Juric: “Il Bologna sarà un bel test. Pellegri può diventare forte” 

3
230
Ivan Juric
Ivan Juric

Sharing is caring!

Ivan Juric, allenatore del Torino, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Bologna: “Bisogna dimostrare tante cose, voglio una buona prestazione. Sarà una sfida impegnativa, dovremo muoverci tanto e ci saranno tanti duelli. Il Bologna è una squadra con talento, lo si vede quando fanno delle cessioni sul mercato. Con Lucumì e Soumaoro hanno aggiunto ciò che gli mancava, possono giocare un calcio moderno e aperto. In più hanno Arnautovic che è tra i migliori attaccanti del campionato”.

Su Pellegri, apparso in grande crescita nelle ultime settimane: “Deve ancora migliorate in tantissimi aspetti, dalla difesa della palla alla finalizzazione con il sinistro. Ma il potenziale c’è, quindi vale la pena impiegare tempo a lavorare ed avere pazienza. Sta iniziando a dimostrare quello che può fare, ma è un processo lungo, non di un mese. Può diventare forte sul serio”.

Su Singo, che invece ha avuto delle difficoltà in questo inizio di stagione:“Contro il Milan ha fatto bene. Era in un momento non molto positivo, ma si è sempre allenato bene ed ero convinto che potesse fare bene. Ha fatto una grande partita e ora mi auguro che continui così”.

Un bilancio della stagione“Non siamo programmati per uscire dalla famosa zona grigia, quindi bisogna rimanere tranquilli e sereni. Dobbiamo sfruttare le situazioni positive e non abbatterci in quelle negative”. (sportface.it)

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui