Lesione al bicipite femorale per Pellegri

18
537
Pietro Pellegri
Pietro Pellegri

Sharing is caring!

Allenamento pomeridiano per il Torino al Filadelfia con una sessione tecnica in vista dell’amichevole di domani pomeriggio a Monza (calcio d’inizio ore 16) contro il Monza. Con il ritorno a Torino di Vlasic, ultimato il rientro di tutti i calciatori granata impegnati con le rispettive Nazionali nei mondiali in Qatar. Terapie per Aina e Ilkhan, lavoro differenziato per Garbett, Linetty e Singo. 

I primi esami cui è stato sottoposto oggi Pietro Pellegri hanno evidenziato una lesione al bicipite femorale della coscia destra da accertare con ulteriori valutazioni strumentali che verranno eseguite nelle prossime ore. (torinofc.it)

18 Commenti

  1. Fa ridere che in questa pseudo società con gestione dilettantistica, si prendono giocatori in prestito che sono buoni, si sa, ma non si fa l’investimento.
    E poi si spendono 5 milioni per un giocatore che, se va bene, è disponibile si e no per il 50% delle partite.
    E niente dai.
    Ridiamoci su che il riso fa buon sangue.

  2. Eh purtroppo cotanto campione ce lo sciropperemo noi fino a fine contratto.
    Il ragazzo che merita il Madrid se ne farà una ragione e resterà in questo club di tifosi ingrati…

  3. A me fa davvero dispiacere, perché per me Pellegri è davvero un bravissimo ragazzo con notevoli potenzialità. A volte però bisogna ascoltare il proprio fisico e capirne i propri limiti. Questo lo dovremmo fare tutti, perché tutti li abbiamo i limiti e tutti ci possiamo sbagliare.

  4. Probabilmente nessuno degli specialisti che lo ha sotto controllo e’ riuscito a comprendere i limiti fisici del ragazzo e conseguentemente a tarare una preparazione ad hoc.
    Impensabile che un giovanotto di 21 anni nn possa giocare a calcio causa una muscolatura “particolare”.
    Di sicuro avra’ una carriera limitata x questi problemi,ma oggi nn puo’ e nn deve essere cosi’.

  5. -Convengo nel dire che evidentemente il ragazzo soffre di una patologia particolare nelle muscolature inferiori e di cui non se ne riesce a venirne a capo. A furia di insistere con terapie sempre più appropriate e con particolari accorgimenti fisiatrici ,gli auguro sinceramente che si possa arrivare quanto prima ad una risoluzione del problema.
    FVCG (ora e per sempre).

  6. Non sono un medico, non saprei valutare.
    Constato che il track record di Pellegri è questo.
    A me il giovanotto calcisticamente non piace, ma ammetto che qualora fosse sano , un qualche contributo alla cairese potrebbe fornirlo.
    Il punto però è che sano non è, come tanti alla cairese prima di lui e tanti altri che verranno dopo. La scelta di prendere giocatori lesionati fa parte di quel modus operandi da rottamaio, che è nel Dna del nostro piccolo editore.
    Quello che non concepisco è il fatto che tanti continuino a non capirlo. Vedremo se in estate potrà capitare qualcosa o meno, ma già mi preparo per la 19ma stagione.

  7. Se avete due minuti andate a leggervi intervista concorrenza al presidente italiano LEEDS.
    La mentalità di un grande imprenditore che da Dirigente di club capisce di non poter offrire di più e si prepara a levare il disturbo comprendendo di essere stato parte della Storia di un glorioso club.
    E poi nel suo business principale stesso ragionamento: vendo e con incasso faccio altro. Magari anche qualcosa di più importante.
    Di sicuro non fa la fine di Ferrero. Che è poi la fine che farà coso….il mollusco cairo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui