è il miglior anestetico, funzionale al gioco perverso di Cairo. Serve ben altra lucidità di giudizio.

  6. La colpa è del nano al 90%,del mister al 10%.
    Gp non doveva essere scelto.
    Comunque nn ha recuperato N’Koulu(anzi),non ha,per ora,lanciato Segre(solo CI),ne Gojak e soprattutto nn ha dato un gioco alla squadra(è vero che sono scarponi,ma un’idea di gioco dovrebbero comunque averla).
    Tralasciamo che abbia avallato scelte di mercato etc….perché 1,5 mil/anno sono tanta roba e nn si buttano via a cuor leggero(facile fare i ricchioni col culo degli altri).
    Chiaro che GP è il male assolutamente minore rispetto al nano

  7. DJ, io non ce l’ho con Giampaolo, anzi, mi è simpatico, come si evince dal tuo elenco qualche elemento positivo c’è, è vero. Ma al netto dei risultati (che cmq, ahimè, sono quelli stabiliscono la bontà del lavoro) quando siamo arrivati quasi a metà stagione, gli elementi negativi sono ben maggiori. Certo non è l’unico responsabile di questo sfacelo, Cairo e Vagnati vincono, ma ci ha messo del suo non capendo che:
    1) Rincon non è un regista, visto che non lo è prova alternative di uomini o di modulo
    2) Linetty, uno dei suoi uomini, è un gregario, funziona, forse, bene se la squadra gira, se non gira diventa un giocatore mediocre, e nel 3.5.2 è meno adatto di altri al ruolo di mezz’ala
    3) se Meitè con Longo sembrava tornato essere un bel giocatore, perché con lui fa disastri?
    4) l’allenatore deve fare fuoco con la legna che ha a disposizione, se vedi che non hai gli uomini per fare il tuo gioco lo fai presente, e se non cambia niente adatti il modulo agli uomini e nn viceversa come fatto per una decina di partite
    5) Rodriguez e Murru li conosce bene, perché investire su di loro quando sai che hanno limiti evidenti?
    6) Verdi non è una seconda punta, e non è un trequartista, perché continuare a far giocare il nostro calciatore più talentuoso (non è un fenomeno ma è il + tecnico) fuori ruolo? Sono ancora convinto che nel 433 o nel 442 Verdi possa diventare un altro giocatore
    poi, come detto quando fu preso, i numeri di Giampaolo parlano per lui, ha fatto benino solo a Genova (con un centrocampo di tutto rispetto, e non è andato oltre il nono posto…) poi tanti esoneri, tra cui il disastro al Milan, dove faceva giocare Rodriguez e teneva in panca Hernandez
    penso che ci vorrebbe un allenatore che ha l’abitudine al gioco sporco, utilitaristico, adatto a questa squadra
    e ricordo sempre le parole di Ballardini (secondo me grande tecnico sottovaluto): “l’allenatore non deve fare danni, meno fa e meglio è”

  8. dj hai scritto le solite cagate e forse sei peggiorato, non ha recuperato proprio un tubo di nessuno, kulo è l’ombra di quello che era prima(non so se ti sei accorto che non si sgancia piu neanche col traino) e sirigu nn pare si danni l’anima(saranno i prossimi partenti), i ragazzi non li ha lanciati, era obbligato a farli entrare per cause maggiori, non azzecca un cambio o una formazione iniziale manco morto, rincongl è una sua bella scoperta come regista e rigorista, belotti stopper lo fa giocare lui mentre il brocco gobbo lo fa giocare centravanti quando gioca, per capire che meitè è un ectoplasma ci ha messo una vita, ma stai bene? Ma come e dove le vedi le partite??

  9. aggiungo che ha inserito altre nullità tipo linetti e rodriguez mi deve spiegare a cosa servono. Poi lianco chi è?? 2 cappelle a partita fisse.

  10. Mah…. io penso che la colpa grossa di GP sia la mancanza della condizione atletica del Toro. Per quello giocano male: NON CORRONO !!!!!! O se corrono lo fanno più lentamente degli avversari e quindi arrivano sempre secondi sul pallone o non ci arrivano proprio. Al 60′ hanno il fiatone….. MA COME SI FA????

  11. detto questo, cioè che le scelte tecniche e di modulo sono solo sue( 1,5 Mln sono comunque troppi per lui e il suo curriculum), è inutile continuare a ripetere che il male principale è gargamella.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui