Rincon: “la vittoria in trasferta ci manca da un po’”

16
818
Tomas Rincon
Tomas Rincon

Sharing is caring!

Tomas Rincon, centrocampista del Torino, ha parlato ai canali ufficiali del club granata dello scontro di lunedì con il Cagliari

Ai microfoni di Torino Channel, il centrocampista Tomas Rincon ha analizzato la sfida di lunedì contro il Cagliari.

DICHIARAZIONI – «Bisognerà tenere sempre alto il livello di attenzione. Come abbiamo visto, in Serie A tutte le squadre se la giocano. Il Cagliari ha bisogno di punti, noi dovremo andare lì a fare la nostra partita. Lo stiamo dimostrando quando andiamo in trasferta, ma la vittoria ci manca da un po’. Speriamo arrivi lunedì sera». (calcionews24.com)

16 Commenti

  1. All’epoca di Mazzarri (a proposito Mazza, come lo vedi al Cagliari a Gennaio?) era uno che dava eccome il suo contributo. Poi si è involuto sempre più (i piedi sempre di piombo, eh). Nel gioco di Juric è un elemento estraneo, penso lo abbia capito pure il croato. Da un bel po’ non ne azzecca una, il corner regalato all’Empoli giovedì veramente da impalarlo.

  2. E va bene, ho detto che fino a 2 anni fa ha dato molto e anch’io solitamente non approvo affatto l’accanimento contro un nostro giocatore, però, Biziog, al posto di chi lo vedi nel gioco di Juric? di Lukic o di Pobega? O di Mandragora? A me sembra che questi giocatori, oltre a una fase di contenimento apprezzabile abbiano ben altre doti nell’impostare l’azione e toccare il pallone.
    Rincon dopo Mazzarri, che ricordi io fece un bel gol contro la Roma a terminare un’azione devastante del Gallo (il 3 a 1). Per il resto, al di là dell’assurdità di promuoverlo regista per Giampaolo, mi ha dato l’impressione di un giocatore assai poco utile. Senza insultarlo.

    • -Non sarebbe male dovesse trovare collocazione altrove e lasciare possibilmente il posto ad Amrabat, già cercato nel mercato estivo.

    • Guarda Marco, penso che i post non siano cancellati dalla redazione (anche perché diversamente perché cancellare il mio? non ho offeso nessuno, nn ho usato parole scurrili, ho solo espresso un punto di vista…) bensì da qualcuno che riesce ad entrare nel sito e a cancellare
      tutti i siti sono potenzialmente hackerabili, ma questo, la redazione non me ne voglia, non è esattamente a prova di bomba…
      anche perché l’ipotesi avanzata che il server (?????) cancelli random alcuni post mi sembra l’ipotesi più fantasiosa…

  3. Qualcuno ogni tanto entra e cancella i post di coloro che gli stanno sui cabbasisi, a prescindere dai contenuti, sui quali peraltro non entro perché (eccessi a parte) sarebbe positivo per tutti potersi esprimere sempre senza censure. Cmq prendiamola sul ridere…

  4. L’ipotesi dell’hacker la sostengo da tempo.
    In alcuni casi è evidente che chi cancella è qualcuno della redazione, ma quasi sempre con ampie giustificazioni (spesso in ritardo) di fronte a post vergognosi per cui in molti protestano.
    A volte si cancella al minimo accenno di polemica (a me è capitato molte volte), ed è anche vero che spesso si ha l’impressione di cancellazioni ad personam sulla base di antipatie. Comunque, la sensazione è che, da Stuppiello in poi, ci sia gente che qui dentro accede come e quando gli pare, la redazione al massimo gli cancella i post senza poter fare di più.

    • Marco, alla fine non è niente di grave naturalmente, io sono convinto che nella maggior parte dei casi sia qualcuno che entra nel sito e cancella, piuttosto che un virus che cancella random
      è lo scotto da pagare per plus valore che, alla fine, secondo me questo è lo spazio più libero per parlare di Toro e dove si è creata una comunità

      • Si, però, quelli come me che vivono all’estero trovano difficile seguire la successione dei fatti. Un’altra cosa: come mai certi post decisamente… diciamo sconvenienti, non sono cancellati se non dopo decise proteste?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui