In corso le visite mediche di Vlasic

30
1766
Nikola Vlašić
Nikola Vlašić

Sharing is caring!

Visite mediche con il Torino per Nikola Vlasic: il trequartista croato è appena arrivato all’Istituto di Medicina dello Sport di Torino. Nelle prossime ore la firma sul contratto.

(fonte gianlucadimarzio.com) 

30 Commenti

  1. Gran colpo, e nelle mani di IJ puo ancora migliorare.
    Operazione non da urbano… ( i soldi di breme ,secondo me, non verranno reinvestiti , ma sono come un anticipo di buon uscita per cassonetto.)
    Credo che Le considerazioni di PENNISI abbiano un fondo di verità … vedremo e speriamo !!!

    CAIRO VATTENE

    • Leggo da più parti certe considerazioni “sotterranee” a seguito dell’articolo di Pennisi, in pratica che vi siano trattative o abbocchi in corso per la cessione del club. Lo volesse il cielo, ma da dove arriva tutto questo? Nulla trapela in realtà…

  2. -A scapito di sorprese attendo con una certa apprensione la firma sul contratto e relativo deposito in Lega.
    FVCG (ora e per sempre).

  3. Pennisi e´un cuntabal che vive delle sciocchezze che scrive. Sono anni che parla di compratori segreti, fondi d´investimento importanti e via cantando. Mi ricorda la famosa “cordata di imprenditori vicini al Toro” che doveva acquistare il Toro dopo Sergio Rossi. Ad ogni crisi saltava la voce. Che ovviamente non si concretizzava mai. Fino al fallimento. Una parte dei tifosi vuole vivere di favole, e c´e´sempre chi e´pronto a raccontargliele. Posso assicurare che non ce´nessun compratore. L´unico compratore proposto e di una certa serieta´fu la Red Bull, per via di Andrea Ceraico, general manager di Red Bull Italia e tifoso del Toro. Cerco´di convincere il figlio del grande capo Dietrich Mateschitz a rilevare il Toro. Non se ne fece mai nulla. I motivi erano che la Red Bull voleva una soluzione tutta pronta. Approvazione costruzione stadio e permessi per negozi zona ex combi. Questo per evitare le lungaggini della burocrazia italiana. Evidentemente nessuno la pote´garantire. Si parlo´poi di Cairo che lavorava per ricevere i necessari permessi per poi vendere tutto al momento opportuno a prezzo maggiorato. Anche questo non e´ancora accaduto. Il resto e´solo fuffa.

    • Questa su red bull è una informazione quantomeno argomentata in chiaro. Su tutto il resto ho solo e sempre letto considerazioni molto nebulose e prive di potenziali riscontri tangibili. Lo dico con dispiacere peraltro, ma non vedo nulla di nuovo sotto il sole. La vicenda BS poteva essere una tramvata, ma così non è stato almeno sinora, ci avevo contato. Amen

  4. Lo conosci personalmente Pennisi, che ti permetti di giudicarlo ed etichettarlo come un cuntabal? Riguardo la vicenda Red Bull informarti meglio, perché non è proprio come scrivi tu…

  5. Carie sta facendo un ottimo lavoro dal suo punto di vista e non ha alcuna intenzione di smettere. La società è unipersonale, ha la struttura di una bocciofila e sta costantemente perdendo tifosi. i club ben gestiti cumulano ricchezze con il player trading e per fare questo i tifosi non servono. Quindi in breve carie è qui x restare, che ci siano o non ci siano offerte di acquisto. Finita la vicenda BX, grazie alla quale abbiamo potuto sperare (senza mai crederlo a livello personale, come sempre ho scritto qua sopra) potesse scaturire un cambiamento, oggi non è rimasto nulla, se non l’appassionarsi per l’arrivo di un calciatore con diritto di riscatto.

    • Pienamente d’accordo come te.
      Il Rigattiere purtroppo per noi ha le idee chiare di cosa fare e come fare le cose.
      Resterà sino a quando vorrà e continuerà a fare quello che ha sempre fatto.
      TDC VATTENE

  6. No, la faccenda è finita con qualche danno, limitato certo dalla mediazione degli sponsor di cairetto, che si sono prodigati non solo x l’edicola ma addirittura rimettendogli in piedi la bocciofila con l’acquisto del Brasileiro.
    Il fenomeno è ormai blindato e se arriva 17 mo sarà tra gli uomini più felici del mondo, con lui Juric che continuerà a beneficiare di ricchi bonifici mensili.
    Per le nostre soddisfazioni ci sarà la prossima vita.

  7. Temo anche io che siamo con le spalle al muro .
    Nessuna contestazione così come si sta facendo potrà mai farlo rinunciare.
    La TDC se ne fotte di tutti noi , se ne fotte che scriviamo VATTENE che lo chiamiamo TDC NANO ECC ECC .
    Se ne fotte di vedere lo stadio vuoto e di sentirsi contestare allo stadio dai pochi presenti.
    Un incubo per noi iniziato come un sogno.
    TDC VATTENE

  8. Vorrei precisare che trattativa non equivale a cessione, quindi la due diligence è stata fatta ed è terminata, adesso staremo a vedere cosa accadrà, se Cairo deciderà di vendere oppure no. Credo che se si deciderà entro fine anno ci sarà l’ufficialità

  9. @Topotoschi
    se ti hanno raccontato una storia diversa, dimmi, anzi dicci di cosa si tratta. Che Pennisi sia un cuntabal e´dimostrato dal fatto che sono anni che parla di cessione del Toro e altre cose e non ha mai indovinato, ne fornito riscontri. Per chi diceva di Cairo e Blackstone, sono stato il primo che dall´inizio scrisse che si sarebbe concluso con un nulla di fatto. Due anni di caxxate scritte da molti qui sul sito, poi si vide il risultato. Su Denayer e Maggiore avevo scritto prima dei giornali che non venivano e che erano stati la ragione del litigio Juric-Vagnati. Lo dissi perche´lo sapevo per certo. Potrei anche riportare la voce secondo cui alcuni mesi fa Cairo ando´negli Stati Uniti in viaggio di affari. Mi venne voce che stava trattando la cessione del Toro ad un fondo d´investimento americano. Ma era una voce a cui io non avevo riscontri e non la riportai. Poi ognuno scrive e puo´credere a cio´che vuole. Sognare poi non costa nulla.

    • Innanzitutto, non sono due anni che Pennisi parla di cessione Toro, ma dal 2 febbraio 2022…. Poi se sei così informato dovresti sapere che è stata fatta una due diligence e conoscere anche l’advisor che l’ha fatta e per conto di chi, altrimenti siamo tutti bravi a scrivere
      Illuminaci. Grazie

    • Semplicemente persone serie,legate ad ambienti finanziari sportivi mi Han riferito che il Torino a qualcuno interessa, che non son dei pagliacci che hanno idee e danari. Mi spiace aver urtato la tua sensibilità

  10. Ennesima scommessa alla corte di Juric.. Andiamo avanti così, con prestiti e continui punti interrogativi, calciatori scaricati dalle societa d’appartenenza fatti passare per fenomeni… ma d’altronde cosa vogliamo pretendere da questa non società con a capo un ciarlatano che ci prende per il culo da 17 anni.

  11. @Topotoschi,
    non mi hai urtato per nulla. Se mi dici persone serie voglio crederci. Pero´uno come D´Angieri ha soldi e a parole sue, pure progetti. Ma definirlo serio non mi pare. Era solo un esempio. Comunque voglio credere che accada qualcosa. Che devo dirti. Speruma!

  12. Per me l’importante è liberarsi Dicaprio, poi chiunque arrivi lo si potrà mandare via,il Tdc è praticamente impossibile mandarlo via, non andrà mai via

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui