Il Toro è spuntato, così è un gioco al massacro.

Ma lo si sapeva, lo sapevamo tutti, che Sanabria e la sua media di otto gol a stagione e il fragile Pellegri non potevano essere all’altezza. Tutti meno il portafoglio di Cairo. Poi per carità oggi Vicario ha parato tutto, aiutato da pali e fortuna, ha sigillato la porta soprattutto nel primo tempo. Ho contato solo nel primo tempo otto nitide palle gol granata. Ma la palla non entrava. Per questo non voglio commentare la rovesciata di Destro e nemmeno la palla insidiosa ma lenta che ne è uscita. Il problema non è questo, ma se il livello della serie A è Vicario, che gioca in provincia lo ricordo, allora mi spiace Savic in A non ci sta. Il Toro ha dominato in largo e in lungo, più nel primo tempo dove ha speso pure tanto, ma anche nella ripresa. Empoli pericoloso con Destro per il gol, poi solo lotta e perdita di tempo. Atteggiamento ostruzionistico favorito pure da un arbitro come Forneau, pessimo. Arbitro che dopo undici minuti espelleva Sanabria per un contrasto di gioco, richiamato poi alla realtà anzi onestà dal Var. Arbitro che ha concesso ogni perdita di tempo a Vicario e ai suoi difensori. Ripeto che deve fare il Toro per vincere, non bastano dieci palle gol? Una va buttata dentro. Manca cattiveria sotto porta, manca furbizia e cazzimma. E probabilmente come ha detto Paro a fine partita un pizzico di tecnica. Bene Schuurs, a volte imperioso. Lukic ci tiene a galla, e Ricci dimostra di essere davvero indispensabile. Vlasic nel primo tempo ci ha provato, Miranchuk è lontano dalla forma ideale. Ma è davvero difficile immaginare che Vlasic, il russo, lo stesso Karamoh che oggi è entrato bene, Radonjic, che invece non mi è piaciuto troppo timido, possano andare in doppia cifra. E allora chi segna? Ripeto e chiedo quante occasioni deve creare il Toro per vincere? Ho sentito dire da un cronista toscano su Radiosportiva che l’Empoli può solo recriminare sul pareggio, e non solo per essere stato raggiunto al novantesimo. Ora io sono di parte, lui pure, ma l’Empoli non ha mai superato la metà campo. Picchiando sistematicamente e perdendo un’infinità di tempo. Insomma va bene tutto ma qualche cazzata in meno. Oggi gli stati generali del tifo granata, la voce è una sola Cairo fatti da parte. Staremo a vedere, intanto sabato è già derby.


💬 Commenti

Cuoretoro.it è un portale web creato e gestito da tifosi granata. I nostri contenuti (articoli e foto) sono riproducibili citando la fonte www.cuoretoro.it

Powered by Slyvi