Cairo: “Belotti? Non credo voglia firmare il rinnovo”

31
2580
Urbano Cairo
Urbano Cairo

Sharing is caring!

Intervenuto dal Festival di Trento, Urbano Cairo è stato molto chiaro sulla situazione di Andrea Belotti: “Per il momento non ha firmato, non credo abbia voglia di firmare“.  


Ha continuato il presidente granata: “L‘offerta fatta andava oltre alle mie possibilità, non posso costringerlo a fare niente“. (calcionews24.com)

31 Commenti

  1. Cioè non si sa quando ritorna,non si sa fra quanto tempo tornerà in piena forma,ma nonostante ciò non vuole firmare il rinnovo. Avevo ragione che c’è qualcosa sotto…..
    Se non rinnova molto probabilmente non vedrà più il campo fino a fine stagione perché con Juric non si scherza. È uno che lavora pure in prospettiva sul futuro (ricordate il caso Pobega prestito secco?),quindi non so fino a che punto metterebbe in campo uno che non vede l’ora che finisca la stagione per andare via.
    Io la vedo come una mancanza di rispetto nei confronti di noi tifosi perché anche se la colpa è di chi sappiamo tutti,intanto rinnovi,da tutto per la nostra GLORIOSA MAGLIA e poi,come giusto che sia,scelga la sua strada.

  2. Poi quest’anno abbiamo una squadra di tutto rispetto (al netto degli infortuni),quindi non ha nemmeno la scusa di avere una squadra non all’altezza come gli anni passati. Con i nuovi innesti e lui (parlo del vecchio Belotti) potremmo toglierci tante soddisfazioni,ma credo proprio che ormai abbia deciso come devono andare le cose. Spero di sbagliarmi……

  3. Secondo te, gli americani non vedono l’ora di prendersi il TORO, investire e buttare milioni di euro per farlo crescere e vincere …. ma sei proprio convinto di ciò che dici ?

  4. Ma cerchiamo di essere obiettivi per una volta !!!! Sicuramente a cairo non frega una cippa del ns TORO, è abbastanza evidente in questi 16 anni di NULLA …. ma Belotti poteva sicuramente comportarsi meglio e in accordo con la società uscire e andarsene a testa alta ….

  5. Questa volta sono con te. Fotografia perfetta del momento topico. Non avremo mai il senso della misura. Ieri era un campione oggi non lo è più; ma non lo è più solo perché se ne va. Siamo dei meravigliosi fenomeni, noi dal cuore Toro.

  6. -Personalmente, ad onor del vero confesso che non mi dispiacerebbe più di tano dovessimo perdere il Belotti attuale ,pur riconoscendogli i meriti del passato e di questi ringraziarlo. Ma occorre pur riconoscere la lenta involuzione del soggetto degli ultimi anni, sia pure con tutte le attenuanti del caso. Per me resta emblematico il suo attuale comportamento ,i suoi ripetuti silenzi ,il non dover pronunciarsi sul suo futuro. Occorre anche dire che se ha dato tanto è anche stato ,ed è ,uno tra i giocatori con l’ingaggio più alto, se non il più alto. Un minimo di riconoscenza per la società che lo ha lanciato verso i vertici calcistici penso proprio che dovrebbe averla. Quindi ,se proprio ha deciso di cambiar aria, accetti il rinnovo che gli viene proposto con le eventuali ed adeguate clausole liberatorie a fine contratto. Salvaguardando la società evitando di doverlo perdere a parametro zero ritengo che possa essere la cosa migliore che si possa fare e per il bene di entrambi.
    FVCG (ora e per sempre).

  7. A malincuore lo dico,ma agli americani del Toro non frega nulla e per quanto riguarda altri fantomatici acquirenti,tutte balle.Cairo,purtroppo,rimarra’ in sella al torello ancora per parecchio

      • Perché, tu hai prova del contrario? Quali sarebbero mai le trattative? Da che fonte? Che Blackstone possa essere interessata a ricevere il Torino FC a saldo parziale dell’eventuale credito nei confronti di Cairo è una stupidaggine stratosferica, che non ha nessun fondamento, se non nella testa di Marengo e qualche altro millantatore.

        • Concordo sul fatto che Blackstone difficilmente acquisterà il Toro, ma sul fatto che non ci siano trattative non ne sarei così sicuro…
          A riguardo ci aggiorniamo con l’anno nuovo…

  8. Credo che la vicenda del Gallo sia un fatto inevitabile.
    Dopo 6 anni a portare la croce al Toro, un titolo europeo, a 27 anni, chiunque altro nella sua situazione coglierebbe l’occasione per andarsi a giocare obiettivi più prestigiosi.
    Questo infortunio misterioso comunque è un epilogo brutto, quanto meno sospetto.
    Già l’ho scritto in un altro articolo, credo che l’unica cosa ragionevole rimasta, sia farlo partire al Milan a Gennaio spuntando Pobega (naturalmente cercando anche un altro attaccante). Con grande rispetto per ciò che il Gallo ci ha dato in questi anni, ma stavolta mi sa proprio che è finita.

  9. E’ una mia supposizione dettata da una triste realtà.Sono 16 anni che spero,ma niente.Queste sono voci che circolano tra i tifosi,ma di concreto il nulla. Capisco ,la frustazione ci fa’voler credere a queste chiacchiere,ma io rimango convinto che il mandrogno dovremmo ancora sopportarlo per parecchio.Poi ben felice di sbagliarmi

  10. Si parla del gallo ed io ho il massimo rispetto per lui, perché non può parlare senza aver preso accordi con la società. L’importante è la fuoriuscita del peggiore di tutti i tempi il resto serve solo per fare la guerra tra di noi, non dobbiamo cascarci

  11. A onor del vero è l’ottavo marcatore di sempre, davanti a lui:
    1) Paolo Pulici
    2) Julio Libonatti
    3) Gino Rossetti II
    4) Guglielmo Gabetto
    5) Marco Ferrante
    6) Valentino Mazzola
    7) Francesco Graziani

    Poi, tra i fatti annovererei anche il fatto (appunto) che da mesi non spiaccica una parola a proposito… legittimo? forse; giustificabile?, ancora forse… ma così è, e questo fatto (ancora) essendo lui il capitano e l’uomo più rappresentativo dell’attuale Torino FC non rende giustizia né a lui, né al popolo granata. Chiudere gli occhi di fronte a questo fatto (e ancora) è discutibile.

  12. Ma voi a cairo neanche dovete ascoltarlo,
    i fatti sono che Belotti si libera e cambia aria com’è nell’ordine naturale delle cose.
    Ora l’unica cosa è solo ricavarci il più possibile, Pobega già sarebbe qualcosa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui