Tweet polemico di Aina nei confronti dei tifosi

9
725
Ola Aina
Ola Aina, difensore inglese naturalizzato nigeriano del TorinoFc

Sharing is caring!

Dopo il match vinto ai rigori contro la Cremonese Ola Aina ha scritto un tweet di risposta a chi l’ha fischiato o insultato

Ola Aina ha risposto agli hater che – durante il match di Coppa Italia contro la Cremonese – l’hanno fischiato ed insultato. Il messaggio del giocatore granata su twitter.

«A tutti i tifosi del Torino che mi hanno fischiato o detto buuu ogni volta che toccavo il pallone, voglio solo dire grazie! Gli “Hater” non fanno altro che farmi migliorare! Come squadra dovremmo essere sempre dalla stessa parte, non importa cosa succeda». (calcionews24.com)

9 Commenti

  1. Pensi a giocare bene fare qualche cross decente, ieri non ne ha fatto uno, poi dopo non verrà fischiato. Dobbiamo sempre applaudire come dopo averne prese 5 dal Napoli. Eh basta non siamo contenti devono saperlo anche i giocatori.

  2. Qual’è il motivo per cui mi avete cancellato il post? Giusto per sapere eh…. che per caso i talebani sono arrivati anche qui?

  3. Onestamente ieri pensavo la stessa cosa. Gli unici spunti positivi erano i suoi e quelli di Singo nel mezzo di una prestazione da vomito di tutta la squadra.
    Aina è un po’ timido nel proporsi e certamente a volte disattento in difesa ma ha dei potenziali incredibili.
    Se Juric ci saprà lavorare abbiamo le fasce laterali davvero pericolose.

  4. Credo che il giocatore così pesantemente e continuamente fischiato abbia lo stesso diritto di replicare di chi lo ha fischiato tutto il tempo. Tra l’altro ha giochicchiato discretamente…criticare è lecito ma non si può pretendere il silenzio altrui.

  5. Aina ha iniziato la partita maluccio come anche Buongiorno per esempio, per tutti e due qualche errore di misura iniziale, ma poi si è ripreso, ha procurato il rigore, lui e Singo gli unici a saltare l’uomo, si è fatto 120 minuti a tutta fascia senza mollare un metro: io ne ha visti di peggio ieri sera ma anche quelli non li avrei fischiati, ci deve pensare l’ allenatore a mettere i cattivi dietro la lavagna.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui