Le parole di Cairo

33
1971
Urbano Cairo in conferenza stampa
Urbano Cairo in conferenza stampa

Sharing is caring!

Ha parlato anche il presidente del Torino, Urbano Cairo, che ha detto di voler assumere le colpe per la cattiva partenza di stagione: “Mi assumo io le responsabilità delle difficoltà incontrate. Dal 2011 a febbraio 2020 abbiamo avuto 3 allenatori. A partire da febbraio a oggi sono stati 4 differenti. L’ultima campagna acquisti è stata condotta con Giampaolo e in larga parte lo abbiamo accontentato. Come regista, non potendo arrivare a Torreira, a lui andava bene Rincon rispetto ad altri nomi che avevamo fatto“.

Sulla scelta di Nicola: “Sono sempre rimasto in contatto con Davide e abbiamo sempre avuto un ottimo rapporto. Nell’anno in cui ha giocato qui era un capitano senza fascia. Oggi per certi versi non è una bella giornata, perché presentare un allenatore vuol dire averne esonerato uno. Quindi c’è stato un fallimento e tutti hanno sbagliato. L’assenza del pubblico ci penalizza e infatti in casa non abbiamo ancora vinto. Mi dispiace per Giampaolo a cui ero legato e speravo potesse iniziare un ciclo con noi. Presentare Davide rende la giornata positiva. Ho grande stima di lui e da allenatore ha dimostrato di saper fare bene questo mestiere grazie alla sua carica emotiva”. Anche Cairo si è espresso sul mercato: “Sicuramente faremo qualcosa. Nicola ha già parlato con Vagnati per far sapere quali sono i suoi desiderata. Cercheremo di accontentarlo”. 

(fonte gianlucadimarzio.com)

33 Commenti

  1. Vattene a vedere il bilan braccino. Ci hai già danneggiati abbastanza con la tua infamia. Spero sia stata la tua ultima conferenza stampa!

  2. L’ultima campagna acquisti è stata fatta con Giampaolo e in òlarga parte è stato accontentato. Io non so se a Giampa fischiano le orecchie ma è andata esattamente come avevo previsto, del resto ormai Cairo è prevedibile come una cambiale . Non gli hanno preso i giocatori che ha chiesto, al di fuori dei soli Linetty e Rodriguez , Giampaolo avrà detto in sala stampa a mercato chiuso va bene così lavorerò con i giocatori che ho a disposizione e si è scavato la fossa da solo.
    MAI essere contenti con Cairo e SEMPRE rompere i coglioni e pretendere, cosi , si avrà sempre l’alibi per dire ” Caro presidente io lo avevo detto che il mercato era insufficiente”
    Ocio Davide , non farti prendere per il culo anche tu e pretendi pretendi pretendi.

  3. Anche la frase ” a lui andava bene Rincon rispetto ad altri nomi che abbiamo fatto ” Certo ma non come regista cazzo. Oppure i nomi che hanno fatto erano talmente scarsi che piuttosto era meglio Rincon in regia….Cosa mi tocca leggere…

    • No no , questo è vero, l’ha detto. Vatti a vedere le conferenze stampa di prima e seconda di campionato e vedi che lo ha detto. Del resto somaro Cairo e somaro anche Giampaolo

  4. Non basta neanche più assumersi responsabilità (e tra l’altro è solo certificare un’evidenza), d’altra parte non dimentichiamo che si diede un bel 7 come presidente, come da 7 probabilmente considera la squadra
    dichiara di aver accontentato Giampaolo in tutto, cioè in qualche modo dichiara che la campagna acquisti deficitaria è responsabilità dell’allenatore, cioè scarica un altro barile, ma non dimentichiamo intanto che l’allenatore l’ha scelto lui insieme a Vagnati, ben sapendo (o forse meglio, avrebbe dovuto capire) che la squadra era inadatta al quel gioco, e non bastavano due o tre innesti per renderla tale. Poi dubito che le scelte di mercato non siano state condivise, si può pensare che Linetty, Rodriguez e Murru li abbia indicati Giampaolo, ma Gojak invece di un trequartista vero non credo sia scelta di GP e Rincon preferito ad altri nomi che hanno fatto non vuol dire nulla perché non dice i nomi…
    Diciamo che finché c’era Petrachi, quest’ultimo riusciva a controllare la situazione, poi dall’esonero di Sinisa (er ricordiamoci che fu esonerato con un Toro in una posizione adeguata ai valori della squadra…) in poi sono state fatte scelte strategiche deficitarie, non si è più azzeccato un acquisto, e solo l’ostinazione di Mazzarri (la cui scelta fu cmq secondo me sbagliata) ha fatto si che la situazione non degenerasse prima.
    Ora, al di là di come finirà questa stagione, per ricostruire squadra e società ci vorrà tempo e ci vorrebbero presupposti che non ci sono più.
    Quindi l’unica soluzione è quella di cercare un acquirente serio, non chiedere cifre astronomiche e lasciare la scena a qualcun altro.
    Non ho + sentito un tifoso difendere l’attuale presidenza, ed è un dato importante

  5. Sicuramente faremo qualcosa…cercheremo di accontentarlo….sicuramente e cercheremo…tradotto non faremo un cazzo di niente, e se proprio siamo costretti sarà poca roba.
    Intanto a centrocampo abbiamo un uomo in meno . Che almeno venga sostituito Meitè porca di quella p….a quanto mi fa girare le balle Cairo…
    Cairo SIAMO penultimi , non siamo in zona europa, non siamo a metà claissificia, siamo PENULTIMI eppure gli altri si sono rinforzati…e noi ancora li, a tergiversare , ad aspettare che qualche giocatore caschi gratis sulla testa di Nicola…

    • guarda DJ, diranno che se n’è andato Meitè (errore cmq secondo me cederlo, ma era l’unico che aveva mercato) e diranno che Baselli è il nuovo acquisto, quindi ho qualche dubbio che arrivi il centrocampista…
      intanto abbiamo già perso un mese…
      Nicola non alzerà la voce per il mercato, se ha accettato questa situazione sapeva bene con chi andava a lavorare, e non dimentichiamo che lui, come Moreno, è un tifoso vero
      l’unico conforto è che durante le partite sentiremo Davide urlare per 95 minuti

    • -Su quanto ha detto si ha ben poco da dire o da aggiungere ai commenti di cui sopra; forse qualcuno non gli ancora fatto notare che ormai è del tutto indifendibile e di porre ascolto a chi, come in una televisione recentemente udito (rete 7 condotta da Gino Strippoli, solo ieri sera),a quanto sembra gli proporrà di sedersi attorno ad un tavolo per discutere in merito alla cessione della società.
      FVCG (ora e per sempre).

  6. È suonato il De profundis per te Cairo, ormai non hai più nulla da dare al Torino fc (ammesso che abbia mai dato qualcosa), passa la mano a qualcuno capace, che abbia ambizione, sete di successi, ma soprattutto che abbia rispetto per la nostra storia, la nostra gente. E comunque mai un giornalista che abbia le palle di metterlo con le spalle al muro…

  7. Parte minoritaria un cazzo!
    cairo, guarda, fai unaa bella cosa: vattebe fuori dalle palle! TU hai sbagliato tutto!
    Sei indifendibile e solo a sentire le cazzate che dici, sempre le stesse da 15 anni, ancora di piu’ fai imbestialire tutti.
    Vattene! Torino e non solo non ti vuole piu’!

  8. Sig. Stuppiello, al punto in cui siamo (13 punti in 18 partite, 9 sconfitte, 2 vittorie, 35 pere subite) dovreste aver già posto rimedio alle enormi lacune che ha sta squadra… invece che si fa? dal 4 al 21 gennaio nulla, se non far fuori 2 indesiderati senza manco sostituirli… per quello “PRESI – NIENTE”.
    Potevo capire gli anni scorsi, con la squadra a metà classifica perché spendere a gennaio visto le reali poche ambizioni… ma quest’anno non avete scusanti, davvero, qui si rischia grosso… scuse proprio non ce ne sono più…
    Datevi ‘na mossa… manca qualità!!!!
    FVCG

  9. Le parole “qualcosa va fatto” e “nei prossimi giorni” non si possono più sentire…
    Ti consiglio di non scrivere più, serve solo a fare irritare di più chi ha davvero a cuore le sorti del Toro

  10. buone come le precedenti?
    potremmo pensare ad un convegno dedicato ad analizzare il concetto di Cose Buone

    e mi raccomando cercate profili funzionali al suo gioco, come funzionali al suo gioco erano quelli presi per GP
    servono giocatori FORTI, non funzionali ai giochi di questo e quello (che poi vengono esonerati…)
    esempio: Zapata o Verdi? uno pagato 25M, l’altro 22M
    oppure: Ilicic o Zaza? uno pagato 5,75M, l’altro 12M
    oppure: Freuler o Linetty? uno pagato 2M, l’altro 7,5?

    • E tralasciamo De Paul pagato dall’Udinese 2 milioni ….o Amrabat pagato dal Verona poco di più….o Veretout pagato dalla Fiornetina mi pare 7 ….lasciamo stare è meglio…

  11. tu non sei di Torino,
    vieni a farti un giro, così fai qualche riflessione anche sul concetto del minoritario
    negare l’evidenza è una strategia che non porta buoni frutti

  12. Stuppiello questa è una provocazione , ti chiedo di finirla se no sono obbligato a cancellare come fosse un insulto Piantala di esacerbare gli animi e scrivere solo per provocare già te l’ho scritto più volte. La provocazione è grave quanto un insulto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui