Tuttosport: per l’attacco spunta il nome del giovane Supryaga

18
1385

Sharing is caring!

Come si legge sulle pagine di Tuttosport in edicola questa mattina, il Torino ha messo nel mirino Vladyslav Supryaga, attaccante ucraino classe 2000 che gioca nella Dinamo Kiev.
Le qualità del giocatore non hanno lasciato indifferente la dirigenza granata, che apprezza le potenzialità di un giovane che tanti addetti ai lavori ritengono molto interessanti e passibili di ampia crescita. Il problema – scrive il quotidiano – è che prima il Torino deve trovare spazio in rosa. Prima deve partire uno fra Belotti e Zaza, poi si potrà entrare nel cuore della trattativa per il giovane centravanti. (tuttomercatoweb.com)

18 Commenti

  1. Meglio un giovane che una csristid l’importante che non sia un da ma sca n qualunque , certo forse non se ne sono resi conto in società ma mancano degli osservatori anche a fari spenti. Sicuramente non il fari spenti per eccellenza, questo è sicuro i

    • Manca tutto. Cairo si è illuso di poter risparmiare sui costi degli oasservatori , dicendo : tnato ci sono i video, c’è You tube non servono osservatori in loco. Il risultato è sotto gli occhi di tutti.
      Questo è buono, ma di nuovo è già tardi, è già nel mirino di altri clubs.Il Toro doveva prenderlo o opzionarlo come minimo 1 o 2 anni fa.

  2. Al posto di Zaza o di Belotti?
    Certo è un bel dilemma…
    Non arriverà mai, comunque è forte.
    In Ucraina quest’anno ha vinto campionato, coppa e super-coppa.
    Due anni fa ha vinto il mondiale under 20, con una doppietta in finale.
    Comunque si, magari lo perdono all’ultimo per 2 bruscolini di differenza, oppure lo prende una grande che lo gira in prestito a qualche piccoletta, solite storie…

  3. A gennaio chiedevano 15 milioni al Bologna per sto ragazzo: quest’anno se non si vende qualcuno il mercato si chiude se è tanto con Messias (Crotone permettendo) e Berisha. E poi saranno tutti mal di testa di Juric.

  4. altro nome a caso… per altro totalmente improbabile, in attacco abbiamo ad oggi: Sanabria, Belotti, Zaza
    ricordiamo che Juric gioca con una punta e due trequartisti, quindi bisognerebbe venderne almeno uno o forse due: Sanabria resta di sicuro, Belotti boh (ma venderlo a 35M, cifra richiesta, non sarà facile), mentre per Zaza per non fare minus valenza bisogna venderlo almeno a 6M, considerando gli ultimi campionati tutt’altro che esaltanti e il valore attuale (3M) non sarà facile
    quindi la priorità non può essere la punta, a meno che non abbiano già venduto il Gallo e aspettino la fine dell’europeo per l’annuncio…
    comunque il calcio mercato di questo effeci è in perfetta linea con gli ultimi 3…

  5. Belotti è l’unico pezzo grosso appetibile, tutte sanno che alla fine se lo portano via pure a 25.
    Ed è comunque la cifra più alta che potrai incassare per uno dei nostri giocatori.
    Basta un Milan, ma pure l’Atalanta, e il Gallo va a giocare in champions.
    Il nano è lì che prega che Belotti giochi ancora agli europei, magari un bel gol, e fioccano le richieste pure dall’estero.

  6. -Tanto per cambiare spunta un altro personaggio semi sconosciuto (almeno per me) e di cui si prospettano ampi margini di miglioramento. Margini che ovviamente potranno essere sviluppati altrove.
    La curiosità di quale sia il pensiero ed il comportamento di Juric sul perseverare di queste inconcludenti trattative cresce di giorno in giorno.

    • penso che Juric non dirà nulla, a Verona ha ingoiato bocconi ben più amari con uno stipendio sensibilmente più basso, quindi non si capisce perché dovrebbe mai lamentarsi o ancora meno puntare i piedi e andarsene…
      ricordiamo che un contratto triennale da 2M netti a stagione si traducono in 6M… e Juric, pur non conoscendolo personalmente, non mi pare esattamente un francescano…
      quindi immaginare che lui possa interpretare le nostre sofferenze è pura illusione

      • Juric con l’ultimo rinnovo a Verona prendeva già 1,5 milioni di € (in considerazione delle enormi plusvalenze fatte fare ovviamente) quindi se è venuto è nella convinzione di fare un upgrade come prospettive di crescita: che poi lo si metta o meno nelle condizioni di farlo questo upgrade è un discorso che riguarda la differenza che all’ FC c’è tra vantato e realizzato, purtroppo.
        Ma non inizierei a dargli del prezzolato così a freddo: diamogli almeno una chance.

  7. Ah, un altro anno? Per iniziare poi…
    Certo è che avete dei tempi un po’ dilatati, si allungano e si accorciano come viene,
    La B ancora non l’hai presa ma ce la state mettendo tutta, insieme a cairetto.

  8. 25 sono tanti l’avrebbe già venduto, o forse aspetta l’ultimo secondo come per Cerci e compagnia bella. In ogni caso andrà via non può perdere tutti sti soldi, penso e spero di sbagliarmi per 17 milioni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui